Sito creato da un privato (persona fisica) a solo scopo amatoriale, con esclusione di attività professionale e senza scopo di lucro.
Il sito è stato affidato a Maria e benedetto dal parroco.

scrivimi

MONDOCREA: finalità (10.000 visite giornaliere circa)


Per chi desiderasse iscriversi al mio canale YouTube (piaipier):
http://www.youtube.com/user/piaipier

 

 

Sono un ex-insegnante in pensione ed uno scrittore friulano.

Appena conobbi la storia di Carlo Acutis, e sapendo della sua particolare predisposizione all’informatica, chiesi subito la sua protezione speciale per l’opera di evangelizzazione on-line che avevo intrapreso tempo prima attraverso il mio canale Youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier” e il mio blog www.mondocrea.it dedicando questa mia attività alla Regina della Pace.

Ogni giorno occupo gran parte del tempo per realizzare scritti e video su diverse tematiche spirituali, culturali e teologiche.

Ho anche organizzato una Confraternita on.line denominata “COMUNIONE DEI SANTI” (Benedetta dall’arcivescovo di Udine) per la cui adesione basta iscriversi attraverso uno solo dei miei 4000 video che ho realizzato.
Ho dedicato alcuni miei video al beato Carlo Acutis, i quali contengono preghiere formulate personalmente ed osservazioni spirituali sulla sua vita.

Con mia grande sorpresa attualmente il canale ha raggiunto quasi 15 milioni di visualizzazioni e circa 41.000 iscrizioni, le quali stanno crescendo con un buon ritmo mensile.

Ogni mattina, durante la Santa Messa, prego per tutti gli iscritti.

Oltre alla Regina della Pace ringrazio il beato Carlo Acutis per la sua continua intercessione ed assistenza dal Cielo!

 

Pier Angelo Piai

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 4000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

 

PICCOLO, BIANCO e SILENZIOSO (p.Ermes Ronchi)

Da molti anni faccio la comunione, camminando verso l’altare, a volte un po’ distratto e inaffidabile, eppure Dio non si nega.

Sull’altare, un piccolo pane bianco che non ha sapore, che è silenzio, profondissimo silenzio. Che cosa mi può dare questo po’ di pane, lieve come un’ala, povero e così piccolo da non saziare neppure il più piccolo bambino?

Per un istante mi affaccio sull’enormità di Dio che mi cerca, Dio che è arrivato, che mi assedia, che entra e trova casa. La mia processione verso l’altare è solo un pallido simbolo del suo eterno venire verso l’uomo, verso me. L’amore cerca casa. La comunione, più che un mio bisogno, è un bisogno di Dio.

Sono colmo di Dio. E non riesco a dire parole, non ho doni da offrire, non ho progetti alti, non coraggio. Ma dentro qualcosa si apre, perché vi si depositi l’orma lieve di Dio.

Faccio la comunione e Dio mi abita, sono la sua casa. L’incredibile Dio si accontenta di quel groviglio di paure, di quel nodo di desideri che io sono. E cerco di spremere pensieri e parole da dedicargli, ma finisco per regalargli il silenzio. Eppure Lui non mi ha mai lasciato. Mai siamo stati lasciati.

E’ tempo di pensare a Dio non solo come Padre che sostiene, ma come Madre presente, che nutre di sé i figli al suo petto, con il suo corpo. A Dio come Sposo, amore esuberante che cerca risposta. E l’incontro con lui è quello degli amanti nel Cantico: dono e gioia, intensità e tenerezza, fecondità e fedeltà.

«Ecco il mio corpo», e non, come ci saremmo aspettati: «ecco la mia mente, la mia volontà, la mia divinità, ecco il meglio di me», ma semplicemente, poveramente, il corpo.  Il sublime dentro il dimesso, lo splendore dentro l’argilla, il forte dentro il debole.

Il Signore non ha portato solo salvezza, ma redenzione, che è molto di più. Salvezza è togliere qualcuno dalle acque che lo sommergono, redenzione è trasformare la debolezza in forza, la maledizione in benedizione, il tradimento di Pietro in atto d’amore, il pianto in danza, la veste di lutto in abito di gioia, la carne in casa di Dio.

Prendete questo corpo, vuol dire che Gesù ci consegna la sua storia: mangiatoia, strade, lago, volti, il duro della Croce, il sepolcro vuoto e la vita che fioriva al suo passaggio. E con il suo sangue versa il rosso della passione, il coraggio della fedeltà fino all’estremo.

Stupendo Dio, che non spezza nessuno, che spezza e sparge se stesso.

Prendete tutto di me… e con un balzo rivedo la piccola Rut: «Non insistere con me perché ti abbandoni; dove andrai tu andrò anch’io; il tuo popolo sarà il mio e il tuo Dio sarà il mio; dove morirai, morirò anch’io e vi sarò sepolta. Il Signore mi punisca come vuole, se altra cosa che la morte mi separerà da te».

L’amore scavalca anche Dio, se quel Dio non è l’amore stesso.

Prendete me… e non saprei come altro amarvi.

 

Avvenire Corpus Domini B

Marco 14,12-16.22-26

Prendete, questo è il mio corpo. Nei vangeli Gesù parla sempre con verbi poveri, semplici, diretti: prendete, ascoltate, venite, andate, partite; “corpo e sangue”. Ignote quelle mezze parole la cui ambiguità permette ai potenti o ai furbi di consolidare il loro predominio.

Gesù è così radicalmente uomo, anche nel linguaggio, da raggiungere Dio e da comunicarlo attraverso le radici, attraverso gesti comuni a tutti.

Seguiamo la successione esatta delle parole così come riportata dal vangelo di Marco: prendete, questo è il mio corpo… Al primo posto quel verbo, nitido e preciso come un gesto concreto, come mani che si aprono e si tendono.

Gesù non chiede agli apostoli di adorare, contemplare, venerare quel pane spezzato, chiede molto di più: ‘io voglio essere preso dalle tue mani come dono, stare nella tua bocca come pane, nell’intimo tuo come sangue, farmi cellula, respiro, pensiero di te. Tua vita’.

Qui è il miracolo, il batticuore, lo scopo: prendete. Per diventare ciò che ricevete. Quello che sconvolge sta in ciò che accade nel discepolo più ancora che in ciò che accade nel pane e nel vino: lui vuole che nelle nostre vene scorra il flusso caldo della sua vita, che nel cuore metta radici il suo coraggio, che ci incamminiamo a vivere l’esistenza umana come l’ha vissuta lui.

Dio in me, il mio cuore lo assorbe, lui assorbe il mio cuore, e diventiamo una cosa sola, una stessa vocazione: non andarcene da questo mondo senza essere diventati pezzo di pane buono per la fame e la gioia e la forza di qualcuno.

Dio si è fatto uomo per questo, perché l’uomo si faccia come Dio.

Gesù ha dato ai suoi due comandi semplici, li ha raddoppiati, e in ogni eucaristia noi li riascoltiamo: prendete e mangiate, prendete e bevete. A che serve un Pane, un Dio, chiuso nel tabernacolo, da esporre di tanto in tanto alla venerazione e all’incenso? Gesù non è venuto nel mondo per creare nuove liturgie. Ma figli liberi e amanti. Vivi della sua vita.

Chi mangia la mia carne e beve il mio sangue dimora in me e io in lui”. Corpo e sangue indicano l’intera sua esistenza, la sua vicenda umana, le sue mani di carpentiere con il profumo del legno e il foro dei chiodi, le sue lacrime, le sue passioni, la polvere delle strade, i piedi intrisi di nardo e poi di sangue, e la casa che si riempie di profumo e parole che sanno di cielo.

Lui dimora in me e io in lui, le persone, quando amano, dicono le stesse cose: vieni a vivere nella mia casa, la mia casa è la tua casa. Dio lo dice a noi.

Prima che io dica: “ho fame”, lui ha detto: “voglio essere con te”. Mi ha cercato, mi attende e si dona. Un Dio così non si merita: lo si deve solo accogliere e lasciarsi amare.

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 3000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…

 

 

 

Molti cristiani non sono del tutto consapevoli che durante l’Eucaristia le preghiere dette con fede per gli altri vengono prima o poi esaudite. Soprattutto quelle durante l’Elevazione e durante la Santa Comunione.

In genere preghiamo innanzitutto per i propri famigliari, poi per gli amici, per i colleghi di lavoro, per i conoscenti e per i cari defunti.

