Ogni istante della nostra vita terrena che passa potrebbe essere l’incontro finale con il Signore.

Non angustiamoci troppo per il futuro pieno di incognite che immaginiamo dinanzi a noi. Non ne vale la pena perché non facciamo altro che anticipare dolori e disagi che ancora non ci sono.

Non dobbiamo essere matematicamente sicuri della realizzazione dei nostri progetti terreni, perché, anche se non lo sappiamo, essi sono permessi da Dio, il quale ha presente ogni istante della nostra esistenza.

Se Egli vuole ce li lascia realizzare, ma se ha un piano diverso nei nostri confronti non c’è nulla da fare: lo realizza anche se non lo vogliamo.

Dunque, non sappiamo né il giorno né l’ora.

Noi attualmente non possiamo conoscere il momento della Sua venuta, ricordiamecelo spesso.

I giornali ci riferiscono quasi ogni giorno di morti improvvise..

Essere sempre pronti al grande trapasso significa vivere fiduciosi tra le braccia del Padre Misericordioso, ma guai se puntiamo la nostra vita solo sulle cose terrene, destinate a perire, mentre la nostra anima è immortale ed è destinata alla salvezza eterna nell’Amore divino, ma dobbiamo desiderarlo con la mente ed i fatti.

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 5000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

 

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

 

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di http://mondocrea.it