Sito creato da un privato (persona fisica) a solo scopo amatoriale, con esclusione di attività professionale e senza scopo di lucro.
Il sito è stato affidato a Maria e benedetto dal parroco.

scrivimi

MONDOCREA: finalità (10.000 visite giornaliere circa)


Per chi desiderasse iscriversi al mio canale YouTube (piaipier):
http://www.youtube.com/user/piaipier

 

Allora i suoi, sentito questo, uscirono per andare a prenderlo; dicevano infatti: “È fuori di sé”

Si legge nei Vangeli che Gesù è stato considerato “fuori di sé” dai parenti.
Magari se ogni persona fosse “fuori di sé” perché innamorata del Creatore, come Gesù era follemente innamorato del Padre e, quindi dell’umanità da Lui creata.

Lo Spirito, se lo accogliamo senza paura, ci fa intuire la grandezza e la magnificenza della SS. Trinità.
Per “innamorarci” di Dio cominciamo ad essere consapevoli di ciò che ha fatto e di quello che sta facendo per ognuno di noi. È tutto sotto i nostri occhi, nella nostra mente e nella nostra anima immortale!

Noi non ci siamo dati l’essere, eppure esistiamo gratuitamente.
Non abbiamo nemmeno potere sulla crescita dei nostri capelli, eppure possediamo il libero arbitrio che ci fa continuamente scegliere da che parte stare.

Se stiamo dalla parte di Dio non si può fare a meno di innamorarci di Lui alla follia.

Colui che ha realizzato un Universo così perfetto e complesso, merita la nostra più profonda ammirazione e conseguentemente la nostra lode perenne!

Colui che ha affrontato l’Incarnazione ed ha patito così intensamente e follemente per noi, per redimerci dal male, merita la nostra costante gratitudine..

Colui che continua ad aiutarci e sostenerci durante il nostro pellegrinaggio terreno per portarci alla pienezza a cui siamo destinati, merita la nostra gratitudine

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 5000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…

a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

Il tempo riempito d’amore è un tempo ben riempito. L’amore moltiplica il tempo.
Chi ama trova il modo di fare molte cose, sgorganti dal suo cuore.

La tristezza e la melanconia non trovano posto nel cuore di chi mi ama; lo riempio con la mia croce e con la mia gioia.

Fate affidamento su di me con gli occhi chiusi, senza titubanze, tranquilli…sì, come il bimbo che dorme nelle braccia della sua mamma. Non siete come bimbi portati sulle braccia divine?

Coloro che non sanno, credono che sia difficile amare. Niente di più facile e di più gioioso. È la sorgente di tutte le felicità:

Voi amate dal momento che non pensate più a voi…

 

(Gesù a suor Maria della Trinità. Colloquio interiore n. 257- 258 -259 – 266)

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 5000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…

 

 

La flessibilità interiore è l’anticamera della Misericordia.Molto spesso i nostri giudizi sono dovuti ad un certo irrigidimento mentale e morale acquisiti dall’infanzia, dall’educazione o dai propri interessi.

Anche la ricerca nell’ambito psicologico ammette che spesso succede che in molti casi chi soffre di un certo vizio quasi insuperabile, per attenuare il senso di colpa che lo tormenta, accusa gli altri dello stesso vizio comportandosi da ipocrita.

È un atteggiamento anti-cristiano, perché Gesù ha usato misericordia e continua ad usarla verso tutti noi. Infatti Egli perdona sempre quando glielo chiediamo in modo sincero.

Egli non condannò la donna adultera che stava per essere lapidata dagli altri. Non condannò nemmeno la donna peccatrice che pianse ai suoi piedi cospargendoli di profumo e si stupì positivamente dell’amore che gli dimostrò.

Non disdegnava di stare in mezzo ai grandi peccatori. Fu crocifisso sulla croce tra due malfattori, ad uno dei quali promise il Paradiso subito.

Sempre sulla croce chiese al Padre perdono per i suoi carnefici.

Prima di giudicare gli altri con odio, pensiamo a chi siamo veramente e quanto dobbiamo alla Misericordia divina.

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 5000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

GESÙ A SUOR MARIA DELLA TRINITÀ

(Colloquio Interiore n. 468)

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 5000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…

 

a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

 

 

 

 

 

“Un discorso di incitamento all’odio o discorso d’odio è una comunicazione con elementi verbali e non verbali mirati a esprimere e diffondere odio e intolleranza, o a incitare al pregiudizio e alla paura verso un individuo o un gruppo di individui accomunati da etnia, orientamento sessuale o religioso, disabilità, altra appartenenza sociale o culturale…” (Wikipedia)

 

Meditiamo sul comportamento di Gesù:

 

Pubblicamente Gesù ha usato parole forti contro l’ipocrisia degli scribi e dei farisei per sottolineare che la menzogna è uno degli atteggiamenti più peccaminosi dell’uomo.

Non ha mai provocato, però, una fazione contro l’altra.. farisei, sadducei, esseni, ecc.

Gesù frequentava anche i peccatori perché li amava davvero in quanto erano coloro che avevano più bisogno del suo intervento salvifico.

Ha dialogato con la samaritana del pozzo, col centurione romano guarendo il suo servo, con la cananea che l’aveva toccato per guarire, ecc.

Quando incontrava i lebbrosi non si allontanava da loro, ma li guariva.

Aveva anche esclamato “Venite a me o voi tutti che siete affaticati e stanchi ed io vi ristorerò.”

Gesù ha testimoniato l’amore universale con i fatti e le parole.

Anche noi cristiani dobbiamo fare così ed i sacerdoti dovrebbero insegnare testimoniando con i fatti il loro Maestro.

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 5000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…

a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

 

 

 

IL NUCLEO DEI NUCLEI : GESÙ CRISTO (Dal mio libro Spirale della Vita)

“Il Verbo si fece carne e venne ad abitare in mezzo a noi”. Nella pienezza dei tempi una piccola porzione di terra sperduta nel Medioriente ha accolto, in un preciso momento storico, la “concentrazione dell’Essere sussistente”, Colui mediante il quale il mondo fu fatto.

Chi ci rivela quel piccolo infante indifeso, nato in una povera famiglia sconosciuta, fuori della città (non c’era posto per questa nell’albergo) e riconosciuto solo da alcuni pastori del luogo e da tre saggi venuti da lontano?
“Venne fra la sua gente ma i suoi non l’hanno accolto “.

È l’incarnazione limpida, cristallina, irradiata dal seno verginale di una fanciulla ebrea che costituisce il nucleo dei nuclei della grande spirale storica che attraversa spazio e tempo ed è destinata all’eternità. Un’effervescenza celata dai determinismi apparenti delle leggi naturali e sociali (carne, censimento, circoncisione, traversie, lavoro, battesimo) ma rappresenta la condivisione esistenziale dello stato di “umanità”.
“Il Verbo si fece carne… veniva nel mondo la luce vera, quella che illumina ogni uomo”.

Che luce ci può essere in quel fragile bimbo anonimo nato nel fondo delle tenebre? Unico segno dal cielo una stella apparsa in Oriente che si posa “sopra il luogo dove si trovava il bambino”. Questo astro rappresenta l’evoluzione della Spirale il cui nucleo è celato in una grotta, le viscere della terra.

Poi silenzio: trent’anni di sottomissione e nascondimento sottolineati dalla incredibile sobrietà dei Vangeli. Una condivisione perfetta con lo strato sociale più rappresentativo del periodo storico: anonimato, lavoro artigianale, decorosa povertà.

Ma il dialogo era ancora incompleto: ogni spirale evolutiva deve forzare tutti i determinismi per seguire lo slancio vitale a cui è destinata.

I quaranta giorni del deserto costituiscono il banco di prova di ogni spirito che tende alla vera libertà: ogni tentazione è una scelta da scartare perché non conduce alla verità e lo spirito libero si orienta con tutte le forze verso l’opzione fondamentale, l’asse ontologico che guida alla pienezza dell’essere simile a Dio. La condivisione esistenziale si completa di fronte ai turbamenti che ogni coscienza prova innanzi a tutte le possibilità.

Ma la scelta è irrevocabile: “Non di solo pane vive l’uomo” “Solo al Signore Dio tu ti prostrerai, lui solo adorerai” “Non tenterai il Signore Dio tuo”.

L‘Uomo è ormai deciso e punta verso Gerusalemme iniziando a divulgare il Regno con la “Buona Novella” accompagnata da numerosi segni.

Lebbrosi, paralitici, sordomuti, ciechi, indemoniati e numerosi infermi vengono risanati da quest’uomo che chiama Padre il Dio di Abramo, Isacco e Giacobbe e rimette con autorità i peccati di colui che guarisce.

Parla in parabole ricche di riferimenti naturali: seme, grano, frumento, vite, albero, frutti, lupo, agnello, acqua, vento, fuoco, terra.

L’Incarnazione traspare anche dal suo linguaggio accessibile a chiunque è ben disposto al dialogo per il Regno che annunzia, ma che solo pochi iniziati possono scandagliare: bisogna convivere con quest’uomo per intuire la reale profondità di ciò che annuncia, come hanno fatto gli apostoli che hanno dovuto inciampare sullo scandalo dell’apparente fallimento per ricevere la rivelazione dello Spirito.

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 5000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channe/UCEvGd…  

a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

 

 

(riflessione sul testo del Colloquio interiore da 135 in poi.)

 

Gesù non vede l’ora di averci per sempre con sé, ed invece noi allontaniamo il più possibile il pensiero della morte perché abbiamo troppo paura e ci fidiamo poco della sua infinita Misericordia.

Gesù attende da noi che gli offriamo con amore e spontaneamente i nostri sacrifici per il bene di tutti, i quali lo glorificano, ma noi spesso non ne vogliamo sapere.

Gesù ci attende per consolarci durante le prove confidando completamente in Lui, ma noi cerchiamo la consolazione degli altri o ci buttiamo nei piaceri materiali.

Gesù ci dona sempre gratuitamente, ma noi pretendiamo spesso una forma di compenso o gratificazione.

Gesù si offre interamente a noi, ma noi spesso ci limitiamo a chiedergli delle grazie ed esitiamo ad offrirci a Lui, imitandolo e compiendo il suo volere.

Gesù crede in noi, ma noi non sempre crediamo in Lui.

 

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 5000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

 

 

(Gesù a suor Maria della Trinità, Colloquio interiore n. 85.)

La materia è un cattivo padrone; si rivolta contro coloro che la servono e li racchiude nei suoi limiti.

Al contrario, tutto il tempo, tutte le cure che voi date allo spirito, vi liberano da ciò che è perituro.

Ciò che accade in grande nelle nazioni accade parimenti nel governo delle famiglie e delle Comunità.

Più una creatura serve lo spirito, più semplifica, ordina il lavoro materiale, gli “affari”, e li facilita, – li domina.

Se il materiale la schiaccia, ciò avviene perché trascura lo spirito.

Bisogna sempre cercare “innanzi tutto il Regno di Dio e la sua giustizia, il resto viene per soprappiù.”

Non siate tardi a capire…

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 5000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…

 

 

Il cambio dell’anno relativo alla data è solo un numero, un’idea. In sé non dice nulla se non lo interpretiamo dal punto di vista esistenziale e trascendentale.

Sostanzialmente esso ci indica la vicinanza al Grande Trapasso.
Ci ricorda che la nostra vita terrena è transeunte e che siamo continuamente proiettati oltre al passato.
Ci attende una nuova dimensione. Ogni momento, in fondo, è una nuova dimensione, se lo vogliamo.

Possiamo vedere le cose in modo diverso da come le vedevamo se diventiamo consapevoli del valore dell’esistenza illuminata da Colui che ci ha voluti esistenti.

Non siamo più esattamente come quelli di prima, nel bene e nel male. Solamente che il bene rinnova il nostro sguardo aprendoci a più ampli orizzonti mentali e spirituali, il male ci atrofizza e ci incapsula nel guscio dell’egoismo spesso ripetitivo e monotono.

Spetta a noi da che parte stare grazie al libero arbitrio ed alla nostra buona volontà innestata in Gesù Cristo, il quale viveva profondamente grato al Padre e ripieno di Spirito Santo.

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 5000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

“C’era una profetessa, Anna, figlia di Fanuèle, della tribù di Aser. Era molto avanzata in età, aveva vissuto con il marito sette anni dopo il suo matrimonio, era poi rimasta vedova e ora aveva ottantaquattro anni.
Non si allontanava mai dal tempio, servendo Dio notte e giorno con digiuni e preghiere. Sopraggiunta in quel momento, si mise anche lei a lodare Dio e parlava del bambino a quanti aspettavano la redenzione di Gerusalemme.” (Lc 2,36-40)

 

 

La profetessa Anna è un esempio importante di come si possa servire Dio, amandolo al di sopra di ogni cosa e servendolo nel tempio giorno e notte.

Lo scopo fondamentale della nostra esistenza, quindi, é dare gloria a Dio, nostro Creatore e Signore. Siamo Tempio dello Spirito Santo.

Nulla a Lui é impossibile, eppure ci lascia agire secondo il nostro cuore. Dare gloria a Dio significa far trionfare la Veritá in noi, mantenendo il libero arbitrio ed il cuore puro.

Alla fine si tratta solo di lasciarLo agire in noi, affinché ci conduca verso la progressiva divinizzazione.

I disegni di Dio sono imperscrutabili per la mente umana, ma quando raggiungeremo la pienezza del nostro essere in Lui comprenderemo molte piú cose e Lo glorificheremo spontaneamente perché lo vedremo cosí come Egli é

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 5000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

 

(Gesù a sud Maria della Trinità – Colloquio interiore n. 494 e 497)

“Sì, io sono felice, infinitamente.
Io godo nel donarmi nella Comunione, nel comunicare la mia vita alle anime.

Desidero tanto ardentemente di comunicarvi la mia vita.

Tu lo vedi, per meglio agire in voi io mi faccio piccolo, tanto piccolo, insignificante…(n.494)

Quando vengo con la santa Comunione io porto con me i doni dello Spirito Santo e le sue virtù, tutte le sue virtù.
Io le dono.
A voi rimane il compito di assimilarle, farle parte integrale della vostra anima mettendole in pratica.

Io comincio con l’offrirvi la mia dolcezza, dopo, quando vi ho tutto donato, in fine, il mio ultimo dono è ancora la dolcezza.” (n.497)

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 5000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

 

 

 

 

Messaggio della Regina della Pace del 25 Dicembre 2021 rivolto alla Parrocchia attraverso la veggente Marija di Medjugorje

 

Cari figli!

Oggi vi porto mio Figlio Gesù affinché vi doni la Sua pace.Figlioli, senza la pace non avete né futuro, né benedizione, perciò ritornate alla preghiera perché il frutto della preghiera è gioia e fede, senza la quale non potete vivere.

La benedizione odierna che vi diamo, portatela alle vostre famiglie ed arricchite tutti coloro che incontrate affinché sentano la grazia che voi ricevete.

Grazie per aver risposto alla mia chiamata.

 

 

 

”Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 5000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…

 

a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

 

 

Gesù a suor Maria della Trinità (Colloquio interiore n.216-217)

 

Come la vita fisica col suo sviluppo è sottomessa a delle leggi, così la vita dello spirito.

Bisogna conoscere queste leggi per conformarvisi.

Guastano le anime coloro che si rifiutano di istruirle su queste leggi, con l’esempio o con la parola.

Ciò può essere loro di eterna rovina.

I cattivi trovano già il loro castigo quaggiù: essi non possono più amare.

Si guastano le anime col sottrarre loro le esigenze di Dio: le sue esigenze e la sua bellezza. Si guastano le anime quando si nasconde loro Dio. (n.216)

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 5000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…

 

Gesù a suor Maria della Trinità, Colloquio Interiore n.215

 

Mi domandate grazie perché pensate alla mia onnipotenza; ma perché dimenticate che l’azione mia dipende dalla vostra?

È per ciascuna anima quello che ho detto a S. Caterina da Siena: “La tua misura sarà la mia misura”

Quando chiedete una grazia, rendetevi capaci di portarne le conseguenze, tutte le conseguenze; allora con che gioia potrò accordarvela immediatamente!

A chi domanda con umiltà, io non posso resistere.

A chi domanda con perseveranza, finisco sempre per cedere.

A chi domanda con amore, cioè con una confidenza senza limiti, non posso trattenermi dall’accordare anche di più, molto di più di ciò che ha chiesto.