Le preghiere più gradite e che hanno la possibilità di essere più facilmente esaudite, sono quelle per i nostri nemici. Queste sono le preghiere più pure in quanto il nostro istinto spesso prova repulsione per coloro che ci sono ostili, ma raccomandandoli al Signore contro il nostro interesse, Egli può agire in loro in un modo tale che nemmeno immaginiamo.

Questo perché Dio è Amore e suo Figlio Gesù Cristo, prima di morire tra atroci sofferenze, ha chiesto al Padre di perdonare i suoi nemici.

Chi fa come Lui, in stretta unione con Lui nell’Eucaristia, purifica il suo amore e si rende più simile al Dio Misericordioso.

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 3000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…

 

a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

 

 

 

Il 20 luglio 1982 la Regina della Pace avverte che in Purgatorio ci sono tante anime e tra queste anche persone consacrate a Dio. Chiede di pregare per loro almeno sette Pater Ave Gloria e il Credo. Ce lo raccomanda! Molte anime sono in Purgatorio da molto tempo perché nessuno prega per loro. Nel Purgatorio ci sono diversi livelli: i più bassi sono vicini all’Inferno mentre quelli elevati si avvicinano gradualmente al Paradiso. 

Il 2 novembre 1982 sostiene che le anime del Purgatorio aspettano le nostre preghiere e i nostri sacrifici.

IL 2 novembre 1983 dice  che la maggior parte degli uomini, quando muore, va in Purgatorio. Un numero pure molto grande va all’Inferno. Soltanto un piccolo numero di anime va direttamente in Paradiso. La Regina della Pace avverte che conviene rinunciare a tutto pur di essere portati direttamente in Paradiso al momento della nostra morte. .

Il 6 novembre 1986 la Regina della Pace desidera invitarci a pregare ogni giorno per le anime del Purgatorio. Ad ogni anima è necessaria la preghiera e la grazia per giungere a Dio e all’amore di Dio. Con questo anche noi riceviamo nuovi intercessori, che ci aiuteranno nella vita a capire che le cose della terra non sono importanti per noi; che solo il cielo è la meta a cui dobbiamo tendere….

Il 28 gennaio del 1987 la Regina della Pace chiede di ricordarci dei nostri morti, e di dare loro gioia con la celebrazione della Messa.

 

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 3000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…

 

 

“Simeone prese il bambino sulle braccia, rese grazie e benedisse il Signore.”

In genere riteniamo fortunato San Simeone che nel Tempio ha potuto tenere in braccio Gesù bambino.

Non pensiamo mai che noi tutti siamo più fortunati di lui perché durante l’Eucaristia abbiamo la possibilità di ricevere in noi Gesù in corpo, sangue, anima e divinità, per assimilarlo e trasformarci in Lui?

Crediamo davvero a questo?

p. Pio diceva che una sola Santa Messa vale ben più di mille rosari. Aggiungeva che se si fosse tutti realmente consapevoli dell’immenso valore dell’Eucaristia per la stessa nostra esistenza eterna, le Chiese non riuscirebbero a contenere tutti coloro che accorrerebbero per prenotare un posto, per cui ci sarebbe bisogno delle stesse forze dell’ordine per dirigere ordinatamente il flusso dei fedeli.

Ma quel giorno, prima o poi verrà…

 

 

 

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 3000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

 

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

 

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

 

 

 

 

Prima di nascere non esistevamo. Il Signore ci ha donato l’esistenza e la coscienza di esistere.

Ha permesso che nascessimo in un contesto cristiano e cattolico.

Abbiamo un’anima immortale che il Signore prenderà con sé se gli siamo fedeli, per goderlo in pienezza per tutta l’eternità.

Abbiamo la possibilità di frequentare giornalmente la Santa Messa e ricevere nel nostro corpo e nella nostra anima immortale il Signore stesso, Amore Onnipotente e Salvatore.

È un grande privilegio poter frequentare l’Eucaristia con fede, perché Gesù Eucaristico è Colui mediante il quale tutto è stato creato ed è davvero Signore di tutto ciò che esiste. È quello stesso Gesù, uomo e Dio, che può creare infiniti altri mondi migliori di questo.

Egli può inoltre arricchire ed impoverire chiunque.

Ha la facoltà di lasciarci nella serenità interiore ma anche quella di metterci alla prova.

Ha la possibilità di custodire la nostra salute o lasciarci nella malattia per motivi che solo Lui conosce.

È lo stesso Gesù che può decidere se lasciarci ancora in questa vita o prenderci anche all’improvviso.

È il nostro vero Salvatore al quale dobbiamo Tutto!

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 3000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

 

 

Ci sono molti che sognano la realizzazione di un farmaco dell’Eterna giovinezza qui su questa terra.

Ma cosa significa? Si tratta, alla fine, di manipolare il DNA e le attività biologiche dell’uomo. Per quale motivo? Per evitare malattie ecc?

Qualora, per assurdo, dovessero realizzare questo farmaco, nessuno però potrà salvarci dagli eventi esterni distruttori che sono moltissimi (omicidi, guerre, incidenti, terremoti, esplosioni vulcaniche, asteroidi, raggi gamma, fenomeni cosmici di ogni tipo ecc)

Comunque c’è già il farmaco dell’Eterna giovinezza per il credente: la Santa Eucaristia, la quale divinizza ogni cristiano e lo prepara per la VITA ETERNA a cui è destinato come figlio di Dio e fratello di Gesù Cristo, vero uomo e vero Dio..

Si muore fisicamente, ma si rinasce per l’eternità grazie all’anima immortale che si unirà al corpo con la Resurrezione dei morti, quando Gesù verrà alla fine del mondo.

È meglio non desiderare di rimanere per sempre in questa valle di lacrime, ma è più conveniente attendere con fiducia l’avvento della nuova vita eterna, dove ci accolgono la SS. Trinità, gli Angeli ed i Santi.

Chi vive in questa santa attesa è interiormente sereno e trova il vero significato di tutto.

Peccato che troppo pochi conoscono questo farmaco dell’Eterna giovinezza e pochissimi credono nella sua efficacia, ma se si comprendesse appieno, le Sante Messe sarebbero affollatissime e ci vorrebbero le forze dell’ordine per regolare il flusso delle masse che vorrebbero accaparrarsi un posto all’interno e vicino all’altare (come sostenevano Padre Pio e Carlo Acutis)

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 3000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…

 

 

 

 

Prima di nascere non esistevamo. Il Signore ci ha donato l’esistenza e la coscienza di esistere.

Ha permesso che nascessimo in un contesto cristiano e cattolico.

Abbiamo un’anima immortale che il Signore prenderà con sé se gli siamo fedeli, per goderlo in pienezza per tutta l’eternità.

Abbiamo la possibilità di frequentare giornalmente la Santa Messa e ricevere nel nostro corpo e nella nostra anima immortale il Signore stesso, Amore Onnipotente e Salvatore.

È un grande privilegio poter frequentare l’Eucaristia con fede, perché Gesù Eucaristico è Colui mediante il quale tutto è stato creato ed è davvero Signore di tutto ciò che esiste.

È quello stesso Gesù, uomo e Dio, che può creare infiniti altri mondi migliori di questo.

Egli può inoltre arricchire ed impoverire. Ha la facoltà di lasciarci nella serenità interiore o metterci alla prova.

Ha la possibilità di custodire la nostra salute o lasciarci nella malattia per motivi che solo Lui conosce.

È lo stesso Gesù che può decidere se lasciarci ancora in questa vita o prenderci anche all’improvviso.

È il nostro vero Salvatore al quale dobbiamo Tutto!

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 3000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

 

 

Il processo di “visualizzazione” ha sempre influenzato la psiche e spesso il nostro comportamento. Ci sono studiosi che sostengono che fissare nella mente immagini altamente positive, ricche di simmetrie, forme e colori, aiuta l’equilibrio interiore e mette in risalto la positività della vita quotidiana.

Durante l’Eucaristia noi vediamo dei semplici segni che indicano la presenza di realtà molto profonde. La nostra mente dovrebbe allenarsi a leggere questi segni attraverso un pacato ed interiore processo di visualizzazione.

La particola, ad esempio, è il pane che viene elaborato grazie all’intervento spazio-temporale dell’uomo e della natura. E così lo stesso per il vino. Gesù si offre interamente in corpo, sangue, anima e divinità in questo modo, eppure è realmente presente in tutte e due le specie. È la Trascendenza che si inabissa nell’immanenza per elevare l’uomo di buona volontà alle altezze a cui è destinato.

