ABITUARCI A PENSARE ALLA VITA ETERNA… MA COSA SAPPIAMO DELLA NOSTRA DIMENSIONE SPAZIO-TEMPORALE?

Scriveva il monaco Albino Candido nel suo “Diario di un pellegrino carnico”: “Abituarci a pensare la vita eterna. Abitudine mentale tranquillizzante e vantaggiosa nel tempo e nelle situazioni d’ogni genere.”  Come facciamo a pensare alla vita eterna...

CHI VIVE INTERIORMENTE SERENO ANTICIPA LA FELICITÀ FUTURA. CONSIGLI CHE AIUTANO AD ESSERE SERENI

  SETTE REGOLE PER LA FELICITÀ INTERIORE   Limita i tuoi desideri e le tue aspettative. Molte ti deluderanno e questo è fonte di infelicità. È giusto programmare il proprio futuro, ma devi essere realistico in base alle tue potenzialità.. Non attaccarti...

IL NOSTRO CENTRO INTERIORE È MOLTO PIÙ MISTERIOSO E PARTICOLARE DI QUELLO CHE IMMAGINIAMO

  Senza lo Spirito Santo non possiamo generare un pensiero profondamente spirituale.Ignoriamo che abbiamo un centro interiore che va oltre questa dimensione spazio-temporale. La nostra mente vive spesso alla superficie perché non riesce a captare il nostro centro...

VITA E MORTE ATTUALMENTE CONVIVONO MA NON NE ABBIAMO COSCIENZA. SIAMO ORIENTATI VERSO LA VITA ETERNA

  Generalmente siamo spesso spaventati al pensiero della morte certa consapevoli che prima o poi verrà. Ci facciamo un’idea della morte finale perché la vediamo negli altri, nel loro corpo inanimato, ma non riusciamo a comprendere in profondità il rapporto...

IL PASSATO NON C’È PIÙ ED IL FUTURO NON C’È ANCORA. IL VERO SAGGIO VIVE NELL’ISTANTE SENZA ILLUDERSI

  Se viviamo annebbiati dall’abitudine non ci rendiamo conto che la vera vita avviene nell’istante e che il tempo è un’illusione, anche se utile, ma è sempre una mera illusione. Uno sguardo retrospettivo suscita in noi molti flash mnemonici e...