 

Gesù a suor Maria della Trinità, Colloquio Interiore n.215

https://www.amazon.it/Colloquio-interiore-conversione-allascolto-divina/dp/8862403291

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 5000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…

 

 

 

Ci soffermiamo poco, però a considerare in profondità chi è davvero quel bambino che ci fa così tanta tenerezza.

Eppure Egli è il Figlio di Dio, dalla natura umana e divina insieme.
Tramite Lui tutto ciò che esiste è stato creato, senza di Lui non esisteremmo neppure noi.

Ogni cosa, ogni animale, ogni persona che vediamo è stata creata per mezzo di Lui ed in vista di Lui.

Egli ci appare un infante che non può provvedere da solo al suo sostentamento.

Eppure le galassie più lontane, i grandi ammassi stellari, il buchi neri, l’energia oscura e la materia oscura esistono perché create dal Padre per mezzo di Lui. E così anche il microcosmo, molto dinamico e strabiliante.

Il nostro corpo, così complesso, la nostra mente così meravigliosa e la nostra anima immortale sono opera sua, perché Egli è anche Dio, Amore Onnipotente.

Ci vuole davvero l’Onnipotenza di Dio per farci capire fino a dove arriva la sua infinita umiltà…

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 5000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

 

 

I veri cristiani seguono l’esempio di Gesù Cristo.

Non si lasciano condizionare dal consumismo esasperato: considerano il denaro utile ma non è una priorità assoluta.

Non desiderano dominare sugli altri per fini egoistici: sanno bene che ogni persona è figlio di Dio ed ai suoi occhi ha una grande dignità.

Non vogliono calpestare i più elementari diritti dei più deboli e poveri, perché sono consapevoli che Dio li predilige.

Non si lasciano trascinare dalle passioni della carne, perché il loro maestro viveva una vita sobria.

Non si comportano da ipocriti per paura e viltà: Gesù smascherava ed ammoniva pubblicamente gli ipocriti.

Ripudiano l’odio, la calunnia e la doppiezza.

Smascherano le menzogne che stanno diffondendosi anche tra i media moderni, perché amano la Verità.

Un “atto d’amore” significativo è anche quello di informarsi correttamente e con discernimento su tutto ciò che può nuocere al corpo ed all’anima…

 

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 5000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…

 

a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

 

 

 

Gesù a suor Maria della Trinità (Colloquio Interiore n. 442)

“PER VINCERE IL PECCATO FINO AL SUO SUPREMO CASTIGO CHE È LA MORTE, BISOGNAVA CHE IO SUBISSI LA MORTE”

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 5000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…

 

 

 

Con il dono dello Spirito Santo Dio è dentro di noi.
Soprattutto nella Santa Comunione Dio Padre, Figlio e Spirito Santo è esattamente dentro di noi, nel nostro cuore. Non dobbiamo cercarlo fuori.

Con il Battesimo il Dio Trinitario vive dentro di noi, nascosto in noi . Il dialogo tra le tre persone divine è quindi dentro di noi. Se siamo in grazia di Dio c’è già in noi una preghiera che funziona, la quale è una fonte viva in noi. Noi dobbiamo solo metterci in moto per trovarla dentro di noi.

Il monaco Albino Candido scriveva ne suo Diario: Incominciamo tutto, ogni cosa, anche minima, da Dio, dal calore della presenza di Gesù. Tutto. Succede di cominciare da noi stessi, dal nostro impegno, dalla nostra buona volontà. ma come può essere buona se noi siamo cattivi? Come può essere buona se non ce la infonde Lui che è buono? Noi pensiamo che quelle ispirazioni che ci muovono al bene, siano ispirazioni che provengono dal nostro essere, mentre sono ispirazioni veramente che spirano da Dio, dallo Spirito che soffia dove e quando vuole…(11.10.1980)
Quindi Dio in noi prega nel dinamismo trinitario. Basta accettare il dono dello Spirito Santo per il quale Dio vive in noi.
Chi cerca Dio al di fuori di sé, non lo trova. Gesù ha detto : “Prendete e mangiate, questo è il mio corpo” per indicare una presenza intima nel cuore dell’uomo. Per trovarlo bisogna entrare nel nostro cuore: dobbiamo glorificare Dio nel nostro corpo perché siamo Tempio dello Spirito Santo.
Il vero pellegrinaggio è il nostro cuore, perché è lì che Gesù prega il Padre ed è lì che il Padre ama il Figlio, ed è lì che è presente lo Spirito Santo.
Per questo Gesù ci dice di “vegliare”: desidera esortarci a chiudere i canali esterni di distrazioni, di dissipazioni e vizi, i quali ci impediscono di ascoltare quella preghiera che è già presente in noi.
Nell’Apocalisse si legge: “Ecco, io sto alla porta e Busso” significa che è necessario aprirgli il cuore se vogliamo trovarlo.

Ispirato da un intervento di p.Serafino Tognetti:
https://www.youtube.com/watch?v=4eNEvyZDpXM

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 5000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”:

http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…

 

a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

(Luca 18:15-19:48)

“Gli presentavano anche i bambini perché li accarezzasse, ma i discepoli, vedendo ciò, li rimproveravano. Allora Gesù li fece venire avanti e disse:
«Lasciate che i bambini vengano a me, non glielo impedite perché a chi è come loro appartiene il regno di Dio. In verità vi dico: Chi non accoglie il regno di Dio come un bambino, non vi entrerà».” (Luca 18:15-19:48)

Guai a coloro che maltrattano i bambini e li sfruttano per fini egoistici e perversi!!
Dio é amore onnipotente.. preghiamo per i bimbi affinché possano crescere sani fisicamente e spiritualmente.
Che nessuno osi fare loro del male… soprattuto con l‘inganno camuffato dal finto bene: coloro che lo mettono in atto, se non si pentono, se la dovranno vedere sicuramente con la giustizia e la collera divina!

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 5000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

Gesù, nei vangeli, ha promesso che preparerà un posto per tutti coloro che saranno redenti.
Noi non possiamo nemmeno lontanamente immaginare la gioia della Beatitudine Eterna che ci aspetta se crediamo e ci fidiamo della Divina Misericordia.

Lassù, insieme a tutti i santi ed agli angeli, gioiremo all’unisono, contempleremo la gloria della Santissima Trinità, ammireremo in profondità ciò che Dio ha fatto nelle nostre vite terrene, quante volte ci ha protetto e ci ha perdonato grazie al suo Amore sconfinato per ognuno di noi.

Non potrà esserci odio, rancore, invidia, maldicenza, ingiustizia, dolore o qualsiasi tipo di sofferenza fisica o psichica.

Ognuno ammirerà e contemplerà le opere del Signore in sé e negli altri e la gioia che ne consegue sarà senza fine.
Chi crede in questo con fermezza non ha paura della morte, ma l’attende come un passaggio nella vera rinascita.

In un certo senso avrà un piccolo anticipo di Paradiso già su questa terra, proprio perché il Paradiso consiste nel sentirsi amati dal Signore e nel corrispondere al suo amore.

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 5000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

Dal capitolo n. 157 del libro “LA SAPIENZA DEL VANGELO” (Edizioni Ancora) di Francesco Bersini.

https://www.ancoralibri.it/scheda-lib...

 

In questo capitolo p. Francesco Bersini riflette su ciò che dissero gli apostoli negli Atti: ” In nessun altro si trova salvezza, poiché non c’è sulla terra altra persona inviata tra gli uomini per la cui opera è necessario che siamo salvati”(At.4,12)

Egli, quindi è il fine della storia; il punto focale del destino dei popoli (Gaudium et spes, n.45)

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 5000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…

a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

 

 

Il presepio all’aperto è allestito dall’Associazione culturale-ricreativa Amîs di Grupignan, negli spazi esterni della sua sede, in via Premariacco 96 (ex scuola materna)

Questa iniziativa si svolge da una decina d’anni.Ogni componente scenografico e architettonico è realizzato interamente a mano dai soci, utilizzando e accostando i materiali più comuni: carta, cartone, legno, metallo, stoffa, sassi.

Con gli stessi semplici materiali si sono assemblate anche le decine di personaggi che animano le diverse scene di vita quotidiana e rurale.Edifici e costruzioni varie, statuine, animali ed accessori sono accomunati dalla medesima cura nella loro paziente confezione manuale, con la minuziosa resa dei particolari più minuti.

Nell’ambientazione, rinnovata di anno in anno, una parte dell’allestimento è usualmente dedicato alla ricostruzione di strutture abitative e situazioni lavorative tipicamente friulane.

 

Visitabile fino al 9 gennaio 2022. Sempre aperto.

La voce del canto “TU SCENDI DALLE STELLE” è di Beppino Lodolo

Foto di Claudio Mattaloni e Pier Angelo Piai

 

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 5000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

 

Signore tu ci hai donato moltissime cose, ma non sempre ti siamo riconoscenti: L’esistenza, il corpo ed i sensi, l’intelligenza, l’anima immortale, la terra e l’Universo, la famiglia, gli amici ecc.

Ma il dono più grande sei Tu stesso perché hai offerto la tua vita per la nostra salvezza eterna e continui ad offrirti in corpo, sangue, anima e divinità nella SS. Eucaristia. Quanto poco sappiamo approfittare di questo immenso dono! Tramite essa tu nutri la nostra anima e gradualmente ci divinizzi, facendoci diventare Figli di Dio in pienezza.

Purtroppo molte chiese sono deserte e pochi partecipano alle Sante Messe, perché dicono di non aver tempo o non vi credono.

Ti preghiamo affinché tutti noi possiamo essere sempre consapevoli di questo immenso tuo dono. Fà che tutta l’umanità possa cibarsi di Te, uomo-Dio, e che tutti siano consapevoli che Tu, l’Amore Onnipotente, ti sei umiliato fino ad essere presente in una semplice particola e nel vino sull’altare.

Gli Angeli ed i Santi ti adorano anche per questo e noi spesso nemmeno ti prendiamo in considerazione: perdonaci e fa che ripariamo a questa ingratitudine con la nostra devota ed assidua partecipazione!

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 5000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

 

 

La luce che si riferisce all’aldilà dei redenti è una metafora per dirci che dopo il grande trapasso, chi è redento vedrà Dio faccia a faccia, cioé nella Verità di Colui che è.

Gesù diceva “Io sono la Luce del mondo”.

Significa che chi vive in Lui vive nella Luce della Verità per sempre.

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 5000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

 

 

(Gesù a suor Maria della Trintà, Colloquio interiore n.396)

 

Gesù spiega alla mistica suor Maria della Trinità, quali sono i delitti che lo offendono, soprattutto la doppezza, perché arrestano la vita alla sorgente.

 

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 5000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

 

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

 

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

 

(Testo di p.Albino Candido – Diario di un pellegrino carnico – ed. Segno)

4 Maggio 1980

Dal Vangelo di Giovanni “Rimanete nel mio amore.”

Si rimane nel Suo amore accettando la salvezza che Egli ci impone con amore. Accettare la salvezza da Lui è meglio che accettarla da noi stessi. Sembra che accettare la nostra salvezza con i nostri mezzi sia meglio ma non può essere.

La testimonianza che dobbiamo dare della Risurrezione è una cosa severa, impegnativa, ma soprattutto nell’accettazione del Suo piano.

Rimanere nel Suo amore è quindi avere la Sua gioia che è perfetta, non è sentimentalismo ma è impegno arduo in quanto la Sua gioia perfetta è in noi nella misura che rinunziamo alle nostre gioie.

Ci sono persone che non riescono a capire che la gioia perfetta non è chiasso e risata ma silenzio e pensosità. Mi rendo conto personalmente che quando c’è una gioia che parte dal di dentro è una gioia intangibile, che non ha bisogno di dimostrazioni esteriori che la svuoterebbero.

Per esempio: la presenza continuata di Dio, cercata e mai raggiunta perfettamente, è una via alla gioia perfetta. La gioia perfetta rifiuta quell’altra che viene dal di fuori.

La gioia perfetta si nutre di cose minime, anche d’un pensiero o d’un sentimento che cerca non il piacere nelle cose del tempo, ma quello vero e non egoistico delle cose del cielo. (p.211)

(Testo di p.Albino Candido – Diario di un pellegrino carnico – ed. Segno)

 

DIARIO DI UN PELLEGRINO CARNICO:
https://www.edizionisegno.it/libro.asp?id=1686

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 5000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier
Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).
Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

 

(Gesù parla a suor Maria della Trinità, la quale trascrive le sue parole in un diario.)

 

Gesù ci vuol far capire che Egli è sempre accanto a noi ed in noi e ci ascolta per aiutarci quando glielo chiediamo.

Comunque Egli ci protegge sempre, anche quando ci sembra che si nasconda….

 

(Dal “Colloquio interiore” n:293 e 294)

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 5000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…

 

 

(Gesù a suor Maria della Trinità, Colloquio interiore n.409-410-411)

Il valore della vostra vita consiste nel fatto che Dio vi è affidato perché trasmettiate la sua conoscenza alle generazioni che vi succedono, la sua conoscenza vera, quale la Chiesa l’ha in deposito. In questo consiste la vostra responsabilità.

Io opero nel mondo, ma vi lascio anche operare. Voi potete secondare la mia opera come potete ostacolarla.
In questo consiste la vostra responsabilità.

Bisogna far amare la religione ad ogni costo. Bisogna che le anime si ancorino alla mia Chiesa spontaneamente per amore, altrimenti le loro pratiche sono vane.
È solamente quanto le anime e sperimentano e vivono per amore che procura la gloria di Dio e la loro salvezza.

Bisogna che ad ogni costo i miei discepoli si facciano tutto a tutti per guadagnare le anime, di modo che queste li ascoltino e in seguito abbiano ad ascoltare me.
I mezzi cui ricorrere per attirarle hanno molta importanza. Perché non impiegate voi i mezzi che ho scelto io?

La santità consiste nel lasciarmi dimorare dentro di voi, sono io stesso che la realizzo in voi. Consiste nel donarmi la vostra umanità, sicché io riviva ancora tra voi.
È semplice. Anche i fanciulli lo comprendono

(Gesù a suor Maria della Trinità, Colloquio interiore n.409-410-411)

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 5000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

 

15 dicembre 1980 (Diario di un pellegrino carnico – p.Albino Candido)

“Perché usiamo dire: viene la morte? Non è più coerente dire: Egli viene? Sta venendo? È alle mie porte? È vicino con tutto quel regalo che ha promesso di portarmi? Con tutta la sua vita vera? Vita senza retoriche? Senza le parole alienanti e le ricerche vanitose? Senza ipocrisie? Senza deludere?
Perché facciamo sempre i predicatori di cose buone, di previsioni rosee e poi non aspettiamo Lui ma qualche altro che non viene mai e se arriva è solo per illuderci un momento, e poi lasciarci soli e desolati?”

15 dicembre 1980 (Diario di un pellegrino carnico)

Osservazione dell’amministratore del blog:

L’Universo che percepiamo è sostenuto continuamente da Colui che l’ha creato. Noi stessi siamo continuamente sostenuti da Lui. Nulla sfugge al suo sostegno, nemmeno un atomo od un neutrino. Tutto è sorretto con somma sapienza da Colui che ha tutto presente al suo sguardo nell’istante eterno, senza essere condizionato dalla nostra percezione dello spazio e dal tempo.

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 5000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

 

Bisogna credere fermamente che Dio ama ciascuno di noi in modo del tutto particolare e che desidera più di noi la nostra salvezza eterna. Egli non lascerà niente di intentato, pur rispettando la nostra libertà e dignità.

Non gode della rovina dell’uomo perché è infinitamente misericordioso. Come può permettere che una sua creatura, fatta a sua immagine e somiglianza, per la quale suo Figlio ha terribilmente sofferto, possa perire nell’eternità? Si sa che ognuno di noi è debole e di vita breve, ma destinato alla gloria eterna.

Chi può realmente glorificarlo e lodarlo agli inferi? Se veramente dovesse esserci qualcuno all’inferno, costui lo ha coscientemente voluto, non accettando la salvezza offerta gratuitamente da Gesù Cristo. Nessuno si danna senza volerlo, come sostengono molti mistici e la stessa Scrittura.

Chi si danna, pur consapevole delle numerose opportunità, ha rifiutato coscientemente la grazie, ben sapendo a cosa sarebbe andato incontro. Se crediamo nel Dio misericordioso e ci abbandoniamo fiduciosi in Lui, anche se la nostra povera anima dovesse essere piena di macchie e cicatrici, ritornerà a risplendere della gloria a cui è stata destinata, perché Dio Onnipotente ha la facoltà di trasformare anche le pietre in cuore di carne.