Questo tipo di visualizzazione ha un effetto più incisivo dopo l’assunzione della particola. Lo sguardo interiore, aiutandosi con la fede e l’immaginazione, è fisso sulla figura di Gesù, su quello che ha detto e fatto, sulla sua energia umana e divina. Allora Gesù stesso può operare meglio in noi perché trova l’ambiente più accogliente ed in questo modo trasmettere i frutti dello Spirito Santo. Egli ci fa comprendere che se compiamo la sua volontà con amore è Lui ad agire in noi, ed allora scaturisce la gioia interiore che ci aiuta ad apprezzare l’esistenza, i doni divini,  a relazione col prossimo, l’operare il bene, la contemplazione di tutto ciò che esiste di bello, santo, buono. In questo modo diventiamo gradualmente “altri Cristi”, nel senso che continuiamo la sua missione nell’Amore verso il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo.

 

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 3000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…

 

 

 

 

Prima di salire al Cielo, Gesù aveva promesso di essere sempre presente tra gli uomini.

Ed in effetti ci ha lasciato un grandissimo dono: La  Santa Eucaristia, dove egli si offre intero in corpo, Sangue, anima e divinità a chiunque voglia accostarsi a Lui.

Carlo Acutis, questo ragazzo, che sarà dichiarato “beato” fra poco, nato nel 1991 e morto nel 2006 a soli 15 anni, affermava che l’Eucaristia, che frequentava ogni giorno, era la sua Autostrada per il Cielo. Egli ci credeva davvero ed era dispiaciuto nel constatare come le Chiese fossero sempre più vuote e l’Eucaristia abbandonata anche da moltissimi giovani.

Ma la situazione in molte parrocchie sta peggiorando: sempre meno fedeli prendono in seria considerazione questo immenso dono che Gesù Cristo ci ha lasciato. Per questo, Gesù e sua madre sono molto dispiaciuti.

Carlo Acutis percepiva bene questa amarezza che diventava anche sua. Per questo insisteva molto sull’importanza di obbedire con amore al 3° Comandamento divino: “Ricordati di Santificare le Feste”, soprattutto frequentando la Santa Messa.

Ricordiamoci che Gesù ci ama e ci cerca, ma anche noi dobbiamo rispondere alla sua chiamata…

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 3000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

 

INVITO IMPORTANTISSIMO

 

ALLA S.V. CHE STA LEGGENDO QUESTO INVITO

Oggi, Domenica 6 settembre, la Signoria Vostra è invitata all’importantissimo incontro che si terrà presso la sua Chiesa Parrocchiale, come ogni Domenica o Festa raccomandata.

Nell’occasione la S.V. potrà conferire con il Re dei Re, Gesù Cristo Eucaristico, il quale si offrirà intero in corpo, Sangue, Anima e Divinità, per albergare nella Vostra anima e concedervi le grazie che più desiderate.

Ricordiamo che questo incontro è sempre straordinario, perché tramite Gesù Cristo tutte le cose sono state create, quelle del Cielo e quelle della terra, compresi i potenti della terra e Voi stesso, ed è Lui che tutto sostiene in ogni istante della Vostra esistenza.

Vi ringraziamo vivamente per la Vostra eventuale adesione.

 

(Una voce dal deserto)

Satana, essendo uno spirito più intelligente, ma perverso e pervertitore, conosce bene l’enorme valore di una sola santa Messa. Per questo usa mille stratagemmi per cercare di distoglierti il più possibile dalla sua frequentazione.
Il primo più significativo è relativo alla pigrizia.
Per questo motivo trovi mille scuse: Dici a te stesso “Non ho tempo”, pur sapendo bene che in giro ci sono tante messe in diversi orari e che un’ora, se vuoi, riesci a trovarla, soprattutto se abiti in città.
Oppure sostieni che la Messa è noiosa e ripetitiva, per cui decidi di andare quando te la sentirai. In questo caso Satana minimizza in te l’importanza del 3° Comandamento il quale richiede di onorare e santificare le Feste, dando il giusto culto a Dio. Egli cerca di convincerti che la Messa in fondo non è così importante come sottolineano i preti, che si può fare benissimo a meno ecc.
Un altro stratagemma del diavolo è quello di rimarcare i difetti della Chiesa e dei preti, suggerendoti che molti di essi si comportano anche peggio dei laici.
Oppure ti evidenzia sottilmente i difetti del tuo parroco, per cui decidi che per questo motivo nemmeno le sue messe sono valide. Se sei adolescente, condizionato dall’ambiente scolastico, da quello socio-culturale e dai compagni, Satana ti suggerisce che la Messa non ha senso.
Te la fa definire cose da bigotti, da bambini e vecchierelle, per cui ti vergogni a frequentare la Chiesa e temi di cadere nel ridicolo. Un altro stratagemma ancora più subdolo consiste nell’indebolire la tua fede sul valore stesso della Santa Messa, fino a farti credere che essa è un rituale puerile, che serve ai preti stessi per illudere gli ignoranti ed i superstiziosi e tu, essendo dotato di intelligenza superiore non ti abbassi a simili “infantilismi”.
Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 3000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier
Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).
Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

“Ecco ogni giorno Egli si umilia, come quando dalla sede regale discese nel grembo della Vergine; ogni giorno Egli stesso viene a noi in apparenza umile; ogni giorno discende dal seno del Padre sull’altare nelle mani del sacerdote.

E come ai santi Apostoli si si mostrò nella vera carne, così anche ora si mostra a noi nel Pane consacrato.

E come essi con gli occhi del loro corpo vedevano soltanto la carne di Lui, ma, contemplandolo con gli occhi dello spirito, credevano che Egli era lo stesso Dio, così anche noi, vedendo pane e vino con gli occhi del corpo, dobbiamo vedere e credere fermamente che questo è il suo Santissimo Corpo e Sangue vivo e vero.

E in tale maniera il Signore è sempre presente con i suoi fedeli, come Egli stesso dice: “Ecco, io sono con voi ogni giorno sino alla fine del mondo”.

 

san Francesco

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 2900) iscrivetevi al mio canale youtube
“UNIVERSO INTERIORE piaipier”:
http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI”
(può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).
Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”:

 

 

Come mai la Santa Messa viene considerata così poco?

Cosa è più importante di una santa Messa?

Crediamo o non crediamo che una Santa Messa vale infinitamente di più di ogni evento umano?

Crediamo che in una sola Santa Messa il divino penetra miracolosamente nell’umano per divinizzare il Creato?

Crediamo che Gesù stesso, uomo e Dio, ci ha ordinato: “prendete e mangiate, questo è il mio corpo ed il mio sangue”?

Crediamo che nella Santa Messa ricordiamo l’immane sacrificio che Gesù ha compiuto per redimere l’intera umanità?

Crediamo che nella Santa Messa possiamo chiedere e ricevere moltissime grazie?

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 3000 iscrivetevi al mio canale youtube
“UNIVERSO INTERIORE piaipier”:
http://www.youtube.com/user/piaipier

Se sei iscritto, qualora lo desiderassi, fai parte della “CONFRATERNITA della COMUNIONE DEI SANTI” beneficiando delle preghiere di tutti i membri.

 

 

Il credente è convinto che tutto sia stato creato dal Dio e che nulla succede se Egli non lo permette.
La pandemia CONVID19 che sta imperversando in quasi tutto il mondo, allora è permessa da Dio. Così come sono permesse tutte le altre situazioni spiacevoli e dolorose personali e collettive. Se riteniamo che questa sia una prova per ciascuno di noi e per tutti, allora dovremmo chiederci il perché, in quanto sappiamo che tutto concorre al bene di coloro che amano Dio.

1) Forse sinora ho pensato troppo poco a Dio e questa situazione mi spinge ad invocare il suo aiuto?

2) Probabilmente tendo a trascurare la famiglia e l’isolamento coatto mi sprona a riscoprire di più i miei famigliari?

3) Ho fondato la mia esistenza su troppe sicurezze economiche senza pensare che la vera Provvidenza è Dio stesso?

4) Ho sottovalutato il valore della Santa Messa ed ora la sua mancanza mi aiuta a darle il suo giusto valore? E così anche per la Santa Confessione: ora che non ho la possibilità di praticarla, sento la sua necessità? Oppure ho anche abusato di essa reiterando gli stessi peccati?

