Sito creato da un privato (persona fisica) a solo scopo amatoriale, con esclusione di attività professionale e senza scopo di lucro.
Il sito è stato affidato a Maria e benedetto dal parroco.

scrivimi

MONDOCREA: finalità (10.000 visite giornaliere circa)


Per chi desiderasse iscriversi al mio canale YouTube (piaipier):
http://www.youtube.com/user/piaipier

(Lettera pubblicata dalla Vita Cattolica da Ferruccio Camilotti, ex allievo del Tomadini di Udine)

 

Collegio “Mons. Francesco Tomadini”

Ricordi

 

Egregio Direttore,

mi sia consentito condividere con tanti amici ex allievi del Tomadini, per noi sempre il “vecchio Tom”, alcuni ricordi ed emozioni, che molti possono ancor oggi testimoniare con uno spirito di sincera riconoscenza, per rivivere momenti ed episodi carichi di una gioiosa tensione.

Mi sono ritrovato, fra Natale e Capodanno, con un caro amico con il quale ho condiviso ben sette anni di collegio (1956-1963) ed il “rimembrar delle passate cose” ci ha coinvolto a tal punto che ci eravamo dimenticati del tempo che trascorreva.

Nelle tre ore in cui c’è stato un ininterrotto flusso di ricordi fra sorrisi e compiacimenti per una riscattata e soddisfacente vita, sono emerse in particolare le emozioni provate per la partenza per le vacanze natalizie ed il ricordo della commemorazione che si celebrava in collegio, in quel periodo, per l’anniversario della morte di mons. Francesco Tomadini.

Proprio come in questi giorni, all’epoca era il periodo delle vacanze scolastiche di Natale e Capodanno e per tutti noi era l’occasione per rientrare a casa per almeno 15 giorni circa. La felicità incontrollata dentro di noi nei giorni precedenti la partenza era appena descrivibile. A parole non saremmo in grado di esprimere l’intensità dei sentimenti che in quei momenti permeava ogni nostro pensiero ed ogni nostra azione; eravamo tanto suggestionati dall’ansia per la partenza che spesso anche certe regole venivano trasgredite.

C’era però in noi anche un velo di tristezza causato dalla malinconica espressione di coloro che, non potendo rientrare in famiglia, dovevano rimanere in Collegio.

Sapevamo che per quei nostri compagni in quei giorni la disciplina lasciava maglie molto larghe ed anche le colazioni, i pranzi e le cene erano molto diversi. Inoltre, venivano programmati dei momenti ricreativi anche all’esterno del Collegio ma tutto ciò non attenuava l’intimo dolore per l’impossibilità di godere dei profondi sentimenti che solo una vera famiglia poteva dare.

Con i pochi ragazzi rimasti in Collegio, non era possibile commemorare nei termini corretti ed opportuni la ricorrenza della morte del Fondatore mons. Francesco Tomadini, proprio durante le vacanze natalizie, tuttavia il 30 dicembre veniva egualmente celebrata una Santa Messa con i pochi presenti.

La celebrazione “ufficiale” era sempre programmata per la fine del mese di gennaio con la presenza, appunto, di tutti gli allievi.

Oltre al doveroso rito religioso durante la Santa Messa veniva ricordata la figura del sacerdote mons. Francesco Tomadini, che si metteva al servizio dei ragazzi che, come noi, per diversi motivi, si trovavano nella condizione di dovere e potere usufruire della sua opera di assistenza.

Alla fine del nostro incontro, nello scambio dei ricordi appassionati di questo “revival”, non è mancato il pensiero che, a conclusione della giornata della commemorazione di fine gennaio, alla sera in refettorio al termine della cena, il Direttore, come sempre in piedi sulla sedia, raccontava diversi episodi della vita del Fondatore che era permeata dallo spirito di carità e di abnegazione, nonostante la pesante situazione sociale dei suoi tempi e le difficoltà in cui si dibatteva, cercando di sostenere la sua Opera.

Questa generosa e solidale iniziativa era stata resa possibile, fin dagli albori, da “qualcuno”, che, animato dallo spirito di carità cristiana e con sentimenti di profonda umanità, si prestava a svolgere, con ogni mezzo disponibile, anche personale, la preziosa missione mai interrotta e tutt’ora in essere.

Abbiamo anche ricordato i calorosi appelli che in quella sede ci venivano indirizzati, volti ad esprimere i nostri sentimenti di riconoscenza verso Mons. F. Tomadini, verso tutti i suoi successori, e verso tutti i benefattori che nel tempo hanno contribuito a sostenere quest’Opera.

Il mio amico mi faceva notare quanto importante fosse stata la valenza educativa di questi appelli e osservava come oggi sia venuto meno il sentimento della riconoscenza. Infatti, sembra che tutto sia dovuto.

A mia volta rilevavo l’importanza sociale, educativa e formativa, svolta dall’Istituzione sin dalle sue origini per i giovani futuri membri della società civile e come, nella successione degli anni e secondo le diverse esigenze sociali, l’Opera abbia saputo e potuto evolversi adeguandosi e trasformandosi nel rispetto dei principi istitutivi e mantenendo inalterato lo spirito del Fondatore.

10 gennaio 2021

Feruccio Camilotti

San Daniele del Friuli

 

 

 

 

 

1 Giugno 2016

Messaggio della Madonna di Medjugorje

 

fileDBicn_doc picture
verso etern.DOC

I 10 SEGRETI DI MEDJUGORJE (di Padre Livio Fanzaga):

fileDBicn_mp3 picture
segretimedjugorje.MP3

VIDEO RELATIVI AI MESSAGGI DELLA MADONNA DI MEDJUGORJE

PLAYLIST RELATIVA A MEDJUGORJE (MESSAGGI E COMMENTI IN VIDEO)
https://www.youtube.com/playlist?list=PL_I8V9Z5YmOY_O1E9krjhlTo3O_k-L-6y

LE APPARIZIONI DELLA MADONNA A PORZUS – Nuova versione

6 luglio 2005

Il Catechismo della Chiesa Cattolica in mp3

IL CATECHISMO DELLA CHIESA CATTOLICA IN AUDIO

5 Gennaio 2010

REPORT SUL 21° SECOLO

Attraverso un
fantascientifico viaggio nel tempo, l’autore del libro, Pier Angelo
Piai, desidera sensibilizzare il lettore a prendere coscienza del
nostro comune modo di pensare ed agire, noi del 21° secolo che ci
vantiamo di essere progrediti. In che cosa consiste, allora, la vera
evoluzione della specie umana?
Quando l’uomo potrà diventare davvero integrale?
Report
cerca di dare alcune risposte ai moltissimi interrogativi che emergono
in queste pagine scritte attraverso riflessioni e  considerazioni
sociologiche, antropologiche e filosofiche.

6 Luglio 2005

6 luglio 2005 Il Catechismo della Chiesa Cattolica in mp3

IL CATECHISMO DELLA CHIESA CATTOLICA IN AUDIO
Catechesi e omelie di padre Lino Pedron