L’inferno è la morte di ogni speranza, è il completo indurimento interiore, è la totale chiusura alla grazia. Non disperiamo: anche se ci dovessimo ritenere i più indegni, qualora la nostra ultima speranza fosse riposta solo alla sua misericordia divina, Egli ci salverà in virtù della passione e morte di Gesù Cristo.

Ci ha fatto altri grandissimi doni : la Chiesa e i suoi sacramenti, ottimi e sicuri mezzi per ottenere la salvezza.
Il metodo più sicuro per ricevere la sua misericordia è pregarlo: la preghiera ci aiuta a desiderarlo, a metterlo al primo posto e ad amarlo.

Dio non respinge mai chi lo ama.

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 5000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

Testo di Salvatore Valenti

 

Il cieco grida a Gesù di aiutarlo, gli dicono di fare silenzio, ma il cieco grida più forte a Gesù di aiutarlo e Gesù lo aiuta e gli dona la vista.

Gesù è la via, la verità e la vita e dona la vista ai ciechi e ci libera da ogni male.

Anche oggi ci dicono di fare silenzio, ma noi non dobbiamo arrenderci, non dobbiamo fare silenzio, ma dobbiamo gridare forte che siamo cristiani, dobbiamo gridare forte che vogliamo che vengano difesi i valori cristiani in occidente, e dobbiamo gridare e pregare nostro Signore Gesù di aiutarci e di liberarci da ogni male.

Gesù ci ama e ci ascolta come ha ascoltato il cieco e ci libera da ogni male e ci dona la pace, dobbiamo pregarlo e saremo liberati da ogni male.

San Michele Arcangelo a Petralia disse:”Pregate il Cristo che è misericordioso e vi perdonerà”

Preghiamo a voce alta, senza vergogna, preghiamo Gesù e saremo guariti e liberati da ogni male e da coloro che vogliono indurci al peccato.

 

Testo di Salvatore Valenti

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 5000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

 

Ogni uomo, anche se inconsapevolmente, attende di essere rivelato a se stesso.

In effetti, anche se cerchiamo di nascondere i mille interrogativi che pullulano nella nostra mente, non sappiamo chi effettivamente siamo.

Gran parte dell’umanità è presa dai problemi quotidiani, dai propri affari o dagli stessi tentativi di sopravvivenza.

Ma per quanto riguarda la nostra vera identità gran parte dei filosofi, antropologi o studiosi non sono convinti e convincenti.

Se non si ammette l’esistenza di un’anima immortale e di un Creatore – Dio, Amore Onnipotente perdiamo ogni forma di identità.

Siamo fatti ad immagine e somiglianza di Dio e Gesù stesso ci ha comandato di chiamarLo Padre.. ma non ci ha spiegato chi Egli è con discorsi e dimostrazioni filosofiche… ma aveva detto: “Chi vede me vede il Padre”…

Ce lo ha mostrato con i fatti: Dio è Amore ed in Lui siamo tutti amore.

 

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 5000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

 

 

 

Impariamo da Santa Teresa di Lisiuex: quando comprese da un segno particolare come l’emottisi che sarebbe andata presto a raggiungere il suo Sposo, ella esultò di gioia.

Come mai gran parte di noi, invece, viviamo preoccupati ed abbiamo paura di qualsiasi cosa perché temiamo possa troncare le nostre vite terrene?

Se ci crediamo la nostra vita non si annulla ma viene trasformata nella gloria di Dio.

Chi gioisce per la venuta del Signore, vive meglio questa dimensione terrena perché si abbandona completamente in Lui. In Lui è il nostro Paradiso e siamo destinati alla vita eterna in Cristo.

Invece di dire: “vieni il più tardi possibile”, dovremmo desiderare ardentemente la venuta del nostro Signore: qui dimostreremmo la nostra vera fede, perché crediamo fermamente nell’infinita misericordia divina, viviamo distaccati da questo mondo ed attendiamo operosamente con certezza il Regno di Dio nella sua pienezza.

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 5000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

(p. Albino Candido, Diario di un pellegrino carnico p.92-286)

5 – 10 dicembre 1983

“Gesù si è incarnato perché noi guardiamo e amiamo gli altri e la vita con il Suo occhio e il suo Cuore”

“Fare la vita con Lui è l’unica via a Lui.

È strada faticosa perché ogni passo occorre che sia fatto con Lui “

Dio cammina con la nostra umanità, vive con la nostra umanità che ha assunto nella sua divinità.

Bisogna fermarsi a riflettere su questo mistero che non è meno reale per il fatto che è mistero. È cosa che fa impallidire la conoscenza, la scienza e quanto c’è di immaginabile.

Com’è rassicurante la sua presenza se cercata, se custodita, se bramata con fame, con sete, nella sepoltura della solitudine.

Ricordiamo spesso quello che Gesù disse: “Io sono la via, la Verità e la Vita”
(14 gennaio 1970)

(p. Albino Candido, Diario di un pellegrino carnico p.92-286)

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 5000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…

 

 

 

Ricordiamoci che la nostra meta principale é il Paradiso.

Non scoraggiamoci se ci sentiamo troppo peccatori: il Paradiso é donato da Gesú stesso se glielo chiediamo di vero cuore.

Una riprova é lo stesso ladrone Disma che sulla croce accanto a Gesù gli chiese di ricordarsi di lui quando era in Paradiso.

Disma ha creduto all’infinita misericordia di Dio ed é stato premiato nello stesso giorno in cui moriva Gesú.

Egli ha solo creduto nell’infinito amore di Dio e Dio si é profondamente commosso e lo ha voluto con sé.

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 5000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…

 

 

 

Fa tenerezza un Dio che chiede: «Ascoltami, ti prego! Io ti voglio bene! Puoi amarmi anche tu?» Cuore del comando è un’invocazione accorata, non un dovere. Dio prega solo di essere amato.
Ma amare come? Mettendosi in gioco, sempre. Amerai con tutto, con tutto, con tutto… Il tutto di cuore, mente, anima, forza.

Noi pensiamo che la santità stia nella moderazione delle passioni. Ma dov’è mai questa moderazione nella Bibbia? L’unica misura dell’amore è amare senza misura. Gesù sa che solo facendo questo, sarà pace per l’uomo. Perché chi ama così ritrova l’unità di se stesso e la sua pienezza.
“Questi sono i comandi di Dio… Ascolta, o Israele, e bada di metterli in pratica; perché tu sia felice” (Dt 6,1-3). Non c’è altra risposta al desiderio profondo di felicità, nessun’altra, al male del mondo, che non sia questa: amare.
Come te stesso: ama anche te, insieme a Dio e al tuo prossimo. E come per te vuoi libertà e giustizia, così sarà per tuo fratello, sulle orme di Dio. Come per te desideri amicizia e dignità, questo vorrai anche per chi ti cammina a fianco.

Ama questa polifonia della vita e la Sua immagine entrerà in te, perché l’amore trasforma, e ognuno diventa simile a ciò che ama.

Per raccontare l’amore verso il prossimo Gesù regala la parabola del samaritano buono (Lc 10,29-37). Per indicare come amare Dio con tutto il cuore, non sceglie né una parabola né un’immagine, ma una donna, Maria di Betania «che seduta ai piedi del Maestro, ascoltava la sua parola» (Lc 10, 38).

Gesù sa che il modo di ascoltare di Maria è la «scelta migliore», perfetto per spiegare come si ami Dio: come un’amica che siede sotto la cupola d’oro dell’amicizia, che lo ascolta, rapita, e che non lascia cadere neppure una delle sue parole, ma le raccoglie in un vaso profumato.

Amare Dio è ascoltarlo, come bambini innamorati. Se Lo amerai così, sarai con Lui creatore di vita, perché «Dio non fa altro che questo, tutto il giorno: sta sul lettuccio della partoriente e genera» (M. Eckhart). Che cosa genera? Amore che è vita.

Così anche tu amerai, per tutto il tuo tempo. E darai vita, nella gioia.

Testo di p.Ermes Ronchi

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 5000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…

 

 

(Gesù a suor Maria della Trinità, Colloquio Interiore n. 140)

 

“Chi cerca trova, e io dò a chi chiede. Ma l’anima che non esprime alcuna domanda e che mi aspetta, quella ho la gioia di ricolmare al di là di quanto essa stessa potrebbe immaginare.

Quando mi chiedi delle grazie per te o per le altre, la tua capacità di ricevere si limita alle domande.

Quando mi aspetti senza domandare null’altro che me, non ci sono limiti nel mio cuore.

Dal momento che un’anima mi aspetta, io vengo ad essa.

Ho molteplici modi di presentarmi e di parlare..

L’amore le farà scoprire il mio linguaggio”

(Gesù a suor Maria della Trinità, Colloquio Interiore n. 140)

 

 

Una frase del vangelo è di capitale importanza: sono venuto per servire.

La più spiazzante autodefinizione di Gesù. La più rivoluzionaria e contromano. Ma che illumina di colpo il cuore di Dio, il senso della vita di Cristo, e quindi della vita di ogni uomo e ogni donna.


Un Dio che, mentre nel nostro immaginario è onnipotente, nella sua rivelazione è servo.

Da onnipotente a servo. Novità assoluta.


Perché Dio ci ha creati? Molti ricordiamo la risposta del catechismo: Per conoscere, amare e servire Dio in questa vita, e goderlo nell’altra…

Gesù capovolge la prospettiva, le dà una bellezza e una profondità che stordiscono: siamo stati creati per essere amati e serviti da Dio, qui e per sempre.

Dio esiste per te, per amarti e servirti, dare per te la sua vita, per essere sorpreso da noi, da questi imprevedibili, liberi, splendidi, creativi e fragili figli.

Dio considera ogni figlio più importante di se stesso.

Ermes Ronchi

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 4000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

(Gesù a suor Maria della Trinità, Colloquio interiore n.485)

L’anima che ripara mi dà due gioie: ristabilisce l’ordine e soprattutto cancella dal mio cuore la pena che mi è stata causata dall’anima infedele, perché, riparando provoca il pentimento, e nulla mi consola quanto un’anima che si pente. Ella diviene la mia beniamina..

Io ti indico come rimedio al tuo orgoglio questa preghiera che tanto mi piace esaudire:

“Gesù, dolce ed umile di cuore, rendete il mio cuore simile al vostro”.

Dilla senza stancarti fin dal tuo risveglio; per preservarti e per riparare gli errori che il tuo orgoglio ha provocati

(Gesù a suor Maria della Trinità, Colloquio interiore n.487)

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 4000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…

Fb 17 ottobre 2021
Mc 10,35-45

Lo scettro nella brocca (di p. Ermes Ronchi)

Vangelo dei paradossi perenni, nella più sorprendente autodefinizione di quel Gesù «venuto per servire». Tutto nasce dal fatto che Giovanni il teologo, l’aquila, il mistico, il discepolo amato, chiede di essere al primo posto.
L’ansia del primo posto è una passione così forte che avvolge e penetra il cuore di tutti. Pericolosamente.
Gesù prende le radici del potere e le capovolge al sole e all’aria: Non sapete quello che chiedete! Non avete ancora capito a cosa andate incontro, quali argini rompete con questa domanda, che cosa scatenate con questa fame assurda.
Adesso non solo i due figli di Zebedeo (i boanerghes, i figli del tuono, irruenti e autoritari come indica il soprannome datogli da Gesù), ma tutti e dodici vengono chiamati di nuovo dal maestro, che spalanca loro l’alternativa cristiana: tra voi non sia così.
I grandi della terra dominano sugli altri, si impongono; credono di governare con la forza… ma voi no, non siate così!
I potenti del mondo costruiscono imperi di oppressi, di conquistati, di uccisi, ma Dio non è così. Non ha troni, solo un asciugamano. S’inginocchia davanti a te, e il suo impero è quel poco spazio che basta a lavarti i piedi. Da lì, da terra, cerca gli occhi tuoi di figlio, e le ferite del mondo, per fasciarle con bende di luce.
Essere sopra l’altro è stare alla massima distanza da lui, ma qui Dio capovolge la storia e si pone alla massima vicinanza, ai tuoi piedi.
Vanno a pezzi le vecchie idee sul Signore padrone dell’universo, sul Re dei re che ora diventa servo di tutti. Non tiene il mondo ai suoi piedi, ma si inginocchia lui davanti a me, creatura. Come sarebbe l’umanità se avessimo l’uno per l’altro la premura umile di Dio? Se ognuno si inchinasse non davanti al potente, ma all’ultimo?
Noi non abbiamo ancora capito cosa significhi davvero un Dio nostro servitore. Il padrone fa paura, il servo no. Il padrone giudica e punisce, il servo non lo farà mai: non spezza la canna incrinata, la fascia come fosse un cuore ferito; non spegne lo stoppino dalla fiamma smorta, lo lavora affinché ne sgorghi di nuovo il fuoco.
Dio non pretende che siamo già luminosi, lui opera in noi, con noi, perché lo diventiamo. Se Egli è nostro servitore, chi sarà nostro padrone? Il cristiano non ne ha! Nessun padrone a tenerci legati, ma servi di ogni frammento di vita, perché l’unico modo affinché non ci siano più padroni è essere tutti a servizio di tutti, con grandissimo coraggio.
Ma io tremo se penso alla brocca e all’asciugamano. È così duro servire ogni giorno, custodire germogli, vegliare sui passi della luce, benedire ciò che nasce. Il cuore dubita, ed è subito stanco.
Non resta che lasciarsi abitare da lui, non resta che affidarsi ancora al vangelo. Se Dio è il nostro servitore, servizio è il nome nuovo della storia, il nome più umano della civiltà.

 

Avvenire XXIX domenica Marco 10, 35-45

Tra voi non è così! Bellissima espressione che mette a fuoco la differenza cristiana. Gli altri dominano, non così tra voi. Voi vi metterete a fianco delle persone, o ai loro piedi, e non al di sopra.
Gli altri opprimono. Voi invece solleverete le persone, le tirerete su per un’altra luce, altro sole, altro respiro.
La storia gloriosa di ciascuno non è scritta da chi ha avuto la capacità di dominarci, ma da chi ha avuto l’arte di amarci: gloria della vita.
Sono venuto per dare la mia vita in riscatto per la moltitudine… Gesù riscatta l’umano, ridipinge l’icona di cosa sia la persona, cosa sia vita e cosa no, tira fuori un tesoro di luce, di sole, di bellezza da ciascuno. Libera il volto nuovo dell’umanità, riscatta l’umano dagli artigli del disumano; riscatta il cuore dell’uomo dal potere mortifero della indifferenza. Gesù è il guaritore del peccato del mondo, che ha un solo nome: disamore.
Giacomo e Giovanni, i “figli del tuono”, gli avevano chiesto, con quel tono da bambini: vogliamo che tu ci faccia quello che vogliamo noi…
Gli altri apostoli si indignano, lo fanno per rivalità, per gelosia, perché i due fratelli hanno tentato di manipolare la comunità. Ma Gesù non li segue, va avanti, salva la domanda dei due e anche l’indignazione degli altri: li chiama a sé, nell’intimità, cuore a cuore, e spiega, argomenta. Perché dietro ad ogni desiderio umano, anche i più storti, c’è sempre una matrice buona, un desiderio di vita, di bellezza, di armonia. Ogni desiderio umano ha sempre dietro una parte sana, piccolissima magari. Ma quella è la parte da non perdere.
Gli uomini non sono cattivi, sono fragili e si sbagliano facilmente.
“Anche il peccato è spesso un modo sbagliato per cercarti” (D. M. Turoldo).
L’ultima frase del vangelo è di capitale importanza: sono venuto per servire. La più spiazzante autodefinizione di Gesù. La più rivoluzionaria e contromano. Ma che illumina di colpo il cuore di Dio, il senso della vita di Cristo, e quindi della vita di ogni uomo e ogni donna.
Un Dio che, mentre nel nostro immaginario è onnipotente, nella sua rivelazione è servo. Da onnipotente a servo. Novità assoluta.
Perché Dio ci ha creati? Molti ricordiamo la risposta del catechismo: Per conoscere, amare e servire Dio in questa vita, e goderlo nell’altra… Gesù capovolge la prospettiva, le dà una bellezza e una profondità che stordiscono: siamo stati creati per essere amati e serviti da Dio, qui e per sempre. Dio esiste per te, per amarti e servirti, dare per te la sua vita, per essere sorpreso da noi, da questi imprevedibili, liberi, splendidi, creativi e fragili figli. Dio considera ogni figlio più importanti di se stesso.