5) Ho ringraziato troppo poco Dio per tutto ciò ho potuto godere sinora? Questa è l’occasione per riscoprire la gratitudine nei suoi confronti.

6) Ho dato troppa importanza al successo, al prestigio ed alla scalata sociale? Questo periodo dovrebbe aiutarmi a ridimensionarmi per cercare innanzitutto il Regno dei Cieli, il resto, se crediamo ci verrà dato in sovrappiù.

Ma ci sono moltissime altre riflessioni che ognuno di noi potrebbe fare..

Quello che importa è credere che il Padre Celeste è Amore..

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 3000 iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Se sei iscritto, qualora lo desiderassi, fai parte della “CONFRATERNITA della COMUNIONE DEI SANTI” beneficiando delle preghiere di tutti i membri.

 

 

 

Chiunque di noi, quando ama immensamente una persona, rimane male se il suo amore non viene corrisposto adeguatamente.

 

Gesù attraverso l’Eucaristia aspetta che l’accogliamo con gioia, perché Egli si dona in corpo, anima e divinità al cristiano che lo desidera.

 

Siccome Egli ama ciascuno di noi con un amore infinito, a Lui dispiace molto quando, pur essendo coscienti di questo suo infinito dono, lo trascuriamo o non ne vogliamo sapere.

 

Dio, il quale è incredibilmente innamorato di ognuno di noi, attende sempre una nostra personale e libera risposta d’amore.

 

Noi lo amiamo davvero da desiderare ardentemente di riceverlo nell’Eucaristia?

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 2800) iscrivetevi al mio canale youtube
“UNIVERSO INTERIORE piaipier”:
http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI”
(può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).
Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”:

 

 

 

 

I mistici sostengono che una Santa Messa ha un valore infinito agli occhi degli abitanti del Cielo.
L’Eucaristia è il cuore e il culmine della vita della Chiesa, poiché in essa Cristo associa la sua Chiesa e tutti i suoi membri al proprio sacrificio di lode e di rendimento di grazie offerto al Padre una volta per tutte sulla croce; mediante questo sacrificio egli effonde le grazie della salvezza sul suo corpo, che è la Chiesa.
Essa contiene, quindi, la parola di Dio, le preghiere della Chiesa, il memoriale della Passione, morte e Risurrezione del Signore Gesù Cristo.
Mediante la consacrazione si opera la transustanziazione del pane e del vino nel Corpo e nel Sangue di Cristo. Sotto le specie consacrate del pane e del vino, Cristo stesso, vivente e glorioso, è presente in maniera vera, reale e sostanziale, il suo Corpo e Sangue con la sua anima e divinità.
Dove c’é Gesù è presente Maria Santissima insieme ai suoi Angeli ed ai suoi Santi e contemplano questo straordinario mistero con infinito stupore.
Tutto il Cielo è contento anche per le persone che partecipano con devozione facendo la Santa Comunione, dove ricevono Gesù Cristo in corpo, sangue, anima e divinità.

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 2800) iscrivetevi al mio canale youtube
“UNIVERSO INTERIORE piaipier”:
http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI”
(può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).
Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”:

 

 

 

 

Tendenzialmente si cerca di dialogare spontaneamente con Dio, convinti che come Padre Celeste ci ascolta sempre amorosamente.

Chiediamogli spesso perdono delle nostre mancanze e lodiamolo per le sue meraviglie e per le numerosissime grazie da Lui ricevute, iniziando dall’esistenza e dal suo concreto aiuto ogni giorno.

Cominciamo la giornata ringraziandoLo per la notte e per il nuovo giorno. Poi prima di addormentarci chiediamo sempre la Sua protezione e quella dei Santi, tra i quali prima di tutto Maria Vergine. Preghiamo spesso l’Angelo di Dio e l’Ave Maria.

È molto importante il Padre nostro che si trova anche recitando il Santo Rosario.

Durante la giornata troviamo dei momenti di adorazione spontanea: camminando, meditiamo sulle sue meraviglie. Preghiamo per tutti i nostri cari, per gli amici, per i parenti, per gli ammalati, per i defunti, per i peccatori per gli atei, per i sacerdoti e la Chiesa e per la nostra parrocchia.

Chiediamo spesso l’aiuto dello Spirito Santo affinchè ci illumini in tutte le situazioni. Il pomeriggio (verso le 15.00) chi può reciti la coroncina della Divina Misericordia insegnata da Gesù a Santa Faustina Kowalska, in modo da meditare sulla passione e morte di nostro Signore Gesù.

Con essa si ottengono grandi grazie. Ogni mattina, chi riesce, offra per tutti la Santa Messa, partecipando personalmente. È cosa buona anche recitare le Lodi attraverso il sito della liturgia delle ore. Preghiamo anche quando leggiamo la Sacra Scrittura e qualche lettura spirituale.

Quando viaggiamo o camminiamo in campagna o in città ripetiamo spesso il “Gloria” che ci aiuta a considerare la grandezza di Dio ed il suo Creato. Non perdiamo mai la fiducia in Dio-Padre perché più ci sentiamo peccatori e più dovremmo pregare, dopo aver chiesto perdono attraverso l’Atto di Dolore o qualche breve giaculatoria e proponendo di migliorare. Per questo chiediamo al Signore di aiutarci a vivere secondo la sua volontà, convinti della sua infinita Misericordia. Giova più alla serenità interiore pensare alla grandezza Misericordiosa del Padre abbandonandoci a Lui, che fissarci sulla nostra fragilità umana, perché Gesù è venuto per i peccatori e non per i giusti.

 

 

 

Chi ha scoperto il grandissimo valore di una Santa Messa, non desidera perderne una: lí ci incontriamo direttamente con il corpo, il sangue, l’anima e la divinità di Colui mediante il quale tutto esiste, compresi noi.

Lo accogliamo vivo in noi e noi veniamo gradualmente trasformati in Lui.

Oltre ad acquisire la serenità interiore, abbiamo la possibilità di chiedere grazie per i vivi e per i defunti, ma soprattutto di essere grati verso Colui che ci ha salvati attraverso il cruento sacrificio della Croce.

Se davvero tutti credessimo con tutto il cuore all’enorme valore di una Santa Messa, ci vorrebbero le forze dell’ordine davanti ad ogni Chiesa per disciplinare il flusso dei fedeli per accaparrarsi i posti (Come sosteneva Padre Pio).

Ma la realtà purtroppo é un’altra: moltissime chiese sono vuote, mentre gli stadi, le discoteche, i concerti sono sempre piú affollati….

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 2900) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

 

 

Ogni giorno Gesù discende dal seno del Sommo Padre nell’altare tra le mani del sacerdote e come apparve ai santi Apostoli nella vera carne, così anche ora si rivela a noi nel sacro pane.
(San Francesco d’Assisi)

“E’ più facile che il mondo viva senza il sole piuttosto che viva senza la Messa”. (Padre Pio)

Il tempo subito dopo la Messa è il più propizio per domandare grazie a Dio. (San Camillo de’ Lellis)

Ricevi Gesù nella S. Comunione e accogli tutto dalle Sue mani, con l’umile disposizione che la Santa Vergine Maria ebbe nel momento dell’Annunciazione: Eccomi, sono la serva del Signore: avvenga di me secondo quello che mi hai detto.
(San Massimiliano Maria Kolbe)

Vale assai più una Messa che lavoro e calcoli di una settimana. Tutto deve provenire da lì: Oh, benedetto colui che sente Messa ogni giorno!
(San Giuseppe Benedetto Cottolengo)

Questo sacramento ci trasforma nel Corpo di Cristo, in modo che siamo ossa delle sue ossa, carne della sua carne, membra delle sue membra”. (Sant’Alberto Magno)

La devozione all’Eucaristia è la più nobile perché ha per oggetto Dio; è la più salutare perché ci dà l’Autore della grazia; è la più soave perché soave è il Signore… se gli Angeli potessero invidiare, ci invidierebbero la Santa Comunione. (san Pio X)

Tutti i passi che uno fa per recarsi ad ascoltare la Santa Messa sono da un Angelo numerati, e sarà concesso da Dio un sommo premio in questa vita e nell’eternità. (Sant’Agostino d’Ippona)

 

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 2800) iscrivetevi al mio canale youtube
“UNIVERSO INTERIORE piaipier”:
http://www.youtube.com/user/piaipierhttp://www.youtube.com/user/piaipier

 

 

 

II soccorso più prezioso che possiamo dare alle anime è senza dubbio la Messa, ma nella misura solo in cui i defunti l’hanno stimata da vivi. Anche qui si raccoglierà ciò che è stato seminato.

Del resto non contano solo le Messe dei giorni di precetto (domenica e feste), ma pure quelle dei giorni feriali.

Certo, non tutti possono assistere alla Messa durante i giorni di lavoro; ognuno ha le proprie occupazioní professionali, i propri obblighi, e prima di tutto c’è il dovere.

Ma ci sono pure delle persone che potrebbero andarci senza mancare ad alcun dovere: i pensionati, per esempio, che sono in buona salute, solidi sulle loro gambe, che stanno vicino alla chesa, ma che dicono: «Sono obbligato ad andarci la domenica, ma non durante la settimana; dunque non ci vado».

Coloro che pensano ed agiscono così devono aspettare a lungo dopo la morte affinché una Messa sia loro di profitto, poiché durante la loro vita ne hanno fatto poco caso. Se si sapesse qual è il prezzo di una sola Messa per l’eternità le chiese sarebbero piene, anche durante la settimana.

Nell’ora della morte le Messe, alle quali abbiamo assistito con devozione durante la nostra vita, sono il nostro maggior tesoro; esse hanno per noi più valore delle Messe che sono celebrate per noi dopo la morte.

Parenti ed educatori si lamentano che i bambini, ai nostri giorni, sono indolenti e disobbedienti. Questo non è un effetto del caso: una volta i bambini assistevano ogni giorno alla Messa degli scolari. La preghiera e la Comunione davano loro la forza d’essere obbedienti e fedeli al loro dovere.

Nessun padre, nessuna madre, né nessun catechista può mettere nel cuore del bambino ciò che Nostro Signore stesso gli dà in grazie durante la Messa e durante la Comunione.

 

da: Maria Simma e le anime del purgatorio (edizioni Segno) pag. 52

 

Questo espediente per promuovere simpaticamente l’evangelizzazione e la pastorale cattolica potrebbe essere utile per far prendere coscienza ai fedeli incerti sull’enorme valore di ogni Santa Messa.

Il parroco potrebbe personalizzare l’invito per l’appuntamento eucaristico utilizzando questa forma…insolita!.

In effetti qualsiasi di noi non rifiuterebbe un invito personalizzato per la partecipazione ad un solenne convivio promosso e caldeggiato da qualche famoso e potente personaggio che ci tiene alla nostra presenza. Se poi questo personaggio è il SIGNORE DI TUTTI I SIGNORI….

 

La Signoria Vostra è invitata al Sacro Convito che si terrà il ………… alle ore ……. presso la Chiesa di…………………

Vi parteciperanno, oltre ai fedeli invitati, il coro completo degli Angeli e degli Arcangeli e la schiera dei Beati e Santi con Maria Vergine, madre del Signore.

Durante il Sacro Convito sua Maestà Gesù Cristo, Signore di tutti i Signori, dopo il discorso evangelico si offrirà come pasto nuziale in corpo, sangue, anima e divinità per essere assimilato dai presenti.

Si richiede raccoglimento, la massima attenzione e il più profondo rispetto per Colui mediante il quale è stato creato tutto l’Universo e lo sta sorreggendo con Amore.

 

Il parroco

 

 

Per scaricare il formato word o il formato pdf:

JHS

JHS

 

 

 

Il Vangelo a cura di Ermes Ronchi

Il suo sangue nelle nostre vene. Così l’eucarestia ci trasforma

Santissimo Corpo e Sangue di Cristo – Anno B

Vangelo – Marco 14,12-16.22-26

Il primo giorno degli Azzimi, quando si immolava la Pasqua, i discepoli dissero a Gesù: «Dove vuoi che andiamo a preparare, perché tu possa mangiare la Pasqua?». Allora mandò due dei suoi discepoli, dicendo loro: «Andate in città e vi verrà incontro un uomo con una brocca d’acqua; seguitelo. Là dove entrerà, dite al padrone di casa: “Il Maestro dice: Dov’è la mia stanza, in cui io possa mangiare la Pasqua con i miei discepoli?”. Egli vi mostrerà al piano superiore una grande sala, arredata e già pronta; lì preparate la cena per noi». I discepoli andarono e, entrati in città, trovarono come aveva detto loro e prepararono la Pasqua. Mentre mangiavano, prese il pane e recitò la benedizione, lo spezzò e lo diede loro, dicendo: «Prendete, questo è il mio corpo». Poi prese un calice e rese grazie, lo diede loro e ne bevvero tutti. E disse loro: «Questo è il mio sangue dell’alleanza, che è versato per molti. In verità io vi dico che non berrò mai più del frutto della vite fino al giorno in cui lo berrò nuovo, nel regno di Dio». Dopo aver cantato l’inno, uscirono verso il monte degli Ulivi.

Prendete, questo è il mio corpo. Il verbo è preciso e nitido come un ordine: prendete. Stringente e senza alibi. Gesù non chiede agli Apostoli di adorare, contemplare, venerare quel Pane, dice molto di più: io voglio stare nelle tue mani come dono, nella tua bocca come pane, nell’intimo tuo come sangue, farmi cellula, respiro, pensiero di te. Tua vita. Vi prego, prendete e dentro risuona tutto il bisogno di Dio di realizzare con noi una comunione senza ostacoli, senza paure, senza secondi fini. «Stringiti in me, stringimi in te» (G. Testori): il mio cuore lo assorbe, lui assorbe il mio cuore, e diventiamo una cosa sola.

Lo esprime con una celebre formula Leone Magno: partecipare al corpo e al sangue di Cristo non tende ad altro che a trasformarci in quello che riceviamo. Che possiamo tutti diventare ciò che riceviamo: anche noi corpo di Cristo. E allora capiamo che Dio non è venuto nel mondo con il semplice obiettivo di perdonare i nostri peccati. Sarebbe una visione riduttiva, sia di Dio che dell’uomo.Il suo progetto è molto più grande, alto, potente: portare cielo nella terra, Dio nell’uomo, vita immensa in questa vita piccola. Molto più del perdono dei peccati: è venuto a portare se stesso.

Siamo abituati a pensare Dio come Padre, portatore di quell’amore che ci è necessario per venire alla vita; ma Dio è anche Madre, che nutre di sé i suoi figli, li nutre al suo petto, con il suo corpo. Ed è anche Sposo, amore esuberante che cerca risposta. Dice Gesù: i miei discepoli non digiunano finché lo sposo è con loro. E l’incontro con lui è come per gli amanti del Cantico: dono e gioia, intensità e tenerezza, fecondità e fedeltà.

Nel suo corpo Gesù ci dà tutta la sua storia, di come amava, come piangeva, come gioiva, ciò che lo univa agli altri: parola, sguardo, gesto, ascolto, cuore.Prendete questo corpo, vuol dire: fate vostro questo mio modo di stare nel mondo, il mio modo libero e regale di avere cura e passione per ogni forma di vita. Con il suo corpo Gesù ci consegna la sua storia: mangiatoia, strade, lago, volti, il duro della Croce, il sepolcro vuoto e la vita che fioriva al suo passaggio.

Con il suo sangue, ci comunica il rosso della passione, la fedeltà fino all’estremo. Vuole che nelle nostre vene scorra il flusso caldo della sua vita, che nel cuore metta radici il suo coraggio. Che si estende fino ad abbracciare tutto ciò che vive quaggiù sotto il sole, i poveri, gli scartati, e poi i nostri fratelli minori, le piccole creature, il filo d’erba, l’insetto con il suo misterioso servizio alla vita, in un rapporto non più alterato dal verbo prendere o possedere, ma illuminato dal più generoso, dal più divino dei verbi: donare.

(Letture: Esodo 24,3-8; Salmo 115; Ebrei 9,11-15; Marco 14,12-16.22-26)

http://www.smariadelcengio.it/fra-ermes-ronchi-comunica/26466/commento-al-vangelo-domenica-3-giugno-p-ermes-ronchi/

https://www.avvenire.it/rubriche/pagine/il-suo-sangue-nelle-nostre-vene-cosi-l-eucarestia-ci-trasforma

 

Signore tu ci hai donato moltissime cose, ma non sempre ti siamo riconoscenti: L’esistenza, il corpo ed i sensi, l’intelligenza, l’anima immortale, la terra e l’Universo, la famiglia, gli amici ecc.