 

 

 

 

 

Molti di coloro che non hanno paura della morte potrebbero avere una visione più integrale dell’esistenza…
Perché non ammettere che in effetti sono convinti della vita eterna dell’altra dimensione che ci attende in Cristo risorto?

Hanno riflettuto a lungo e sono consapevoli che questa vita terrena è solo un primo e brevissimo stadio dell’esistenza che si protrarrà nell’aldilà.

Perché allora temere la morte se è solo un passaggio?

In effetti dal Creatore siamo stati tratti dal nulla e stiamo vivendo in un contesto spazio-temporale in cui il molteplice della materia tende all’unità: questo lo vediamo realizzarsi in ogni fenomeno naturale ed umano, dove è molto dinamica l’attività della legge della “complessità-coscienza”, la quale ci sospinge, attraverso l’esperienza della vita e la progressiva coscientizzazione ad armonizzarci con la nostra anima immortale per diventare sempre più simili a Dio.

Una volta liberati dalla molteplicità materiale, si raggiunge l’unità perfetta essenziale nell’altra dimensione, dove saremo trasfigurati in Cristo risorto, l’apice della pienezza umana che vibra nel dinamismo trinitario.

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 4000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…

 

 

Se credi di essere “qualcuno” di importante rispetto agli altri, prendi consapevolezza che fino a qualche decina di anni fa non esistevi. Non potevi né pensare, né lavorare, né fare qualcosa perché NON C’ERI.

Per mezzo di Gesù Cristo, come per tutto ciò che esiste nell’universo, sei ora esistente, mentre fino a poco tempo fa non lo eri.
Anche ora ti stai muovendo, pensando, parlando e lavorando perché ti sostiene lo Spirito proveniente dal Padre e dal Figlio, senza il quale non puoi fare nulla, pur mantenendo il libero arbitrio.

Ed è proprio Gesù Cristo il vero Signore di tutti, il quale ha il potere di prenderti quando decide Lui e di salvarti per l’eternità.
Se hai un incarico socialmente importante, se hai potere, denaro, prestanza fisica, intelligenza particolare è Lui che lo ha permesso per i motivi che solo Lui conosce.

Ricordati che la vera umiltà consiste nel riconoscere che da soli non possiamo nulla e che la nostra vita dipende da Lui.
Non crederti qualcuno di più importante rispetto agli altri perché il Signore è Colui che ha anche il potere di toglierti tutto per il bene della tua anima che vuole salvare per l’Eternità.

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 4000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

 

(Gesù a suor Maria della Trinità, Colloquio interiore n.92)

“I miei nemici sono: la menzogna, specialmente quella mancanza di sincerità che paralizza tante anime perché non vogliono confessare a se stesa le loro intenzioni più recondite;
l’incuria e l’ignoranza per pigrizia;
l’agitazione, il disordine:
il chiasso che gli uomini inventano per distrarsi e dimenticarmi.
Amici miei sono:
La verità;
La sincerità;
il silenzio;
l’ordine, e quel rispetto che mi scopre in tutte le creature.”

(Gesù a suor Maria della Trinità, Colloquio interiore n.92)

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 4000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…

 

 

Dio svela alcune cose ai piccoli, ai semplici, agli umili.
Chi si riconosce creatura limitata e piccola davanti al Creatore viene colmato del sapere che Dio gli svela.
Bisogna spogliarsi dell’ossessione dell’io e mettere Dio al centro della nostra vita.

San Michele Arcangelo a Petralia disse “Molti di voi fingono di essere felici, ma in realtà sono tristi perché cercano la felicità nelle cose terrene e non la trovano: la vera felicità, la vera gioia, la vera pace la troverete soltanto quando vi abbandonerete totalmente a Gesù; dovete vivere sapendo che siete di passaggio e l’altra vita è quella eterna”.

San Francesco d’Assisi si è spogliato dell’io e si e riempito di Dio, e così ha trovato la vera felicità che dona pace e gioia al nostro cuore, ha capito che ciò di cui abbiamo veramente bisogno per essere felici è Dio nella nostra vita, e per avere Dio nella nostra vita bisogna vivere il Vangelo con amore.

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 4000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

 

(Messaggio dell’Arcangelo Michele a Salvo Valenti a Petralia)

 

“Io Arcangelo Michele difendo l’umanità e la Chiesa dal nemico, e desidero che ogni uomo apra il cuore e si converta a Gesù, come Gesù lo apre a ogni singolo uomo. Siete tutti importanti, infatti ad ogni essere umano viene affidato un angelo custode affinché lo guidi e lo custodisca, quando siete in pericolo o davanti a scelte difficili, il vostro angelo custode vi parla e vi consiglia nel vostro inconscio , ma molte volte i vostri cuori non sono aperti a Gesù, e non sentite la presenza del vostro angelo custode che Gesù vi ha affidato.

Sappiate che il vostro angelo custode prega sempre per voi e per la vostra salvezza, il vostro angelo custode vi ama ed è sempre vicino a voi, e quando voi pregate nostro signore Gesù, il vostro angelo custode si rallegra e gioisce, e prega insieme a voi.

Io arcangelo Michele per volontà di Dio vi chiedo: che il giorno 29 di ogni mese vi riuniate voi uomini e insieme ai vostri angeli custodi preghiate nostro Signore Gesù, ed io Arcangelo Michele scenderò dal cielo e sarò li in mezzo a voi e pregherò insieme a voi. L’Onnipotente mi ha mandato per proteggervi”.

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 4000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

 

NON LASCIAMOCI PORTARE VIA LA LIBERTÀ. DIO È ONNIPOTENZA D’AMORE ED INTERVERRÀ!

La Regina della Pace aveva esortato in un recente messaggio di pregare anche per la libertà. Aveva ragione: essa è in grave pericolo per tutta l’umanità. La stanno erodendo molte forme di potere economico, politico e sociale.

Ogni persona ha il diritto ed il dovere di custodire la libertà personale e quella degli altri anche se il suo campo d’azione è molto limitato rispetto ai poteri forti della società.

Sappiamo che ogni forma di libertà parte dalla dimensione interiore della persona, cioè dall’anima, la quale deve cercare di essere libera dai condizionamenti e dai pregiudizi. Allora si arriva alla consapevolezza della libertà integrale di cui tutti noi abbiamo diritto come Figli di Dio, creati a sua immagine e somiglianza.

Ci sono anche dei mezzi umani che lo Spirito suggerisce ad ognuno di noi, se vogliamo, come diffondere con la parola ed attraverso l’esempio personale il Vangelo, il quale riporta le parole ed i gesti di libertà del Signore Gesù Cristo, l’uomo-Dio più libero del mondo.

Se ci sentiamo oppressi e privati dei nostri diritti fondamentali, preghiamo con fiducia e la Regina della Pace intercederà, lo vedremo con i nostri occhi…

 

Se ci sentiamo oppressi e privati dei nostri diritti fondamentali, preghiamo con fiducia e la Regina della Pace intercederà, lo vedremo con i nostri occhi…

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 4000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

 

 

«Chi accoglie un bambino, accoglie il Padre» (p. Ermes Ronchi)

Proporre il bambino come modello di fede è far entrare nella religione l’inedito.
Cosa sperimenta un bambino? La tenerezza degli abbracci, l’emozione delle corse, il vento sul viso… Non sa di filosofia né di leggi. Ma conosce come nessuno la fiducia, e si affida.
Un bambino non basta a se stesso, e riceve tutto restituendo così poco; improduttivo eppure in pace davanti al futuro, sicuro non di sé, ma dei genitori; forte non della propria forza, ma di quella con cui lo sollevano le braccia del padre. Un bambino porta festa nel quotidiano! Lui sa aprire la bocca in un sorriso quando ancora non ha smesso di asciugarsi le lacrime.
Nessuno ama la vita più appassionatamente di un bambino.
Averlo come riferimento, per il cammino del credente, significa entrare in un mondo grande appena quanto lo spazio del grido con cui egli chiama la madre. Ma “se non diventerete come loro”, se non ritroverete lo stupore di essere figli piccolini che sanno piangere imparando a ridere, non entrerete mai nel Regno, perché non sapete cos’è la gioia!
Parole mai dette prima, scandalo per i giudei, follia per i greci, ma parole finalmente liberate come uccelli, come angeli sui confini infiniti dell’anima e del tempo. Solo i bambini danno ordini al futuro.
«Chi accoglie un bambino, accoglie il Padre». Mi commuove l’ottimismo di Dio: non tanto l’uomo è sua immagine, ma lo è il bambino, l’eterno che si abbrevia nel frammento. Per Gesù, Dio è il padre buono che scorge il figlio da lontano e gli si butta al collo, è il pastore che trova la pecorella e se la pone sulle spalle.

 

Grazie alla preziosa ed importante collaborazoine di Fabio L. e della sua famiglia

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 4000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

 

(Gesù a suor Maria della Trinità, Colloquio interiore n.396)

“Io sono più umano di voi.
La mia bontà e indulgenza sono immense: se voi ne poteste vedere l’ampiezza ne sareste come schiacciati perché rovescerebbe le vostre limitate nozioni di giustizia…

Ma io sono intransigente con i compromessi menzogneri. La luce non può allearsi con le tenebre; una delle due deve scomparire.
Odio la doppiezza che non vuol riconoscere le sue più intime intenzioni e le copre con la maschera della virtù. Essa attira sull’anima ciò che vi consente i peggiori castighi di accecamento.

I più grandi delitti sono i delitti commessi contro il mio Spirito, poiché essi arrestano la vita alla sua sorgente.
Guardati da ogni menzogna. Salva dentro di te il mio Spirito.”

(Gesù a suor Maria della Trinità, Colloquio interiore n.396)

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 4000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

 

Quando abbiamo deciso di partecipare all’Eucaristia, facciamolo cercando di essere pienamente consapevoli del suo enorme valore e riflettiamo su Chi andiamo a ricevere nella Comunione.

In questo modo ci apprestiamo a donare al Signore il nostro tempo nella gioia e non nella tristezza, la quale è mortificante per il Signore..

“Preferisco vedere un’anima darmi poco, ma con grande gioia, piuttosto che vederla darmi molto, consacrarmi tutto ciò che una vita umana può consacrare, ma con tristezza; la tristezza è come un pentimento”

(Gesù a suor Maria della Trinità, Colloquio interiore n. 220)

“Il Regno di Dio entra solo nell’animo semplice perché il regno di Dio è una meraviglia che soltanto il semplice può accettare, è disposto ad accettare come realtà possibile” (p. Albino Candido, monaco) p.173

 

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 4000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

(Gesù a suor Maria della Trinità, Colloquio interiore n.396)

 

“Io sono più umano di voi.

La mia bontà e indulgenza sono immense: se voi ne poteste vedere l’ampiezza ne sareste come schiacciati perché rovescerebbe le vostre limitate nozioni di giustizia…

Ma io sono intransigente con i compromessi menzogneri. La luce non può allearsi con le tenebre; una delle due deve scomparire.

Odio la doppiezza che non vuol riconoscere le sue più intime intenzioni e le copre con la maschera della virtù. Essa attira sull’anima ciò che vi consente i peggiori castighi di accecamento.

I più grandi delitti sono i delitti commessi contro il mio Spirito, poiché essi arrestano la vita alla sua sorgente.

Guardati da ogni menzogna. Salva dentro di te il mio Spirito.

 

(Gesù a suor Maria della Trinità, Colloquio interiore n.396)

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 4000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

 

 

San Michele Arcangelo disse al veggente Salvo Valenti: “Desidero che ogni uomo apra il cuore e si converta a Gesù, come Gesù lo apre a ogni singolo uomo…siete tutti importanti, infatti ad ogni essere umano viene affidato un angelo custode affinché lo guidi e lo custodisca”

Se avessimo la consapevolezza del nostro stato di creaturalità, l’orgoglio comincerebbe a calare.
Non esistevamo, eppure Dio ci ha creato dal nulla.

Siamo immersi in una dimensione di fragilità spaventosa, eppure il Signore ci sorregge in ogni momento, anche se viviamo nel peccato o nell’indifferenza.

Chi crede fermamente in Gesù Cristo, il quale si offre in corpo, sangue, anima e divinità nell’Eucaristia, diventa Tempio dello Spirito Santo.

In ogni momento possiamo ricorrere a Dio tramite suo Figlio, nostro amico e fratello, il quale è Onnipotenza d’Amore e nulla è a lui impossibile.

 

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 4000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

(Gesù a suor Maria della Trinità – Colloquio interiore n.521)

 

Nelle difficoltà cerca il tuo conforto in me solo. Domanda di ottenere senza tardare i frutti della prova affinché essa cessi.
Io sono la Sorgente. Vieni alla Sorgente. Essa è inesauribile.

Con quale mezzo?

Mediante il silenzio. Fa silenzio attorno a te e in te. Abbandona i tuoi desideri. Prendi i miei desideri e i miei sentimenti, allora la mia gioia verrà a visitarti, anche nelle più profonde tenebre. Allora tu vedrai il Regno di Dio in te e attorno a te, e tutto il resto sarà dato in sovrappiù..

 

(Gesù a suor Maria della Trinità – Colloquio interiore n.521)

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 4000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

MESSAGGIO DELLA REGINA DELLA PACE DEL 25 AGOSTO 2021

 

 

“Cari figli!
Con gioia invito tutti voi, figlioli, che avete risposto alla mia chiamata, ad essere gioia e pace.

Con le vostre vite testimoniate il Cielo che vi porto.

È l’ora, figlioli, di essere il riflesso del mio amore per tutti coloro che non amano e i cui cuori sono conquistati dall’odio.

Non dimenticate: io sono con voi e intercedo per tutti voi presso mio Figlio Gesù affinché vi doni la Sua pace. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.”

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 4000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

 

 

 

“La terra era informe e deserta e le tenebre ricoprivano l’abisso e lo Spirito di Dio aleggiava sulle acque”, si legge nel libro della Genesi
Anche in ciascuno di noi, in un certo senso, avviene il completamento della creazione.
Dio ci ha tratti dal nulla e lo Spirito Santo ci porta alla pienezza dell’essere a cui siamo destinati.

In noi domina spesso una specie di caos dovuto a tante scelte sbagliate, a tentativi falliti, a cadute personali, a forme di egoismo e narcisismo estremo e dall’indifferenza.

Dio si è incarnato in suo Figlio Gesù per aiutarci a riorganizzare le nostre energie in modo da raggiungere l’uomo perfetto in Lui. Da uomini carnali dobbiamo diventare uomini spirituali.

Ogni giorno avviene questa lenta trasformazione, tra cadute e riprese continue.

Per ognuno di noi Dio ha un piano e quando questo si è realizzato, ci viene a prendere con sé per donarci la Beatitudine eterna nel seno Trinitario.

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 4000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

La vera Luce è Cristo risorto. Chi lo segue non cammina nelle tenebre.

In lui le ombre del peccato si dileguano ed emerge la vera Luce della Verità.

Egli ama ciascuno di noi, anche perché ci ha salvato a caro prezzo e desidera condurci nel seno della Trinità, dove la luce beatifica sarà perfetta e non ci sarà bisogno di nient’altro perché vivere nella dinamica dell’Amore è appagante.

Chi segue Gesù Cristo-Luce nel silenzio interiore già in questa dimensione terrena diventa a sua volta luce che trasmette anche agli altri. La luce della Verità che risplenderà per sempre.

Così sono diventati luce anche i santi che noi onoriamo e che intercedono per noi…

 

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 4000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di http://www.mondocrea.

 

 

 

Beati coloro che non temono il passaggio nell’altra vita, anzi lo desiderano con tutto il proprio cuore, perché attendono con gioia in ogni momento la venuta del Signore!

Costoro piacciono al Signore Gesù Cristo perché dimostrano di avere estrema fiducia in Lui.
Sono disposti a lasciare in qualsiasi momento questa dimensione spazio-temporale, perché sicuri della Divina Misericordia.

Mirano ad essere sempre pronti attraverso i Sacramenti della Riconciliazione e dell’Eucaristia.

Nella dolce attesa curano la preghiera personale, recitano il Santo Rosario e la Coroncina della divina Misericordia.

Relativizzano tutti i problemi abbandonandosi alla Divina Provvidenza. Amano Dio ed il prossimo e sono sereni interiormente…

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 4000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

 

 

“Non sei impaziente di raggiungermi? Non bisogna temere la morte; non sai che sarò con te?”
(Gesù a suor Maria della Trinità. Colloquio interiore n.87)

Gesù si meraviglia del fatto che pochi sono impazienti di raggiungerlo.
Moltissimi temono la morte come la fine di tutto, ed invece è solo l’inizio.
Durante la Santa Messa c’è un momento in cui diciamo sempre:
“Nell’attesa della tua venuta”.
Nel Padre nostro diciamo: “Venga il tuo Regno”.
A parole si esprime il desiderio di raggiungerlo, nei fatti vorremmo avvenisse il più tardi possibile.
Ci sono parecchi motivi per cui molti non desiderano morire presto, uno dei quali relativo al dubbio per la propria salvezza. Questo perché molti confidano poco nell’infinita misericordia del Signore Gesù Cristo Salvatore che vedono solo come giudice.
Basta ricordare il buon ladrone: a lui Gesù morente aveva promesso il Paradiso in seguito al suo pentimento.
Quando il cristiano vive consapevole delle sue fragilità e chiede spesso il sincero perdono dei propri peccati, il Signore non si comporta diversamente: come per il buon ladrone, lo accoglie nel suo Regno per renderlo eternamente beato.

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 4000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

 

GESÙ LO AVEVA DETTO 2000 ANNI FA..

 

C’é un gregge enorme che sta seguendo i suoi falsi pastori, i quali in realtá sono mercenari.

Ai mercenari non importa delle pecore perché appena vedono il lupo scappano.

Agli odierni mercenari interessa il profitto per cui attirano le pecore dicendo loro che lo fanno per salvarle da qualcosa che è il frutto menzognero del loro piano diabolico: sottomettere tutte alla loro perversa volontá.

Ma prima o poi la Veritá smaschererá questi falsi pastori…

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 4000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…

 

 

Dio Padre ti ringraziamo perché hai voluto innalzare Maria, Madre di Cristo, al di sopra di tutte le creature angeliche e terrestri.

Ti rendiamo grazie, Padre immensamente buono, che ci hai dato Maria come madre e modello di vita cristiana, per sua intercessione guidaci sulla via della santità.

Tu che hai reso Maria attenta alla tua parola e l’hai fatta tua fedele ancella,per sua intercessione rendici discepoli e servitori del Figlio tuo.

Tu che hai dato a Maria il privilegio di essere madre per opera dello Spirito Santo,per sua intercessione concedi a noi i frutti del tuo Spirito.

Tu che hai reso intrepida la Vergine Maria presso la croce del tuo Figlio e l’hai rallegrata con l’immensa gioia della risurrezione,per sua intercessione consola le nostre pene e ravviva la nostra speranza.

 

(Preghiera liturgica)

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 4000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier
Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).
Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

 

Nel Gethsemani Tu, o Signore, non hai sofferto solo per l’umanità del tuo tempo, ma anche per l’intera umanità di tutti i tempi, compreso il nostro.

Hai sofferto anche per me.

Davanti a tuoi occhi erano presenti anche i miei peccati, ma il tuo amore ha prevalso sulla mia ingratitudine.

Hai pianto per le mie infedeltà e per tutte le volte che non ti ho riconosciuto per i moltissimi doni che mi hai elargito. Ma tu sei stato coerentemente fedele con me.

Hai pianto per il mio egoismo e per il mio orgoglio, ma tu umilmente hai offerto la tua vita anche per me.

Signore Gesù, cosa mai potrò fare per riparare al dolore così immenso che hai dovuto subire per il tuo grande amore nei miei confronti e di tutta l’umanità?

Ti offro tutte le mie miserie… so che le annienterai nell’immenso braciere del tuo Amore.

Cuor di Gesù tu sai.
Cuor di Gesù tu vedi.
Cuor di Gesù tu puoi.
Cuor di Gesù provvedi.

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 4000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…

 

 

Non dobbiamo ritenere importante quello che diranno gli altri dopo la nostra morte terrena. Ci giudicherà il Signore, il quale è giusto e misericordioso.

Quando saremo nel suo seno trinitario, avvolti dalla sua insondabile misericordia, perché dovrebbe interessarci quello si dirà di noi nella dimensione terrena?

Noi uomini abbiamo molti pregiudizi perché ci conosciamo poco e spesso non comprendiamo in profondità le intenzioni degli altri e nemmeno le nostre.

A questo proposito, nell’aldilà ci saranno molte sorprese perché “gli ultimi saranno i primi ed i primi ultimi” (Gesù). Ciò significa che non è detto che una persona verrà giudicata dal Signore indegna del Regno dei Cieli solamente perché l’abbiamo giudicata noi tale con i nostri paraocchi umani.

Chissà quanti di coloro che in vita pensavamo fossero “giusti”, risulteranno meno degni di tanti altri per motivi che non conosciamo ora.

Ma il nostro sguardo sarà diverso perché in Cielo, in stretta unione con Dio, vedremo quanto grande è stata la

Misericordia divina per ognuno di noi e ci stupiremo positivamente per tutti gli abitanti del Cielo.

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 4000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

 

 

 

Tutti sappiamo che prima o poi si deve porre fine a questa vita terrena. Nessuno sfugge…

Chi ha avuto la fortuna di aver superato i 70 anni, ad esempio, ha la probabilità di essere piú vicino alla meta finale di quelli più giovani, meta che consiste nell’incontro con il Signore per rimanere con Lui in eterno.

Se questi, invece, vive continuamente nella paura di dover lasciare questo mondo, é come morto perché é sempre triste e senza speranza.

Chi invece non vede l’ora di raggiungere il Signore vive gioiosamente ogni istante, perché non ha paura della morte, é piú libero interiormente e vede la vita più in profondità.

Beato chi ha questa fede: bisogna chiederla continuamente allo Spirito Santo!

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 4000) iscrivetevi al mio canale youtube
“UNIVERSO INTERIORE piaipier”:
http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI”
(può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”:
https://www.youtube.com/channel/UCEvGdMNEGZ_XKUM6NG7b0ng?feature=embeds_subscribe_title

a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

Quando entriamo in una chiesa cerchiamo innanzitutto la reale presenza in corpo, anima e divinità del Signore Gesù Cristo e comportiamoci con rispetto ed amore.

Egli è lì che attende qualche vero amico per ascoltarlo e donargli il suo infinito Amore.
Aspetta e desidera che contraccambiamo il suo perenne amore per ognuno di noi.

Sa bene che il nostro amore è molto imperfetto, ma Lui si accontenta della nostra buona volontà di riconoscerlo come il Salvatore e come Colui che, nella sua infinita Misericordia, perdona i nostri peccati quando ce ne pentiamo sinceramente.
Basta lasciarlo operare, il resto farà Lui.

Non dimentichiamo che Egli è presente nei tabernacoli delle chiese di tutto il mondo che custodiscono le ostie consacrate.

Quando abbiamo l’occasione, premuriamoci di entrare con vera fede in una chiesa per un atto di sincera adorazione. Il Signore lo gradisce molto e saprà ricompensarci anche in questa vita terrena quando meno ce l’aspettiamo.

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 4000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

 

(Gesù a suor Maria della Trinità. Colloquio interiore n.434-435-503)

 

Il peccato è una cosa orribile di cui nulla all’infuori di me vi può liberare.

Sì, sono io che ho il potere di rimettere i peccati..

Ah, venite a me!

Venite, voi che mi conoscete, e lasciate venire quelli che mi cercano, non turbateli, non deludeteli. Essi mi giudicano attraverso voi, perché voi siete miei. Comprendete voi la vostra responsabilità?

È con la vostra dolcezza che voi guadagnerete le anime. Che la vostra dolcezza le porti a me; poi lasciatemi fare. I mansueti possederanno la terra.

Nessuno di coloro che hanno confidato in me è stato deluso.. perché dubiti?

(Gesù a suor Maria della Trinità. Colloquio interiore n.434-435-503)

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 4000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

 

 

(Gesù a suor Maria della Trinità. Colloquio interiore n.611-612)

La tua anima è imprigionata nel tuo corpo, ma essa vive al di là dei limiti del tuo corpo.

Il tuo corpo è imprigionato nel monastero; ma la sua attività deve espandersi ben al di là dei confini del monastero: ché tu appartieni alla Chiesa cui tutto l’universo appartiene, perché tutte le anime sono create per la Chiesa.

L’Universo è quindi anche per te e la tua chiesa appartiene a Dio che ha creato l’universo dal nulla e che può rinnovellare tutte le cose.

Non capisci che se tutte le tue azioni vanno al mio cuore per rallegrarlo e per seppellirvisi io le posso utilizzare attraverso il tempo e lo spazio secondo i desideri del mio cuore?

Tutte le anime potrebbero raggiungere rapidamente la pienezza della loro santità se mi lasciassero agire, senza resistere.
Oh, le riserve inconfessate di egoismo che paralizzano in voi l’onnipotenza dello Spirito Santo!

(Gesù a suor Maria della Trinità. Colloquio interiore n.611-612)

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 4000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di http://www.mondocrea.i

 

Noi siamo stati creati ad immagine e somiglianza di Dio.

Il nostro compito, quindi, è conoscere, amare e servire Dio, per poi contemplarlo nell’altra dimensione a cui siamo destinati per l’eternità.

Se cerchiamo il Regno dei Cieli tutto il resto ci verrà dato in sovrappiù.

Orientiamo ogni pensiero su questo, chiediamo aiuto allo Spirito Santo per saper compiere la volontà del Padre, qualsiasi cosa facciamo.

La nostra vita terrena passa più velocemente di quello che crediamo.
Gesù dice: a che serve conquistare il mondo intero se poi perdi la tua anima?

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 4000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…

 

 

 

Così disse Gesù a suor Maria della Trinità:
“Io sono l’Alfa e l’Omega. Dio vostro e vostro tutto. Scoprirmi, conoscermi, ricevermi, poi venire a me, ecco la ragione unica di ciascuna vita.”

 

Ciascuna vita umana è stata creata per scoprire, conoscere, ricevere ed andare a Lui, Gesù Cristo, l’Alfa e l’Omega, il Principio e la Fine di tutto ciò che esiste.

La nostra anima è stata creata da Lui immortale e Lui stesso vi abita, se non lo cacciamo via, perché noi siamo la sua delizia.
Ecco perché dobbiamo impegnarci innanzitutto a scoprirlo con ogni buon mezzo messo a disposizione. Lo si scopre in se stessi, nella natura, nelle Sacre Scritture, nella Chiesa ed i suoi Sacramenti, negli altri: tutto parla di Lui.

Una volta scoperto, dobbiamo impegnarci a conoscerlo nella sua infinita bontà e Misericordia per poter corrispondere al suo Amore per noi. Comprendere bene quanto ci ami ci aiuta ad amarlo sempre di più, a desiderarlo sopra ogni cosa. Nulla deve ostacolare la sua conoscenza.

Quando lo riceviamo, soprattutto nell’Eucaristia, Egli ci fa un immenso dono: se stesso in corpo, anima e divinità, dono così grande e meraviglioso che nemmeno immaginiamo.
In questo modo ci prepara la sua venuta, dove ci assimilerà totalmente a Lui nella Beatitudine eterna.

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 4000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

 

(Gesù a suor Maria della Trinità. Colloqui interiore n.98)

 

Sì, dal momento che un’anima mi conosce, è felice, qualunque cosa possa accadere; dal momento che mi ha scoperto in sé vivo e che essa vive con me.

Scoprirmi, conoscermi, ricevermi, poi venire a me, ecco la ragione unica di ciascuna vita.

Tutte le attività, tutte le sedizioni vi sono subordinate, e non hanno che un valore di mezzi, nella misura che conducono a me.

Io sono l’Alfa e l’Omega. Dio vostro e vostro tutto.

Perché in tante vite non sono accolto e trattato che come un supplemento?

Si viene a me nel bisogno estremo, per chiedere… e io dò sempre, sempre…

Dove sono coloro che mi amano solo perché sono il Salvatore, perché sono vostro Dio e vostro tutto, perché sono l’Alfa e l’Omega?

 

(Gesù a suor Maria della Trinità. Colloqui interiore n.98)

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 4000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…

a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

 

(Gesù a suor Maria. Colloquio interiore n.95)

 

Quelli che mi amano un poco hanno poca confidenza in me.

Quelli che non mettono limite al loro amore hanno in me una confidenza senza limiti e senza confini. Non posso deluderli.

Mi onorate più con la confidenza che mi testimoniate che con tutto quello che potreste darmi.

E vedi, vi rispondo immediatamente mettendo la gioia nei cuori che mi onorano della loro confidenza in me..

Oh, se sapeste come vi aspetto! Non per rimproverarvi, ma per ricolmarvi di gioia mostrandovi i segni del mio amore.

 

(Gesù a suor Maria. Colloquio interiore n.95)

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 4000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

(Gesù a suor Maria della Trinità. Colloquio interiore n.615)

 

Io non comando alle anime, io chiedo loro…perché le ho create libere.Là dove si è ben disposti ad ascoltarmi io parlo.La mia voce è dentro di esse, non fa punto rumore. Essa è fedele e perseverante. Io dico all’anima quanto deve fare per essere felice. Le dico quanto ho fatto per lei e quanto spero da lei.

Non le parlo della santità di Dio ma della sua misericordia e della sua generosità.

Le insegno ad accogliere lo Spirito Santo: è Lui che la purificherà e le rivelerà qualche cosa della santità di Dio.

È lo Spirito Santo che apre le intelligenze alla luce divina, Lui che vi ispira i miei sentimenti, i miei desideri, Lui che trasforma la vostra debolezza in forza e che converte i cuori più duri.

Quello che io vi chiedo è di essere uniti tra voi sì da aiutarvi a vicenda a ricevere lo Spirito Santo.

 

(Gesù a suor Maria della Trinità. Colloquio interiore n.615)

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 4000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

(Gesù a suor Maria della Trinità. Colloquio interiore n. 548 e 549)

Se vuoi fare qualche cosa per me bisogna fare al di là di quello che è permesso, di quello che è normale; la follia dell’umiliazione e della croce, sì.

Un amore che non esagera non è amore, è affetto.

Non è quando tutto va bene che tu ami.

È quando tutto va male e pur tuttavia la tua anima mi resta unita, serena, occupata solo a diffondere lo spirito del buon accordo.

(Gesù a suor Maria della Trinità. Colloquio interiore n. 548 e 549)

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 4000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…

 

 

Il 16 agosto del 1940, Gesù disse alla mistica suor Maria della Trinità: “Metti le tue cose in ordine. Tienti pronta perché verrò ben presto a cercarti d’un colpo”

Il 25 giugno del 1942 alle due e un quarto pomeridiane, senza agonia, dolcemente e d’un colpo, la Suora spirò…Nessuna consorella che l’assisteva immaginava una sì rapida fine.

(Gesù a suor Maria della Trinità, Colloquio interiore n.26)

Gesù è il Signore della nostra vita.

Anche se siamo molto scrupolosi nel fare prevenzione e ci stiamo curando contro le nostre malattie o prendiamo mille precauzioni contro ogni forma di pericolo, Egli, il vero Signore della nostra esistenza, quando decide di prenderci lo fa, perché Lui solo conosce la nostra ora ed i benefici della sua venuta.
La nostra vita terrena non dipende completamente da noi.
Non dimentichiamo che è Gesù risorto è Onnipotente in unione col Padre e con lo Spirito Santo. Noi apparteniamo a Lui.
Egli ci lascia agire perché ci ha donato il libero arbitrio, ma il momento esatto della nostra dipartita terrena lo conosce solo Lui perché è proprio Lui a deciderlo, anche se si serve dei fatti umani.
Dobbiamo ringraziarlo molto se siamo ancora vivi, perché così ci dona altre occasioni per glorificarlo e per prepararci alla sua venuta.
Lo scopo della vita terrena è conoscere il Signore, amarlo e servirlo, per poi godere della felicità eterna nell’altra dimensione dove ci sta preparando un posto…

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 4000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

 

(Gesù a suor Maria della Trinità. Colloquio interiore n. 419)

 

Simone il Cireneo ha portato senza saperlo la croce redentrice. Egli mi ha aiutato più che la Veronica.
Pur tuttavia egli non ha ricevuto una ricompensa immediata perché vi fu meno amore nel suo aiuto che nel gesto della Veronica.

Vedi che è l’amore che mi onora e che io ricompenso.

Comunque Simone il Cireneo ha portato la mia croce e ciò gli resta per tutta l’eternità

Quando vi mando delle prove è perché voi doniate la vostra parte di fede e di generosità necessari alla vostra salvezza.