Ma il dono più grande sei Tu stesso perché hai offerto la tua vita per la nostra salvezza eterna e continui ad offrirti in corpo, sangue, anima e divinità nella SS. Eucaristia.

Quanto poco sappiamo approfittare di questo immenso dono! Tramite essa tu nutri la nostra anima e gradualmente ci divinizzi, facendoci diventare Figli di Dio in pienezza.

Purtroppo le chiese sono deserte e pochi partecipano alle Sante Messe, perché dicono di non aver tempo o non vi credono.

Ti preghiamo affinché tutti noi possiamo essere sempre consapevoli di questo immenso tuo dono.

Fà che tutta l’umanità possa cibarsi di Te, uomo-Dio, e che tutti siano consapevoli che Tu, l’Amore Onnipotente, ti sei umiliato fino ad essere presente in una semplice particola e nel vino sull’altare.

Gli Angeli ed i Santi ti adorano anche per questo e noi spesso nemmeno ti prendiamo in considerazione: perdonaci e fa che ripariamo a questa ingratitudine con la nostra devota ed assidua partecipazione!

 

ALCUNI LIBRI DI PIER ANGELO PIAI

GUARIRE LA MENTE PER GUARIRE IL CORPO: http://www.edizionisegno.it/libro.asp…

LA SPIRALE DELLA VITA (riedizione) :    http://www.edizionisegno.it/libro.asp…

L’ANIMA ESISTE ED È IMMORTALE ed. Segno http://www.edizionisegno.it/libro.asp…

“LA FORZA DELLA FRAGILITÀ” ed.Segno (In questo mio libro troverete preghiere per molti stati d’animo e situazioni personali) http://www.edizionisegno.it/libro.asp….

VERSO L’ETERNITÀ (commenti su 4 anni di messaggi della Regina della Pace) http://www.edizionisegno.it/libro.asp…

LA STIMMATIZZATA DI UDINE (Storia autentica di Raffaella Lionetti, dotata di speciali carismi) http://www.edizionisegno.it/libro.asp…

FIAMMA D’AMORE DEL CUORE IMMACOLATO DI MARIA http://www.edizionisegno.it/libro.asp…

CONCETTA BERTOLI – La donna che vide la terza guerra mondiale http://www.edizionisegno.it/libro.asp…

IL RESPIRO DELL’ANIMA INNAMORATA http://www.edizionisegno.it/libro.asp…

MARCELLO TOMADINI  il pittore fotografo dei lager   https://www.edizionisegno.it/libro.as…

DIARIO DI UN PELLEGRINO CARNICO https://www.edizionisegno.it/libro.as

GESÙ CHIEDE TOTALE FIDUCIA IN LUI (nel “Colloquio interiore” di suor Maria della Trinità) https://www.edizionisegno.it/libro.as…

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 2400) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

 

 

Patrick esprime alcune considerazioni realistiche sul futuro dell’Europa…

Guardiamoci attorno e cerchiamo di essere obiettivi: L’Europa, di antichissime radici cristiane, cerca di emarginare il cristianesimo in nome di una visione laica della vita.

Le parrocchie sono frequentate sempre meno. La Santa Messa festiva viene da molti disertata in gran parte delle chiese, soprattutto nei Paesi del Nord Europa, ma anche qui in Italia.

Pochi si sposano in chiesa, la maggior parte preferisce i matrimoni civili o le convivenze.

Il numero dei figli cala di anno in anno per diversi motivi tra i quali:

1) Vengono ritenuti troppo impegnativi

2) Spesso i governi se ne occupano troppo poco,

3) C’è troppa paura del futuro e per la propria salute.

Lo stesso concetto tradizionale di famiglia viene distorto da altre ideologie che non hanno nulla a che vedere col cristianesimo. Dei fedeli rimasti, molti sono troppo tiepidi e Gesù non è il vero centro della loro vita.

Vengono ritenuti più importanti di Gesù Cristo i supermercati, lo sport, la moda, le varie iniziative pseudo-religiose e panteistiche. Moltissimi giovani e adulti cercano il puro divertimento, lo sballo ed i piaceri della carne.

In questo modo l’intera Europa si sta scristianizzando, è sempre più atea e diventa l’obiettivo di conquista da parte di altre religioni che non hanno nulla a che fare con il Dio dei cristiani cattolici.

Ma non disperiamo: lo Spirito Santo non abbandona l’umanità e Gesù aveva promesso che la sua Chiesa non andrà in estinzione. Ognuno di noi può contribuire al cambiamento di rotta, cominciando dalla propria conversione.

 

 

 

 

ALCUNI LIBRI DI PIER ANGELO PIAI

GUARIRE LA MENTE PER GUARIRE IL CORPO: http://www.edizionisegno.it/libro.asp…

LA SPIRALE DELLA VITA (riedizione) :    http://www.edizionisegno.it/libro.asp…

L’ANIMA ESISTE ED È IMMORTALE ed. Segno http://www.edizionisegno.it/libro.asp…

“LA FORZA DELLA FRAGILITÀ” ed.Segno (In questo mio libro troverete preghiere per molti stati d’animo e situazioni personali) http://www.edizionisegno.it/libro.asp….

VERSO L’ETERNITÀ (commenti su 4 anni di messaggi della Regina della Pace) http://www.edizionisegno.it/libro.asp…

LA STIMMATIZZATA DI UDINE (Storia autentica di Raffaella Lionetti, dotata di speciali carismi) http://www.edizionisegno.it/libro.asp…

FIAMMA D’AMORE DEL CUORE IMMACOLATO DI MARIA http://www.edizionisegno.it/libro.asp…

CONCETTA BERTOLI – La donna che vide la terza guerra mondiale http://www.edizionisegno.it/libro.asp…

IL RESPIRO DELL’ANIMA INNAMORATA http://www.edizionisegno.it/libro.asp…

MARCELLO TOMADINI  il pittore fotografo dei lager   https://www.edizionisegno.it/libro.as…

DIARIO DI UN PELLEGRINO CARNICO https://www.edizionisegno.it/libro.as

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 2300) iscrivetevi al mio canale youtube “piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

 

“Portarono Gesù nel tempio: Simeone lo prese tra le braccia e benedisse Dio.”

A noi tutti spontaneamente viene da pensare che Simeone è stato veramente fortunato ad abbracciare il Bambino Gesù.

Ma se ci pensiamo bene, al giorno d’oggi, ciascuno di noi è ancora più fortunato di Simeone perché, mentre lui lo prese tra le braccia, noi possiamo sempre ricevere interiormente Gesù in corpo, sangue , anima e divinità attraverso il Sacramento dell’Eucaristia.

Ma ci vuole fede, come del resto anche Simeone, illuminato dallo Spirito Santo aveva fede!

 

ALCUNI LIBRI DI PIER ANGELO PIAI

GUARIRE LA MENTE PER GUARIRE IL CORPO: http://www.edizionisegno.it/libro.asp…

LA SPIRALE DELLA VITA (riedizione) :    http://www.edizionisegno.it/libro.asp…

L’ANIMA ESISTE ED È IMMORTALE ed. Segno http://www.edizionisegno.it/libro.asp…

“LA FORZA DELLA FRAGILITÀ” ed.Segno (In questo mio libro troverete preghiere per molti stati d’animo e situazioni personali) http://www.edizionisegno.it/libro.asp….