Voi le potete subire passivamente e cooperare così alla vostra salvezza; voi le potete vivere con amore seguendo l’Uomo dei Dolori e partecipare con il vostro amore alla salvezza degli indifferenti.

Allora voi diventate amici miei.

(Gesù a suor Maria della Trinità. Colloquio interiore n. 419)

 

e volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 4000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

(Gesù a suor Maria della Trinità. Colloquio interiore n.352)

 

Vivo nelle anime come ho vissuto sulla terra.

Se vuoi sapere che cosa favorisce la mia vita in te, guarda come ho vissuto, sulla scorta dei racconti evangelici.

Silenzio e semplicità. Povertà penitente, mortificazione.

Unione con Dio; gioia; pienezza.

Passo nelle anime facendo sempre il bene; uso gli stessi mezzi, gli stessi modi di fare e giammai mi sono disdetto.

“Lasciate crescere la zizzania col buon grano…”

“Superate il male col bene”

“Amate i vostri nemici e quelli che vi vogliono male”

“Non spegnete il lucignolo che fumiga ancora..”

Che la vostra luce risplenda dinanzi agli uomini”

E le mie Beatitudini come le ho vissute, le rivivo in ciascuna anima, e così pure il mio comandamento…

Parlavo in parabole e pregavo il Padre mio.

Nelle anime parlo ancora…”

(Gesù a suor Maria della Trinità. Colloquio interiore n.352)

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 4000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…

 

 

Gesù Cristo verrà a giudicare i vivi e i morti
Eppure è stato giudicato da Ponzio Pilato

Egli guarisce le nostre piaghe
Eppure è stato flagellato terribilmente

Egli è glorificato dal Padre
Eppure è stato schernito dai soldati

Egli è il Re dell’Universo
Eppure gli hanno messo una corona di spine sulla testa

Egli ci aiuta a lenire le nostre pene
Eppure è stato caricato dalla croce

Egli ci ha donato il libero arbitrio
Eppure è stato inchiodato sulla Croce

Egli ha donato il respiro a tutti gli uomini
Eppure l’hanno torturato fino alla morte sulla croce.

Gesù Cristo è così che hai dimostrato la tua divinità: chiedendo il perdono per tuoi carnefici.

Anche noi siamo tuoi carnefici quando pecchiamo!

 

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 3000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…

 

 

 

La via che conduce al paradiso è Gesù Cristo, chi segue Gesù vivendo il Vangelo si salva.
La porta che conduce alla perdizione è larga, prendiamo la nostra croce ed entriamo nella porta stretta della salvezza eterna.

San Michele Arcangelo a Petralia disse:”sappiate che esiste l’Inferno e il Paradiso e ricordatevi che l’unica via per arrivare a Dio è Gesù. Molti di voi fingono di essere felici, ma in realtà sono tristi perché cercano la felicità nelle cose terrene e non la trovano: la vera felicità, la vera gioia, la vera pace la troverete soltanto quando vi abbandonerete totalmente a Gesù; dovete vivere sapendo che siete di passaggio e l’altra vita è quella eterna”.

Impariamo ad accogliere la parola di Gesù e vivere il suo insegnamento e saremo salvati.

 

Salvatore Valenti

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 3000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…

 

(Gesù a suor Maria della Trinità, Colloquio interiore n.361 e 362)

Io sono la vite e voi i tralci, riferite tutto a me: con quello che mi donate farò miracoli per la vita eterna.

Il mondo è nella tristezza, nell’angoscia e nel dolore perché vive nel peccato.

Strappate le anime dal peccato, mediante la vostra gioia, voi che vivete nella mia grazia.

Liberatevi, liberatevi di quanto intralcia la via dello spirito, e offrite al mondo cieco la vostra gioia, come irresistibile luce.

Non è per condannare le anime, ma per salvarle che io vivo tra voi, in voi.

(Gesù a suor Maria della Trinità, Colloquio interiore n.361 e 362)

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 3000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…

 

Fb 20 giugno 21

Mc 4, 35-41

Ascoltami

Poche cose sono bibliche come questa lite con Dio, che nasce dalla passione per la vita, dall’arroganza di un amore che non accetta di finire.

Una notte di tempesta e di paura sul lago, e Gesù dorme. Anche il nostro mondo è in piena tempesta, geme di dolore con le vene aperte, e Dio sembra dormire.

Nessuna esistenza sfugge all’assurdo e alla sofferenza, e Dio non parla, rimane muto. Così per noi. Notte e basta.

È nel buio profondo che nascono le grandi domande: non ti importa niente di me? Vienimi in aiuto! Anche solo un po’…

I Salmi traboccano di questo grido che riempie la bocca di Giobbe; lo ripetono profeti, apostoli e re, come Saul. Poche cose sono vere come l’urlo sul silenzio di Dio, poche esperienze sono umane come questa paura di morire o di vivere, nell’attesa di un di più.

L’intera nostra esistenza è una traversata pericolosa, un passare all’altra riva, quella della vita adulta, responsabile, buona. Una traversata è iniziare un matrimonio; una traversata è il futuro che si apre davanti al bambino; una traversata burrascosa è tentare di ricomporre lacerazioni, ritrovare persone, vincere paure, accogliere poveri e stranieri.

Perché avete così tanta paura? C’è tanto da attraversare, tanta paura anche motivata. Ma troppo spesso la religione si è ridotta a una gestione della paura. Dio non vuole entrare in questo gioco. Lui non è altrove e non dorme. È già qui.

Sta nel sale più amaro delle tue lacrime, nelle braccia dei marinai forti sui remi, sta nella presa sicura del timoniere, nelle mani che svuotano l’acqua che allaga la barca; sta negli occhi che scrutano la riva e in quelli che dalla riva cercano il mare; vive nell’ansia che anticipa la luce dell’aurora, scacciando la paura dell’abbandono.

Le barche non sono fatte per restare ormeggiate al sicuro nei porti, e Dio vigila, anche se a modo suo; vuole salvarmi, ma mi chiede di mettere in campo tutte le mie capacità, tutto il mio cuore e il mio ingegno. La sua risposta è la forza che sento al primo colpo di remo. Colpo d’ala che ad ogni colpo lui rinnoverà.

Io però vorrei che il Signore gridasse adesso, all’uragano: taci; e alle onde: calmatevi; e alla mia angoscia ripetesse: è finita. Vorrei essere esentato dalla lotta, vorrei che fosse tutto più facile, invece Dio risponde chiamandomi alla perseveranza, moltiplicandomi le energie.

Non ti importa che moriamo? La risposta, muta, è raccontata dai gesti: mi importa di te, mi importa la tua vita, tu sei importante.

Mi importano i passeri del cielo e tu vali più di molti passeri, mi importano i gigli del campo e tu sei più bello di loro.

Tu mi importi al punto che ti ho contato i capelli in capo e vedo tutta la paura che stagna dentro il tuo cuore. Paura che alla fine sarà ingoiata dalla morte, sua gemella. Ma noi ne saremo liberati, perché Gesù è vita.

 

 

XII DOMENICA B Mc 4, 35-41

Le piccole barche sono al sicuro, ormeggiate nel porto, ma non è per questo che sono state costruite. Sono fatte per navigare, e anche per affrontare burrasche.

Noi siamo naviganti su fragili legni nel mare della vita, su gusci di noci. Eppure ci raggiunge la parola di Gesù: passiamo all’altra riva, andiamo oltre. C’è un oltre che abita le cose.

Non è nel segno del vangelo restarsene al sicuro, attraccati alla banchina o fermi all’ancora. Il nostro posto non è nei successi, ma in una barca in mare, mare aperto, dove prima o poi durante la navigazione della vita verranno acque agitate e vento contrario. Vera pedagogia è quella di Gesù: trasmettere non paura la passione per il mare aperto, il desiderio di navigare avanti, la gioia del mare alto e infinito.

Nella breve navigazione Gesù si addormenta, sfinito.

Io non so perché si alzano tempeste nella vita. Non lo sanno Luca, Marco, Matteo: raccontano tempeste sempre uguali e tutte senza perché. Vorrei anch’io un cielo sempre sereno e luci chiare a indicare la navigazione, un porto sicuro e vicino. Ma intanto la barca, simbolo di me, della mia vita fragile, della grande comunità, intanto resiste. E non per il morire del vento, non perché finiscono i problemi, ma per il miracolo umile dei rematori che non abbandonano i remi, che sostengono ciascuno la speranza dell’altro.

A noi invece pare di essere abbandonati appena si alza il vento di una malattia, di una crisi familiare, di relazioni che dolgono, di questa pandemia. Ci sentiamo naufraghi in una storia dove Dio sembra dormire, anziché intervenire subito, ai primi segni della fatica, al primo morso della paura, appena il dolore ci artiglia come un predatore

Allora ecco il grido: Non ti importa che moriamo? Eloquenza dei gesti: si destò, minacciò il vento e il mare…, perché sì, mi importa di voi. Mi importano i passeri del cielo e voi valete più di molti passeri; mi importano i gigli del campo e voi siete più belli di tutti i fiori del mondo.

Mi importi al punto che ti ho contato i capelli in capo e tutta la paura che porti nel cuore. E sono con te, a farmi argine al buio, luce nel riflesso più profondo delle tue lacrime. Nelle mie notti Dio è con me; intreccia il suo respiro con il mio, e “non mi salva “dalla” tempesta ma “nella” tempesta. Non protegge dal dolore ma nel dolore. Non salva il Figlio dalla croce ma nella croce” (D. Bonhoeffer).  

Lui è con noi, a salvarci da tutti i nostri naufragi, è qui da prima del miracolo: è nelle braccia forti degli uomini sui remi; nella presa salda del timoniere; nelle mani che svuotano il fondo della barca. Lui è in tutti coloro che, insieme, compiono i gesti esatti e semplici che proteggono la vita.

 

 

 

Gesù a suor Maria della Trinità, Colloquio interiore n.66

Ci si fa un’idea ingiusta di me. Mi si prende per un padrone che distribuisce i suoi favori a suo talento e che impone le sue volontà.

Hai capito che io non impongo nulla. Sono impotente davanti alla vostra libertà. Io mendico il vostro amore.
Guardami palpitante sopra la croce: ecco la mia regalità! Ho espiato per voi, ma non vi costringo a crederlo: Mostro la mia Passione, è eloquente?

Ed aspetto.

Ecco la mia divinità; una pazienza instancabile. Da secoli aspetto le anime. Mai le respingo. Chiedimi di conoscermi meglio.

Fa’ lo stesso della tua vita. Ripara; espia; ama senza nulla chiedere in ricambio; ed aspetta con pazienza che ti si ami anche. Non rifiutarti mai di fare favori.

Sono io che tu onori e servi delicatamente; ne ho tanto bisogno.

Gesù a suor Maria della Trinità, Colloquio interiore n.66

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 3000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…

 

 

(Gesù a suor Maria della Trinità, n.370 ecc)

 

Le anime da compiangersi di più sono quelle che non desiderano pregare e che non hanno nessuno che preghi per loro.

Comprenderete in Cielo quanto dovete alle preghiere altrui  (370)

Nel momento della morte quanto conterà non sarà l’esteriore della vostra vita ma è ciò che sarà intercorso durante la vostra vita tra voi e me, nell’interno della vostra anima, è per questo che la vita vi è stata data.

E ogni qualvolta tu hai a che fare con il tuo prossimo è con me che tratti, ricordalo. (371)

Un gesto di bontà non mai, mai perduto. Arriva il momento in cui che ne ha beneficiato se ne ricorderà; e questa bontà riconforta, dona dolcezza e confidenza (385)

 

(Gesù a suor Maria della Trinità, n.370 ecc)

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 3000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…

 

(Gesù a suor Maria della Trinità. Colloquio interiore n.619)

 

Sì, guarda l’altare: è là che io discenderò tra qualche istante all’invocazione del Sacerdote.

L’altare è pulito, la tovaglia è bianca. Eppure quale dimora! E come vi sono misconosciuto!

In molte chiese povere non sono circondato che da disordine e sporcizia, da persone grossolane che credono onorarmi gridando preghiere discordanti, urlando delle preghiere, IO CHE CHIEDO IL SILENZIO; PREGHIERE SOLO DELLE LABBRA, SMENTITE DAI LORO SENTIMENTI E DALLE LORO AZIONI.

Tuttavia io dimoro là, io amo queste anime che ho riscattato e le aspetto.

Capisci tu cosa significa farsi tutto a tutti?

 

(Gesù a suor Maria della Trinità. Colloquio interiore n.619)

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 3000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…

Chiara Lubich – SPIRITO SANTO – Come ottenere e mantenere la presenza dello Spirito Santo ed Effetti

 

 

GESÙ ABBANDONATO È LA NOSTRA VIA

Quello che vale è Gesù abbandonato, non importa se lo ho barattato; approfitto per abbracciare Gesù abbandonato.

Sfruttiamo tutto per abbracciare Gesù abbandonato. Nell’abbracciarlo si sentono gli impulsi dello Spirito Santo che è dentro di noi, vive dentro di noi, lo sentiamo dentro di noi e non ce ne accorgiamo..

Lo Spirito Santo non illumina solo la mente per vedere più chiaro, ma tonifica l’anima.

IL VENI CREATOR è la preghiera della Chiesa allo Spirito Santo…

Visita le menti…

sicuramente se non foste visitati da Lui non ascoltereste in questo momento, perché Lui vi ha detto di ascoltare..

Dolce consolatore…

Abbiamo provato milioni di volte che abbracciando Gesù abbandonato percepiamo qualcosa di particolare dentro di noi: spesso lo si sfrutta perché si sa che porta alla gioia, porta la consolazione, ma se rettifichiamo le nostre intenzioni lo facciamo per Amore ed allora è un ottimo Consolatore. Ricordiamo che è Lui che ci ha consolato!

Suscita in noi la parola…

Quanti tra noi abbiamo detto: io ero uno che non parlavo mai. Mi sono trovato nel Movimento ed ho raccontato la mia esperienza: Ho parlato!  Avevo qualcosa da dire, la parola è un veicolo e me l’ha messa lo Spirito Santo

Fiamma ardente del cuore…

È lo Spirito Santo che fa scoppiare il cuore..

Sana le ferite..

Abbraccio lo Spirito Santo e la mia ferita si è rimarginata. Lo Spirito Santo è balsamo ed agisce sempre nei nostri cuori curando le ferite…

Siamo Tempio dello Spirito Santo..non abbiamo solo un suo dono, ma il DONO dello Spirito Santo. Spesso non ce ne accorgiamo e vergognosamente non gli diciamo nemmeno grazie, eppure lo sperimentiamo continuamente

 

Recaci in dono la pace..

Se non ci fosse Lui poveri noi, saremo sempre inquieti e senza pace..

 

Lo Spirito Santo non è presente in noi solo passivamente, ma è un “dinamismo” che ci avverte, che si interessa di noi. Infatti Lui risponde, quando abbracciamo Gesù abbandonato. Lui partecipa della nostra vita, Lui è lì, interviene e ci esorta e ci spinge a fare ogni atto d’amore. Esorta alla vita religiosa.

Poi viene in aiuto alla nostra preghiera. Mette in noi il gusto della vita interiore, la quale è misteriosa: nessuno vive per abbracciarla, perché tutti vorrebbero vivere per mangiare, per godere per andare a ballare, a bere. Chi mi dà il gusto per la vita interiore, così sopraffina? È lo Spirito Santo che ci attira.

Lo Spirito Santo crea in noi una legge nuova: è Lui che ci fa individuare l’uomo vecchio, la falsa allegria, la falsa libertà.

Lo Spirito Santo fa penetrare la Verità, non è solo l’intelligenza ed i raziocinio e ce la ricorda nei momenti giusti, come ad esempio una frase del Vangelo ecc. Egli ci fa amare la Verità con il dono della Sapienza.

Ci dà anche il senso vero dell’uomo: molti non sanno nemmeno perché vivono. Anche alcuni bambini si suicidano perché non sanno chi è l’uomo. Solo lo Spirito Santo ci aiuta a capire chi è realmente l’uomo.

Chi rende interessante la religione? Per il mondo essa è astrusa: è un legame con un Dio che non si vede, non si sente – dicono. Lo Spirito Santo rende interessante la religione. Tutti noi sicuramente abbiamo sperimentate queste cose.

Dovremmo essere pieni di Spirito Santo, traboccare di Spirito Santo.

Come si fa?

Attraverso la docilità, ascoltando quella voce e poi collaborare togliendo gli impedimenti (l’egoismo) con l’abbraccio a Gesù abbandonato.