VERSO L’ETERNITÀ (commenti su 4 anni di messaggi della Regina della Pace) http://www.edizionisegno.it/libro.asp…

LA STIMMATIZZATA DI UDINE (Storia autentica di Raffaella Lionetti, dotata di speciali carismi) http://www.edizionisegno.it/libro.asp…

FIAMMA D’AMORE DEL CUORE IMMACOLATO DI MARIA http://www.edizionisegno.it/libro.asp…

CONCETTA BERTOLI – La donna che vide la terza guerra mondiale http://www.edizionisegno.it/libro.asp…

IL RESPIRO DELL’ANIMA INNAMORATA http://www.edizionisegno.it/libro.asp…

MARCELLO TOMADINI  il pittore fotografo dei lager   https://www.edizionisegno.it/libro.as…

DIARIO DI UN PELLEGRINO CARNICO https://www.edizionisegno.it/libro.as

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 2300) iscrivetevi al mio canale youtube “piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier a cura di https://www.mondocrea.it

Il termine “apparizione” nel contesto religioso corrisponde a “Teofania”, cioè “manifestazione” della divinità in forma sensibile. L’Ostia ed il Calice che questo sacerdote sta consacrando diviene realmente il corpo, il sangue, l’anima e la divinità di nostro Signore Gesù Cristo.
Noi lo vediamo sotto le sembianze delle Sacre Specie, ma è realmente Lui che ci guarda e si offre per tutti noi affinché possiamo nutrirci di Lui per essere assimilati in Lui.
Molti corrono dietro ad apparizioni dall’aldilà, vere o presunte, ma stranamente pochi fanno caso all’Eucaristia, dove noi possiamo vedere e gustare il corpo, il sangue, l’anima e la divinità di nostro Signore Gesù Cristo.
ALCUNI LIBRI DI PIER ANGELO PIAI
GUARIRE LA MENTE PER GUARIRE IL CORPO: http://www.edizionisegno.it/libro.asp…
LA SPIRALE DELLA VITA (riedizione) :    http://www.edizionisegno.it/libro.asp…
L’ANIMA ESISTE ED È IMMORTALE ed. Segno http://www.edizionisegno.it/libro.asp…
“LA FORZA DELLA FRAGILITÀ” ed.Segno (In questo mio libro troverete preghiere per molti stati d’animo e situazioni personali) http://www.edizionisegno.it/libro.asp….
VERSO L’ETERNITÀ (commenti su 4 anni di messaggi della Regina della Pace) http://www.edizionisegno.it/libro.asp…
LA STIMMATIZZATA DI UDINE (Storia autentica di Raffaella Lionetti, dotata di speciali carismi) http://www.edizionisegno.it/libro.asp…
FIAMMA D’AMORE DEL CUORE IMMACOLATO DI MARIA http://www.edizionisegno.it/libro.asp…
CONCETTA BERTOLI – La donna che vide la terza guerra mondiale http://www.edizionisegno.it/libro.asp…
IL RESPIRO DELL’ANIMA INNAMORATA http://www.edizionisegno.it/libro.asp…
MARCELLO TOMADINI  il pittore fotografo dei lager   https://www.edizionisegno.it/libro.as…
DIARIO DI UN PELLEGRINO CARNICO https://www.edizionisegno.it/libro.as
Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 2200) iscrivetevi al mio canale youtube “piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

 

Gesù Cristo è assai dispiaciuto per l’indifferenza di molti oggi nei suoi confronti: Egli è davvero il Dio incarnato, ha spogliato se stesso per diventare uomo, ha patito tremendamente ed è morto per donare la salvezza eterna a tutti.

Uno dei doni più meravigliosi è l’Eucaristia: in essa Gesù si presenta in corpo, sangue, anima e divinità perché ogni cristiano se ne cibi divinizzandosi.

Eppure trova molta indifferenza verso questo immenso dono di se stesso. Pochi credono realmente a questo grande mistero d’amore: infatti moltissime chiese sono vuote.

Se uno dice di essere cristiano, ma non crede ciò che è scritto nei vangeli, cioè che Gesù ha ordinato a tutti di mangiare il suo corpo e di bere il suo sangue, allora fa di Cristo un impostore ed un bugiardo…

 

ALCUNI LIBRI DI PIER ANGELO PIAI

 

GUARIRE LA MENTE PER GUARIRE IL CORPO: http://www.edizionisegno.it/libro.asp…

LA SPIRALE DELLA VITA (riedizione) :    http://www.edizionisegno.it/libro.asp…

L’ANIMA ESISTE ED È IMMORTALE ed. Segno http://www.edizionisegno.it/libro.asp…

“LA FORZA DELLA FRAGILITÀ” ed.Segno (In questo mio libro troverete preghiere per molti stati d’animo e situazioni personali) http://www.edizionisegno.it/libro.asp….

VERSO L’ETERNITÀ (commenti su 4 anni di messaggi della Regina della Pace) http://www.edizionisegno.it/libro.asp…

LA STIMMATIZZATA DI UDINE (Storia autentica di Raffaella Lionetti, dotata di speciali carismi) http://www.edizionisegno.it/libro.asp…

FIAMMA D’AMORE DEL CUORE IMMACOLATO DI MARIA http://www.edizionisegno.it/libro.asp…

CONCETTA BERTOLI – La donna che vide la terza guerra mondiale http://www.edizionisegno.it/libro.asp…

IL RESPIRO DELL’ANIMA INNAMORATA http://www.edizionisegno.it/libro.asp…

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 2000) iscrivetevi al mio canale youtube “piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

Caro giovane

Ricordi quando frequentavi i corsi per la Santa Cresima? Ricordi quanti propositi facesti prima di riceverla? Uno di questi era la frequenza assidua dei sacramenti della Confessione e dell’Eucaristia.

Ora cosa ti è successo? Stai abbandonando la Chiesa, non vai più a confessarti, non frequenti più l’Eucaristia!

Che desolazione vedere la chiesa senza giovani! Gesù ti aspetta personalmente per elargirti così grandi grazie che nemmeno immagini e tu vai dietro a certi tuoi amici che ti deridono, che sono aizzati da satana stesso.

Caro giovane, non badare a tutti quei siti pieni di odio e di acredine contro la Chiesa: essa è fatta di persone che possono anche sbagliare, ma sappi che è stata fondata da Gesù Cristo stesso!

Non tradirlo in questo modo: un giorno dovrai rendere conto di tutte le defezioni.

Caro giovane, non ti preoccupare per i tuoi turbamenti interiori, ma conserva la fede che hai rafforzato con il Sacramento della Confermazione: Gesù è sempre pronto a perdonarti ed a accoglierti con gioia, ricordatelo!

 

 

ALCUNI LIBRI DI PIER ANGELO PIAI

GUARIRE LA MENTE PER GUARIRE IL CORPO:
http://www.edizionisegno.it/libro.asp?id=1486#disqus_thread

LA SPIRALE DELLA VITA (riedizione) :
http://www.edizionisegno.it/libro.asp?id=1487

L’ANIMA ESISTE ED È IMMORTALE ed. Segno
http://www.edizionisegno.it/libro.asp?id=1412

“LA FORZA DELLA FRAGILITÀ” ed.Segno (In questo mio libro troverete preghiere per molti stati d’animo e situazioni personali)
http://www.edizionisegno.it/libro.asp?id=1323.

VERSO L’ETERNITÀ (commenti su 4 anni di messaggi della Regina della Pace)
http://www.edizionisegno.it/libro.asp?id=1322

LA STIMMATIZZATA DI UDINE (Storia autentica di Raffaella Lionetti, dotata di speciali carismi)
http://www.edizionisegno.it/libro.asp?id=1392

FIAMMA D’AMORE DEL CUORE IMMACOLATO DI MARIA
http://www.edizionisegno.it/libro.asp?id=1451

CONCETTA BERTOLI – La donna che vide la terza guerra mondiale
http://www.edizionisegno.it/libro.asp?id=1637

IL RESPIRO DELL’ANIMA INNAMORATA
http://www.edizionisegno.it/libro.asp?id=1636#disqus_thread

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 2000) iscrivetevi al mio canale youtube “piaipier”:  http://www.youtube.com/user/piaipier

a cura di https://www.mondocrea.it

 

Grazie San Padre Pio soprattutto perché ci hai fatto apprezzare il grandissimo e misterioso dono dell’Eucaristia.
Tu avevi detto che se la gente sapesse il grande valore della Santa Messa ci vorrebbero i carabinieri per coordinare le folle che accorrerebbero in massa.

Tu sei credibile perché il Signore ha fatto di te uno strumento importante per incrementare la fede dell’uomo d’oggi, così incredulo alla Trascendenza.

Di fronte ai prodigi che il Signore ha fatto e sta facendo tramite te, chiunque abbia il buon senso si pone molti interrogativi sulla figura di Gesù che tu hai servito ed imitato nella sofferenza e nell’amore per il prossimo.

In questo modo chi comincia a conoscerti perviene alla verità che è Gesù stesso, il quale disse: “Io sono la Via, la Verità e la Vita”. Tu, o San Padre Pio, ci hai insegnato concretamente che uno dei mezzi più importanti per vivere in profondità il cristianesimo è l’Eucaristia che tu consideravi davvero il punto di riferimento principale della vita cristiana, perché grazie ad essa Gesù Cristo è in mezzo a noi.