 

 

(Gesù a suor Maria della Trinità, Colloquio interiore n.563 – 561)

È il sole che dona alla terra la sua bellezza e che l’anima tutta.

È la mia grazia che dona alle anime la loro bellezza e che le vivifica.

La mia onnipotenza non ha altri limiti che la vostra libertà.

È con il carbone che faccio i diamanti.

Che cosa non farei di un’anima, per nera che fosse, che si donasse a me?

Molte anime si privano di molte grazie perché si rifiutano a degli sforzi che sembrano loro impossibili e che sono solamente offerti alla generosità della loro iniziativa.

Esse rimangono nella mediocrità, perché ignorano le riserve di energia e di amore nascoste nella loro anima

 

(Gesù a suor Maria della Trinità, Colloquio interiore n.563 – 561)

 

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 3000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…

 

 

 

La verità non si impone mai con la forza o la violenza. Essa é sempre proposta a chi é predisposto con umiltà e purezza di cuore.

(Gesù a suor Maria della Trinità, Colloquio interiore n 301)

“La verità non fa chiasso, ma nulla però la distruggerà giammai: ciò che é resta.

Essa non cerca di abbattere gli ostacoli, di risplendere in una maniera abbagliante…”

Spesso è ricoperta di menzogna, ma resta al di dentro delle circostanze e delle creature come una brace inestinguibile e la sua luce finisce sempre per trapassare tutti gli ostacoli… non c’è nulla che possa spegnere la verità.

Il mio Spirito agisce nelle anime vostre, impercettibilmente, non cerca di trionfare fulminando ciò che gli é opposto, ma come una luce interna finisce per trasparire attraverso tutto.
È cos’ potente come i venti più impetuosi che domina. Soffia dove vuole e, se lo lasciaste agire, trasformerebbe il vostro universo.
Ma si è fatto vostro servo.

Non è forse lui che previene i vostri desideri?
Ed Egli aspetta che voi preghiate prima di rispondere alle vostre domande.

Dall’istante che lo invocate, è là.
Benché lo contristiate spesso, mai si vendica. Non può però impedire che subiate le conseguenze delle vostre azioni.
Aspetta che ritorniate a Lui: instancabile è la sua pazienza.

Sì, il mio Spirito si è fatto vostro servo… affinché impariate da me a sottomettervi completamente a Dio.

(Gesù a suor Maria della Trinità, Colloquio interiore n 301)

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 3000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…

 

 

Ogni mattina ed ogni sera puoi vincere le tue paure ringraziando sempre il Signore e fidandoti della sua infinita Misericordia.

Affida tutta la giornata a Lui, a Maria Santissima, ai santi e chiedi la protezione del tuo angelo custode.

In questo modo continua a vivere per tutta la giornata tranquillamente insoddisfatto, nel senso che sei consapevole che non hai ancora raggiunto la pienezza a cui il Creatore ti ha destinato.

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 3000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…

 

 

(Gesù a suor Maria della Trinità n. 284)

 

In altro tempo ho parlato per via di parabole. Nel segreto delle anime parlo delicatamente, giacchè è necessario che l’anima venga a me da se stessa.

Più un’anima mi appartiene, più posso parlarle con abbandono, ed è la mia gioia!

Non cerco d’influenzare le anime; le attiro solamente. Bisogna che vengano da se stesse.

Vi sono certi sforzi di comprensione che nessuno può fare in vece loro.

Voi però, voi potete molto influenzarvi vicendevolmente trascinandovi a corrispondere alla mia grazia.

(Gesù a suor Maria della Trinità n. 284)

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 3000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…

 

 

(Gesù a suor Maria della Trinità, colloquio interiore n. 281)

« Bisogna dare perfino coloro che si amano, affinché anche gli altri sentano il beneficio del loro amore.

Così vi ho dato la Madre mia. Non potete comprendere che cosa sia l’amore. Vi sorpassa. Ne potete esperimentare le manifestazioni: esse bastano a dare alla vita vostra la sua pienezza.

Essere amati, è privilegio vostro. Non capirete se non in Cielo ciò che dovete a coloro che vi hanno amato. Non riservate per voi coloro che vi amano: donateli!

Che l’azione loro si estenda su altre anime e senza limiti. Bisogna amare: affinché lo Spirito di Dio si comunichi, affinché l’amore si espanda.

L’amore è paziente e rispettoso, e inflessibile nelle sue esigenze: aspetta per comunicarsi l’adesione dei cuori desiderosi di riceverlo.

Alla morte, dinanzi a Dio e per l’eternità, non resterà che questo nell’essere vostro: il vostro amore.

E nelle mani di Dio, per intrecciare la vostra corona, non vi sarà che ciò che gli avrete dato ».

(Gesù a suor Maria della Trinità, colloquio interiore n. 281)

 

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 3000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…

 

 

(suor Maria della Trinità, Colloquio interiore n.79)

 

Quando vi raggiunge una prova, cercatene in voi la causa: che male avete fatto? Che bene trascurato?
Rendetevi coscienti delle vostre responsabilità e del modo con cui corrispondete.
È necessario prima comprendere, poi riparare:
Vedrete allora che la prova cesserà appena non sarà più necessaria.

 

(suor Maria della Trinità, Colloquio interiore n.79)

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 3000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

(Gesù a suor Maria della Trinità, Colloquio interiore, n.121-122)

 

Sì, sono l’Onnipotente. Il mio miracoloso aiuto vi sarebbe manifestato più spesso se voi aveste confidenza in me, senza trascurare alcun mezzo messo a vostra disposizione.

Vi scoraggiate prima d’aver tentato tutto.

Vi mando i mezzi naturali, e solo quando li avete fedelmente esauriti, potete contare sul mio intervento soprannaturale infallibile.

Io però vi aiuto sempre e anzitutto nell’uso dei mezzi naturali.

Parla poco, di’ l’essenziale; poi lasciami fare.

 

(Gesù a suor Maria della Trinità, Colloquio interiore, n.121-122)

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 3000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…

 

 

(Gesù a suor Maria della Trinità, Colloquio interiore, n. 510 e 511)

Quanto ho deciso di fare, io lo realizzo sempre.

Utilizzo gli elementi umani che le vostre azioni libere determinano: In questo consiste e il vostro concorso e la vostra responsabilità.

Voi mi fornite dei mezzi che favoriscono il compimento della mia volontà, voi mi procurate altri mezzi che si oppongono alla mia volontà o che ne ritardano il compimento.

Ma attraverso tutte le circostanze umane la mia volontà trionfa.Essa ha la sua ora.Se tu vuoi amarmi pensa a me.

Per pensare a me, amami.

Pensa a quanto tu sai di me: il tuo amore crescerà, ed è l’amore che ti darà una conoscenza più profonda dei pensieri nuovi.

L’amore è il focolare, la fornace; il pensiero, la scintilla…

 

(Gesù a suor Maria della Trinità, Colloquio interiore, n. 510 e 511)

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 3000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

(Gesù a suor Maria della Trinità, Colloquio Interiore n.444)

Alla Comunione Io trovo nella maggioranza delle anime il tumulto…

Conflitti di desideri opposti alle preghiere che le labbra formulano.

Voi dovete desiderare quanto mi chiedete con le parole, voi dovete pregare anche mediante i vostri desideri.

Invece trovo tumulto di inquietudini e di preoccupazioni temporali che soffocano lo spirito di fede.

Cercate di allontanare tutto ciò.

Io desidero trovare nelle vostre anime un silenzio immenso come l’oceano dove affondano tutte le cose passeggere,
un silenzio immenso come la maestà di Dio.

Allora dal più profondo della vostra anima voi sentirete salire una dolce voce: sono io.
Sono io che desidero rivivere in voi…
Prestatemi la vostra umanità…
Fate quanto vi dico…

(Gesù a suor Maria della Trinità, Colloquio Interiore n.444)

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 3000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

(Gesù a suor Maria della Trinità, Colloquio interiore n.90)

C’è un abisso tra il Creatore e la creatura.

Il vostro valore non sta nelle vostre capacità personali, fossero pure geniali; ma nella capacità vostra a ricevere il vostro Creatore, a lasciarlo vivere e trasparire in voi.

Lo si scopre nella vostra maniera di essere e di agire.

Là dove io sono, regna la verità, l’orrore per la menzogna, per la doppiezza incosciente;

Là dove io sono regna la chiarezza, l’ordine che semplifica tutto;

La contentezza, una gioia stabile, nascosta, anche in mezzo alle più penose sofferenze;

poiché per ricolmarle della mia gioia attiro le mie creature e voglio dimorare in esse…

 

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 3000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…

 

 

 

Noi cristiani dovremmo ritenerci molto “ricchi”, perché in virtù del Battesimo, siamo figli dell’ONNIPOTENTE Padre Creatore che ci ha donato l’esistenza dal nulla e che provvede a tutte le nostre necessità.

Siamo, se vogliamo, “amici” del Figlio di Dio e Salvatore nostro Gesù Cristo, a cui chiediamo sempre la protezione ed il perdono tramite i Sacramenti da Lui istituiti.

Egli si dona a noi interamente in “Corpo, Sangue, Anima e Divinità” durante l’Eucaristia giornaliera.

L’azione dello Spirito Santo, dal quale otteniamo, se apriamo a Lui il nostro cuore, i doni spirituali più importanti, tra i quali la fede, la speranza e la carità.

In più Maria Santissima è la nostra Madre spirituale che dal Cielo intercede continuamente per noi, per i famigliari, per gli amici ed i nemici presso suo Figlio Gesù.

Inoltre il nostro angelo custode è accanto a noi giorno e notte per proteggerci da tutti i mali, mentre tutti i santi del Cielo a cui chiediamo l’intercessione ci aiutano sempre.

Cosa vogliamo di più? A cosa servono tanti soldi, se poi ci distolgono dal pensiero del Regno dei Cieli?

“Pensate innazitutto al Regno dei Cieli, il resto vi verrà dato in sovrappiù”.

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 3000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…

 

 

 

 

Gesú é salito al Cielo non per andarsene via da noi, ma per farci comprendere che Egli é sempre con noi insieme al Padre ed allo Spirito Santo, in modo ancora più intimo.

Oggi siamo molto più privilegiati rispetto ai discepoli che lo seguivano prima dell’ultima cena, perché possiamo nutrirci di Lui nell’Eucaristia, dove lo riceviamo in corpo, sangue, anima e divinitá.

Se abbiamo la consapevolezza che Gesú vive in noi e permea la nostra anima e tutto il nostro essere, anticipiamo un po’ il Paradiso e trasmettiamo il suo amore anche agli altri.

Questo perché l’amore stesso che Egli ci dona é divino e fonte di ogni vera gioia interiore…

 

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 3000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…

 

 

 

”Molte cose ho ancora da dirvi: non potete comprenderle ora; quando verrà lo Spirito,vi insegnerà tutta la verità” (Gv,12-15)

 

La Veritá, quindi, si acquisisce gradualmente.

Lo Spirito Santo é paziente ed è molto rispettoso della nostra capacità di comprendere e della nostra evoluzione personale.

É Lui che ci prepara giorno dopo giorno a ricevere la luce della Veritá, se noi gli apriamo il cuore con umiltá.

Tiene conto della nostra mentalitá, della nostra visione del mondo, del contesto in cui viviamo ed operiamo, delle difficoltà che abbiamo nel cercare di vincere le tentazioni, delle relazioni sociali che manteniamo ecc.

Lo Spirito Santo é molto rispettoso anche del libero arbitrio che ci é stato donato, pertanto comunica con noi attraverso le vie più inimmaginabili, anche attraverso gli eventi che a prima vista appaiono più  insignificanti.

Tocca a noi cercare di interpretare con il discernimento interiore ció che ci vuole dire per poter operare affinché riusciamo a completare il quadro della Veritá e raggiungere il Regno del Cieli..

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 3000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…

 

 

(Gesù a suor Maria della Trinità, Colloquio Interiore, n.90)

 

C’è un abisso tra il Creatore e la creatura.
Il vostro valore non sta nelle vostre capacità personali, fossero pure geniali, ma nella capacità vostra a ricevere il vostro Creatore, a lasciarlo vivere e trasparire in voi.

Lo si scopre dalla vostra maniera di essere e agire.

Là dove io sono, regna la verità, sì, l’orrore per la menzogna, per la doppiezza incosciente,

là dove io sono regna la chiarezza, l’ordine che semplifica tutto;

la contentezza, una gioia stabile, nascosta, anche in mezzo alle più penose sofferenze; poiché per ricolmarle della mia gioia attiro le mie creature e voglio dimorare in esse…

(Gesù a suor Maria della Trinità, Colloquio Interiore, n.90)

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 3000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…

 

Il Creatore ci ha immersi anche in un mondo ricco di piacevoli opportunità.

Ma spesso scambiamo il piacere con la gioia. Non sempre vanno d’accordo. Tutto ciò che ci reca un onesto piacere e gioia anticipa semplicemente piaceri e gioie riservate dopo questo breve periodo terreno.

E saranno gioie autentiche, perché realmente innestate nell’immortalità e nell’incorruttibilità.Perché Dio abbia deciso così, è realmente misterioso, non potremo mai capirlo a fondo in questa vita terrena.

Intuiamo, però, che Dio ci ha creati non per la sofferenza ma per la vera gioia che si conquista nel cercare di raggiungere la sua somiglianza. Gesù Cristo, il vero Maestro, ci ha insegnato la via da seguire: la passione e la Croce.

Tappe dolorose ma che dischiudono la via della vera libertà dei figli di Dio. Le esperienze terrene, quindi, non sono solo quelle piacevoli.Esse possono invece condurre all’inerzia dello spirito narcotizzato, che non ha esercitato la propria volontà in conformità con quella divina.

Se siamo destinati a diventare figli di Dio dobbiamo assimilare la sua natura: creatrice, libera, pura, semplice, essenziale, rispettosa, discreta, amorevole e amabile.

Nella sua infinita amorevolezza ed umiltà Dio ci ha dato la possibilità di “autocrearci”, pur intervenendo discretamente lo Spirito, senza il quale non possiamo fare nulla.

Il respiro dell’amore è la libertà. Se non scegliamo la via indicata dal Figlio non entriamo nel regno della libertà: tutte le gioie ed i piaceri della vita saranno solo la nostra condanna.

Le esperienze della nostra vita devono costituire lo stimolo per amare Dio ed il prossimo in Lui. Ma Dio non guarda l’età terrena della persona che chiama a sé: Egli è padrone di cogliere tutti i fiori del suo giardino in qualsiasi momento della loro evoluzione. Ha un progetto misterioso per tutti.

Non centra l’età biologica: nel giardino del Signore sono belli tutti i fiori, piccoli e grandi, con tutte le varietà dei loro colori: in ciò si manifesta la sua infinita creatività.

 

(da “Creati per creare” di Pier Angelo Piai)

 

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 3000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…

 

 

Gesù disse di se stesso: “Io sono la Via, la Verità e la Vita”..

Nessuno viene al Padre se non per mezzo di me. Se avete conosciuto me, conoscerete anche il Padre mio: fin da ora lo conoscete e lo avete veduto…

Chi ha visto me, ha visto il Padre…io sono nel Padre e il Padre è in me.

Le parole che io vi dico, non le dico da me stesso; ma il Padre, che rimane in me, compie le sue opere.

Credete a me: io sono nel Padre e il Padre è in me. Se non altro, credetelo per le opere stesse.

In verità, in verità io vi dico: chi crede in me, anch’egli compirà le opere che io compio e ne compirà di più grandi di queste, perché io vado al Padre.
(Gv. 14,1-12)

 

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 3000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…

Fb 2 maggio ’21 – V di Pasqua

Gv 15,1-8

L’un l’altro  (di p. Ermes Ronchi)

Vangelo che ruota attorno ad una immagine concreta e ad un’azione: la vite, i tralci e il verbo «rimanere». Rimanete in me. Alla sola condizione, non condizionamento ma base dell’esistenza, di nutrirvi della mia linfa.

Non sono parole astratte, sono quelle dette anche dall’amore umano. Rimanere insieme, nonostante tutte le distanze, i lunghi inverni, le forze che ci trascinano via.

La bibbia è un libro pieno di viti e di uomini di cui Dio si prende cura, e dai quali riceve un vino di gioia. Per ogni contadino la vigna è il preferito tra i campi: noi siamo la piantagione prediletta di Dio. Ma mentre nell’Antico Testamento Dio era il padrone della vigna, custode buono e operoso, ma altra cosa rispetto alle viti, ora Gesù introduce una grande novità: io sono la vite, voi i tralci.

Facciamo parte della stessa pianta, come le scintille nel fuoco, come la goccia nell’acqua, come il respiro nell’aria, come i colori che si tuffano l’uno nell’altro e amandosi si fondono, senza gerarchie. Con l’Incarnazione di Gesù, il vignaiolo si è fatto vite, il seminatore seme, il vasaio argilla, il Creatore creatura.

Dio è in me, non come padrone, ma come linfa; Dio è in me, non come voce da fuori, ma come segreto della vita. Dio è in me, per meglio prendersi cura di me.

Questa è la stagione in cui profumano i fiori della vite; ieri il vignaiolo attendeva che la linfa, salita misteriosamente lungo il ceppo, si affacciasse alla ferita del tralcio potato, come una lacrima. Allora mio padre contadino diceva: è la vite che va in amore. C’è un amore che sale dalla radice del mondo, ad un misterioso segnale di terra, di sole, di vento, e in alto apre la corteccia che sembrava secca e morta, e la incide di fiori e di foglie.

Quella linfa, goccia d’amore che trema sulla punta del tralcio, è il visibile parlare di Dio. Così l’amore percorre il mondo, sale lungo i ceppi delle vigne, risale la mia vita, lo sento: la mia linfa viene da prima di me e va oltre me; viene da Dio e va in frutti d’amore; e dice a me, piccolo tralcio: ho bisogno di te, per una vendemmia di sole e di miele. Per la dolcezza dell’uomo e di Dio.

Il Dio contadino è mio padre, si dà da fare attorno a me, per stagioni e stagioni; non impugna lo scettro ma la zappa, non siede sul trono ma sul muretto della vigna. A contemplarmi, con occhi belli di speranza.

Non posso avere paura di un Dio così, che lavora la mia terra con tutto il suo impegno, che mi sta addosso, mi cura, mi nutre, mi pota perché io possa fiorire sotto il suo sole e produrre un frutto di bontà e di festa, sola perfezione dell’uomo secondo il vangelo.

Non puoi temere un Dio così, puoi solo sorridergli.

 

 

Avvenire V di Pasqua Gv 15,1-8  di p. Ermes Ronchi

Gesù ci comunica Dio attraverso lo specchio delle creature più semplici: Cristo vite, io tralcio, io e lui la stessa pianta, stessa vita, unica radice, una sola linfa.

E poi la meravigliosa metafora del Dio contadino, un vignaiolo profumato di sole e di terra, che si prende cura di me e adopera tutta la sua intelligenza perché io porti molto frutto; che non impugna lo scettro dall’alto del trono ma la vanga e guarda il mondo piegato su di me, ad altezza di gemma, di tralcio, di grappolo, con occhi belli di speranza.

Fra tutti i campi, la vigna era il campo preferito di mio padre, quello in cui investiva più tempo e passione, perfino poesia. E credo sia così per tutti i contadini. Narrare di vigne è allora svelare un amore di preferenza da parte del nostro Dio contadino. Tu, io, noi siamo il campo preferito di Dio.

La metafora della vite cresce verso un vertice già anticipato nelle parole: io sono la vite, voi i tralci (v.5). Siamo davanti ad una affermazione inedita, mai udita prima nelle Scritture: le creature (i tralci) sono parte del Creatore (la vite). Cosa è venuto a portare Gesù nel mondo? Forse una morale più nobile oppure il perdono dei peccati? Troppo poco; è venuto a portare molto di più, a portare se stesso, la sua vita in noi, il cromosoma divino dentro il nostro DNA. Il grande vasaio che plasmava Adamo con la polvere del suolo si è fatto argilla di questo suolo, linfa di questo grappolo.

E se il tralcio per vivere deve rimanere innestato alla vite, succede che anche la vite vive dei propri tralci, senza di essi non c’è frutto, né scopo, né storia. Senza i suoi figli, Dio sarebbe padre di nessuno.

La metafora del lavoro attorno alla vite ha il suo senso ultimo nel “portare frutto”. Il filo d’oro che attraversa e cuce insieme tutto il brano, la parola ripetuta sei volte e che illumina tutte le altre parole di Gesù è “frutto”: in questo è glorificato il Padre mio che portiate molto frutto. Il peso dell’immagine contadina del vangelo approda alle mani colme della vendemmia, molto più che non alle mani pulite, magari, ma vuote, di chi non si è voluto sporcare con la materia incandescente e macchiante della vita.

La morale evangelica consiste nella fecondità e non nell’osservanza di norme, porta con sé liete canzoni di vendemmia. Al tramonto della vita terrena, la domanda ultima, a dire la verità ultima dell’esistenza, non riguarderà comandamenti o divieti, sacrifici e rinunce, ma punterà tutta la sua luce dolcissima sul frutto: dopo che tu sei passato nel mondo, nella famiglia, nel lavoro, nella chiesa, dalla tua vite sono maturati grappoli di bontà o una vendemmia di lacrime? Dietro di te è rimasta più vita o meno vita?

ci il sogno del mio Dio contadino è più grande. ha innestati in Dio in cui siamo innestatiIl perdono ha molti modi, non serv

a sorgente.

Omelia

Stupendo brano di Giovanni, dove Gesù fa piazza pulita di tanto cascame di fede stantia e di pesi caricatici sulle spalle.

Indipendentemente da ciò che faccio o non faccio, dai miei sbagli e dalle mie virtù. Perché: Voi siete già puri, a causa della parola che vi ho annunciato: siamo già puri per intervento solo suo, per la sua parola, che libera. Che ci fa liberi dalla sterilità e dal senso di colpa, resi ala leggera per poter volare al soffio dello Spirito.

La Bibbia è piena di viti e di vigne. Per capire ritorno alle mia casa contadina, nel Friuli sotto le colline. quello da cui si aspettava il raccolto più importante. E credo sia così per tutti i contadini.

Io sono la vite, quella vera”. E mentre nei profeti e nei Salmi dell’Antico Testamento, Dio appariva come il proprietario, il contadino sapiente e operoso, il vendemmiatore, tutt’altra cosa rispetto alle viti, ora Gesù afferma qualcosa di inedito: “Io sono la vite, voi siete i tralci”.

Con l’incarnazione è accaduta una cosa straordinaria:

Perché?  Per passione di unirsi, per ansia di comunione.

Rimanete in me e io in voi. Non sono parole astratte, ma quelle che usa anche l’amore umano. Lo stare insieme dei due che si amano, nonostante tutte le distanze e gli inverni, e tutte le forze che ci trascinano via: tu in me, io in te.

Ogni tralcio che porta frutto, lo pota perché porti più frutto.

Potare la vite non significa amputare, significa dare forza, qualsiasi contadino lo sa.

Inaccettabile leggere la potatura come le sofferenze portate dalla vita.

Potare è abbandonare il superfluo, per concentrarsi sull’essenziale.

Potare è togliere il vecchio perché nasca il nuovo.

Potare ci fa capire che “meno è di più”. Che si costruisce bene solo sull’essenziale, non sulla ridondanza o sull’accumulo.

Gesù è quasi sempre semplice nel suo parlare e non chiede interpretazioni complicate.

Mi chiede: vai in una vigna e guarda le viti. Io vado, e quando guardo per queste colline qualche vigna abbandonata, vedo un’immagine di sofferenza, questa sì!

La vite non potata soffre, si aggroviglia su se stessa, cade dal palo, si allunga in tralci sempre più esili e arruffati, si ammala, dà pochissimi acini minuscoli e aspri, persino le foglie sbiadiscono.

La vite potata invece è rigogliosa e bella, le foglie sono grandi e di un verde brillante, sostenuta sta eretta e riesce così a non perdersi neppure un raggio di sole, che convoglia nei suoi grandi grappoli dagli acini gonfi e pieni di succo dolcissimo. Esplode di vita, è tracimante di una gioia di vivere. Nessuna vite sofferente porta buon frutto.

Prima di tutto, devo essere sano io, gioioso io. La potatura è per gustare meglio la vita.

E lo dice nel versetto successivo: vi ho detto queste cose perché la mia gioia sia in voi (un Dio gioioso!). E la vostra gioia sia piena.

Tra il ceppo e i tralci della vite la comunione è data dalla linfa che sale. Questo è il tesoro che portiamo nei nostri vasi d’argilla. Un DNA divino scorre in noi.

Il Dio contadino dice a me, piccolo tralcio:

Ho bisogno di te per una vendemmia di sole e di miele”.

Non ho bisogno di sacrifici ma di grappoli saporosi;

non di penitenza io ho bisogno, ma che tu maturi;

non di mortificazione, ma di più gusto di vivere,

da donare a grappoli, per la pienezza dell’uomo e la pienezza di Dio.

C’è un amore che ascende lungo i ceppi di tutte le viti del mondo, l’ho visto aprire esistenze che sembravano finite, far ripartire famiglie che sembravano distrutte. E perfino le mie spine ha fatto rifiorire. Dobbiamo salvare il cromosoma di Dio in noi.

“Per portare frutto!” ripetuto tre volte.

A partire da me, ma non per me: la vite non produce grappoli per se stessa, nessun albero fa e consuma i propri frutti, essi sono per la creazione, per le creature tutte della terra e dell’aria.

Se una pianta vivesse per se stessa, con il solo scopo di riprodursi, basterebbe un frutto ogni dieci anni, ogni 20 anni, invece ad ogni estate è uno spreco, uno scialo, un eccesso, una gioia, per uomini e animali

Ma qual è il frutto che io devo portare?

Se la mia radice è Dio, io devo fare i frutti di Dio.

Allora mi immergo nella Bibbia e cerco le sue azioni,

mi immergo nel mondo e cerco le mani di Dio,

mi chino sulla Bibbia e scopro che Dio è il liberatore,

il costruttore di alleanze, il guaritore, la tenerezza

, il lume acceso sul mio sentiero

Allora mi chinerò sul mondo e anch’io farò alleanza con tutto ciò che vive. Il mio frutto saranno relazioni solari e benedicenti con tutti!

Un’altra parola centrale: “Rimanete in me, rimanete nel mio amore”

E non è difficile!

Non è qualcosa che devo conquistare. Siamo già nel suo amore! Devo solo aprirmi. C’è un amore che scorre già in noi, che ci ha raggiunto, ci avvolge, bussa alla porta, penetra, e non verrà mai meno, una sorgente a cui possiamo sempre attingere. Il nostro compito è mantenere aperto e libero il canale.

Sento la tua voce che suona in mezzo all’anima,

voce che rende spazioso il cuore e che mi dice:

Ho bisogno di te, di te piccolo tralcio,

ho bisogno che tu mi accolga e che tu fiorisca,

ho bisogno anche di un grappolo solo

ma che sia pieno di sole e di bontà,

ho bisogno di te, piccolo tralcio,

piantato come un giardino amato

nel cuore della terra perché di un vino migliore

anche tu possa dissetare l’arsura del mondo e l’arsura di Dio. Amen.

Avvenire V di Pasqua

Una vite e un vignaiolo: cosa c’è di più semplice e familiare? Una pianta con i tralci carichi di grappoli; un contadino che la cura con le mani che conoscono la terra e la corteccia: mi incanta questo ritratto che Gesù fa di sé, di noi e del Padre. Dice Dio con le semplici parole della vita e del lavoro, parole profumate di sole e di sudore.

Non posso avere paura di un Dio così, che mi lavora con tutto il suo impegno, perché io mi gonfi di frutti succosi, frutti di festa e di gioia. Un Dio che mi sta addosso, mi tocca, mi conduce, mi pota. Un Dio che mi vuole lussureggiante. Non puoi avere paura di un Dio così, ma solo sorrisi.

Io sono la vite, quella vera. Cristo vite, io tralcio. Io e lui, la stessa cosa, stessa pianta, stessa vita, unica radice, una sola linfa. Novità appassionata. Gesù afferma qualcosa di rivoluzionario: Io la vite, voi i tralci. Siamo prolungamento di quel ceppo, siamo composti della stessa materia, come scintille di un braciere, come gocce dell’oceano, come il respiro nell’aria. Gesù-vite spinge incessantemente la linfa verso l’ultimo mio tralcio, verso l’ultima gemma, che io dorma o vegli, e non dipende da me, dipende da lui. E io succhio da lui vita dolcissima e forte.

Dio che mi scorri dentro, che mi vuoi più vivo e più fecondo. Quale tralcio desidererebbe staccarsi dalla pianta? Perché mai vorrebbe desiderare la morte?

E il mio padre è il vignaiolo: un Dio contadino, che si dà da fare attorno a me, non impugna lo scettro ma la zappa, non siede sul trono ma sul muretto della mia vigna. A contemplarmi. Con occhi belli di speranza.

Ogni tralcio che porta frutto lo pota perché porti più frutto. Potare la vite non significa amputare, bensì togliere il superfluo e dare forza; ha lo scopo di eliminare il vecchio e far nascere il nuovo. Qualsiasi contadino lo sa: la potatura è un dono per la pianta. Così il mio Dio contadino mi lavora, con un solo obiettivo: la fioritura di tutto ciò che di più bello e promettente pulsa in me.

Tra il ceppo e i tralci della vite, la comunione è data dalla linfa che sale e si diffonde fino all’ultima punta dell’ultima foglia. C’è un amore che sale nel mondo, che circola lungo i ceppi di tutte le vigne, nei filari di tutte le esistenze, un amore che si arrampica e irrora ogni fibra. E l’ho percepito tante volte nelle stagioni del mio inverno, nei giorni del mio scontento; l’ho visto aprire esistenze che sembravano finite, far ripartire famiglie che sembravano distrutte. E perfino le mie spine ha fatto rifiorire.

“Siamo immersi in un oceano d’amore e non ce ne rendiamo conto” (G. Vannucci). In una sorgente inesauribile, a cui puoi sempre attingere, e che non verrà mai meno.

 

 

 

 

(Gesù a suor Maria della Trinità, Colloquio Interiore n.559)

 

Per seguirmi bisogna comprendere quanto chiedo.
Molte anime si sfiniscono in sforzi e generosità che lasciano la loro anima abbattuta e impoverita perché tendono a un ideale di virtù e santità che io non ho mai chiesto loro:
Esse saranno ricompensate per le loro pure intenzioni e per la loro generosità, ma i loro sforzi non produrranno mai quei frutti che invece produrrebbero se fossero unite alla mia volontà.
Io solo dono la vita agli esseri e alle opere.
Io sono la vite e voi siete i tralci.
Per comprendere quanto io chiedo bisogna sottomettere il proprio pensiero e i propri desideri a quelle persone che io vi dono proprio perché abbiano a rischiarare la vostra anima.
Anch’io non ho fatto che la volontà del Padre mio.

 

(Gesù a suor Maria della Trinità, Colloquio Interiore n.559)

 

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 3000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…

1 Giugno 2016

Messaggio della Madonna di Medjugorje

 

fileDBicn_doc picture
verso etern.DOC

I 10 SEGRETI DI MEDJUGORJE (di Padre Livio Fanzaga):

fileDBicn_mp3 picture
segretimedjugorje.MP3

VIDEO RELATIVI AI MESSAGGI DELLA MADONNA DI MEDJUGORJE

PLAYLIST RELATIVA A MEDJUGORJE (MESSAGGI E COMMENTI IN VIDEO)
https://www.youtube.com/playlist?list=PL_I8V9Z5YmOY_O1E9krjhlTo3O_k-L-6y

LE APPARIZIONI DELLA MADONNA A PORZUS – Nuova versione

6 luglio 2005

Il Catechismo della Chiesa Cattolica in mp3

IL CATECHISMO DELLA CHIESA CATTOLICA IN AUDIO

5 Gennaio 2010

REPORT SUL 21° SECOLO

Attraverso un
fantascientifico viaggio nel tempo, l’autore del libro, Pier Angelo
Piai, desidera sensibilizzare il lettore a prendere coscienza del
nostro comune modo di pensare ed agire, noi del 21° secolo che ci
vantiamo di essere progrediti. In che cosa consiste, allora, la vera
evoluzione della specie umana?
Quando l’uomo potrà diventare davvero integrale?
Report
cerca di dare alcune risposte ai moltissimi interrogativi che emergono
in queste pagine scritte attraverso riflessioni e  considerazioni
sociologiche, antropologiche e filosofiche.

6 Luglio 2005

6 luglio 2005 Il Catechismo della Chiesa Cattolica in mp3

IL CATECHISMO DELLA CHIESA CATTOLICA IN AUDIO
Catechesi e omelie di padre Lino Pedron