 

Grazie San Padre Pio!

 

ALCUNI LIBRI DI PIER ANGELO PIAI

GUARIRE LA MENTE PER GUARIRE IL CORPO:
http://www.edizionisegno.it/libro.asp?id=1486#disqus_thread

LA SPIRALE DELLA VITA (riedizione) :
http://www.edizionisegno.it/libro.asp?id=1487

L’ANIMA ESISTE ED È IMMORTALE ed. Segno
http://www.edizionisegno.it/libro.asp?id=1412

“LA FORZA DELLA FRAGILITÀ” ed.Segno (In questo mio libro troverete preghiere per molti stati d’animo e situazioni personali)
http://www.edizionisegno.it/libro.asp?id=1323.

VERSO L’ETERNITÀ (commenti su 4 anni di messaggi della Regina della Pace)
http://www.edizionisegno.it/libro.asp?id=1322

LA STIMMATIZZATA DI UDINE (Storia autentica di Raffaella Lionetti, dotata di speciali carismi)
http://www.edizionisegno.it/libro.asp?id=1392

FIAMMA D’AMORE DEL CUORE IMMACOLATO DI MARIA
http://www.edizionisegno.it/libro.asp?id=1451

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 2000) iscrivetevi al mio canale youtube “piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

a cura di

 

https://www.mondocrea.it

 

Il Vangelo a cura di Ermes Ronchi

Corpus Domini – Anno A – 2017

Così Gesù si fa pane vivo nella «messa del mondo»

In quel tempo, Gesù disse alla folla: «Io sono il pane vivo, disceso dal cielo. Se uno mangia di questo pane vivrà in eterno e il pane che io darò è la mia carne per la vita del mondo». Allora i Giudei si misero a discutere aspramente fra loro (…). Gesù disse loro: «In verità, in verità io vi dico: se non mangiate la carne del Figlio dell’uomo e non bevete il suo sangue, non avete in voi la vita. Chi mangia la mia carne e beve il mio sangue ha la vita eterna e io lo risusciterò nell’ultimo giorno. Perché la mia carne è vero cibo e il mio sangue vera bevanda. Chi mangia la mia carne e beve il mio sangue rimane in me e io in lui. (…) Questo è il pane disceso dal cielo; non è come quello che mangiarono i padri e morirono. Chi mangia questo pane vivrà in eterno».

Io sono il pane vivo: Gesù è stato geniale a scegliere il pane. Il pane è una realtà santa, indica tutto ciò che fa vivere, e che l’uomo viva è la prima legge di Dio.
Che cosa andremo a fare domenica nelle nostre celebrazioni? Ad adorare il Corpo e Sangue del Signore? No. Oggi non è la festa dei tabernacoli aperti o delle pissidi dorate e di ciò che contengono.
Celebriamo Cristo che si dona, corpo spezzato e sangue versato? Non è esatto. La festa di oggi è ancora un passo avanti. Infatti che dono è quello che nessuno accoglie? Che regalo è se ti offro qualcosa e tu non lo gradisci e lo abbandoni in un angolo?
Oggi è la festa del prendete e mangiate, prendete e bevete, il dono preso, il pane mangiato. Come indica il Vangelo della festa che si struttura interamente attorno ad un verbo semplice e concreto “mangiare”, ripetuto per sette volte e ribadito per altre tre insieme a “bere”.
Gesù non sta parlando del sacramento dell’Eucaristia, ma del sacramento della sua esistenza, che diventa mio pane vivo quando la prendo come misura, energia, seme, lievito della mia umanità. Vuole che nelle nostre vene scorra il flusso caldo della sua vita, che nel cuore metta radici il suo coraggio, perché ci incamminiamo a vivere l’esistenza umana come l’ha vissuta lui.
Mangiare e bere la vita di Cristo non si limita alle celebrazioni liturgiche, ma si dissemina sul grande altare del pianeta, nella “messa sul mondo” (Theilard de Chardin).

Io mangio e bevo la vita di Cristo quando cerco di assimilare il nocciolo vivo e appassionato della sua esistenza, quando mi prendo cura con combattiva tenerezza degli altri, del creato e anche di me stesso. Faccio mio il segreto di Cristo e allora trovo il segreto della vita.

Chi mangia la mia carne e beve il mio sangue rimane in me e io in lui. Determinante è la piccola preposizione : “in”. Che crea legame, intimità, unione, innesto, contiene “tutta la ricchezza del mistero: Cristo in voi” (Col 1,27). La ricchezza della fede è di una semplicità abbagliante: Cristo che vive in me, io che vivo in Lui. Il Verbo che ha preso carne nel grembo di Maria continua, ostinato, a incarnarsi in noi, ci fa tutti gravidi di Vangelo, incinti di luce.

Prendete, mangiate! Parole che mi sorprendono ogni volta, come una dichiarazione d’amore: “Io voglio stare nelle tue mani come dono, nella tua bocca come pane, nell’intimo tuo come sangue, farmi cellula, respiro, pensiero di te. Tua vita”.
Qui è il miracolo, il batticuore, lo stupore: Dio in me, il mio cuore lo assorbe, lui assorbe il mio cuore, e diventiamo una cosa sola, con la stessa vocazione: non andarcene da questo mondo senza essere diventati pezzo di pane buono per qualcuno.

(Letture: Deuteronomio 8,2-3.14b-16a; Salmo 147; 1 Corinzi 10,16-17; Giovanni 6,51-58)

http://www.sancarloalcorso.it/scc/showPage.jsp?wi_number=35999&wmenuid=

Oggi è la festa del prendete e mangiate,
prendete e bevete,
il dono preso, il pane mangiato.

Gesù non sta parlando del sacramento dell’Eucaristia,
ma del sacramento della sua esistenza,
che diventa mio pane vivo quando la prendo come misura,
energia, seme, lievito della mia umanità.
Vuole che nelle nostre vene scorra il flusso caldo della sua vita,
che nel cuore metta radici il suo coraggio, perché ci incamminiamo
a vivere l’esistenza umana come l’ha vissuta lui.
Io mangio e bevo la vita di Cristo
quando cerco di assimilare il nocciolo vivo e appassionato della sua esistenza,
quando mi prendo cura con combattiva tenerezza degli altri, del creato e anche di me stesso.
Faccio mio il segreto di Cristo e allora trovo il segreto della vita.
(Ermes Ronchi – Ss. CORPO E SANGUE DI CRISTO – Anno A – 2017)

https://www.avvenire.it/rubriche/pagine/cosi-gesu-si-fa-pane-vivo-nella-messa-del-mondo

1 Giugno 2016

Messaggio della Madonna di Medjugorje

 

fileDBicn_doc picture
verso etern.DOC

I 10 SEGRETI DI MEDJUGORJE (di Padre Livio Fanzaga):

fileDBicn_mp3 picture
segretimedjugorje.MP3

VIDEO RELATIVI AI MESSAGGI DELLA MADONNA DI MEDJUGORJE

PLAYLIST RELATIVA A MEDJUGORJE (MESSAGGI E COMMENTI IN VIDEO)
https://www.youtube.com/playlist?list=PL_I8V9Z5YmOY_O1E9krjhlTo3O_k-L-6y

LE APPARIZIONI DELLA MADONNA A PORZUS – Nuova versione

6 luglio 2005

Il Catechismo della Chiesa Cattolica in mp3

IL CATECHISMO DELLA CHIESA CATTOLICA IN AUDIO

5 Gennaio 2010

REPORT SUL 21° SECOLO

Attraverso un
fantascientifico viaggio nel tempo, l’autore del libro, Pier Angelo
Piai, desidera sensibilizzare il lettore a prendere coscienza del
nostro comune modo di pensare ed agire, noi del 21° secolo che ci
vantiamo di essere progrediti. In che cosa consiste, allora, la vera
evoluzione della specie umana?
Quando l’uomo potrà diventare davvero integrale?
Report
cerca di dare alcune risposte ai moltissimi interrogativi che emergono
in queste pagine scritte attraverso riflessioni e  considerazioni
sociologiche, antropologiche e filosofiche.

6 Luglio 2005

6 luglio 2005 Il Catechismo della Chiesa Cattolica in mp3

IL CATECHISMO DELLA CHIESA CATTOLICA IN AUDIO
Catechesi e omelie di padre Lino Pedron