Sito creato da un privato (persona fisica) a solo scopo amatoriale, con esclusione di attività professionale e senza scopo di lucro.
Il sito è stato affidato a Maria e benedetto dal parroco.

scrivimi

MONDOCREA: finalità (10.000 visite giornaliere circa)


Per chi desiderasse iscriversi al mio canale YouTube (piaipier):
http://www.youtube.com/user/piaipier

 

(Questo “pseudo – report” dal futuro ha lo scopo di farci riflettere sull’iniquità dell’attuale sistema economico e monetario sul nostro pianeta)…

 

2345 d. C. Vancouver – (pianeta Terra) (relazione di J.E.Titor 2 dal futuro 2345)

REPORT:

IL SITEMA MONETARIO D’OGGI (2345) E QUELLO DEL 21°Secolo

 

Al giorno d’oggi, 2345, il linguaggio relativo al sistema monetario antico é incomprensibile alla grande massa. L’uso del S.B.C.(Soft-Brain-Card) consente un’enorme agevolazione degli inter-scambi che avvengono solo tramite sofisticati sistemi psicotronici centralizzati.

Il metodo di distribuzione del 21° secolo era assai scomodo: bisognava recarsi di persona ai numerosi punti vendita (negozi- supermercati- bancarelle), prelevare la merce che poteva interessare e pagarla direttamente con la moneta adottata nel singolo stato (metallica, cartacea o digitale). Operazioni che comportavano grande spreco di energie e di tempo.

Si sa che il metodo attuale di compravendita, basato sulle transazioni dei video-cataloghi, permette una notevole economia spazio-temporale in tutte le operazioni personali: nessuno, al giorno d’oggi potrebbe immaginare le fatiche e i rischi a cui andava incontro l’uomo del duemila per potersi procurare le cose necessarie per la propria sopravvivenza e per l’appagamento dei suoi infiniti desideri.

Le cronache del tempo, secondo alcuni frammenti di giornali locali riportano incredibili notizie di cronaca “nera” riguardanti furti, scippi, rapine etc.: violenze facilitate dal tipo di transazioni antiquate che caratterizzavano l’economia di quei tempi e relative al fatto che il “valore” era ancora troppo materico nonostante il continuo processo di dematerializzazione in atto e, quindi il capitale era accessibile anche agli estranei.

Chi utilizzava transazioni telematiche o con le rudimentali “card” rischiava di vedersi portar via il conto da esperti ladri informatici. Oggi, si sa, i nostri sistemi sono estremamente sicuri e razionali perché la capitalizzazione delle risorse di singole persone o di società segue un’altra filosofia basata su un criterio più equamente meritocratico che dipende da moltissimi fattori realmente quantificabili che sono ancora in continua fase di studio: tempo, fatica, energie utilizzate, originalità delle idee e creatività, risorse investite sono rilevate dall’ITOD (Intelligent Transmission Operator Detecting) che trasmettono i dati più significativi ad una centrale banca dati iper-controllata dall’SBC, sotto la supervisione dei 12 saggi.

Grazie ai crediti acquisiti in questa banca-dati centralizzata oggi ognuno può usufruire di eque risorse. L’economia del terzo millennio era veramente assurda perché premiava chi sfruttava la manodopera altrui, il successo, la fortuna di possedere determinati talenti o rendite personali.

La società era formata da milioni di poveri e da pochissimi benestanti. Un povero operaio o un semplice lavoratore dipendente (in quel periodo percepiva una remunerazione esigua ed insufficiente per l’auto-mantenimento e per quello dei familiari) viveva di stenti, sproporzionalmente iper-tassato dallo stato e dagli enti locali, impegnato molte ore al giorno per il suo datore di lavoro, mentre un famoso cantante, un attore, un giocatore di calcio, un imprenditore o un politico vivevano con patrimoni da capogiro, realmente sproporzionati rispetto alle personali esigenze.

Nel corso della storia ci sono stati dei tentativi di introdurre una certa giustizia sociale da parte di istituzioni basate su alcune ideologie. Ma non sono riuscite a raggiungere lo scopo a causa dell’enorme egoismo in cui vivevano gli uomini di allora, soprattutto quelli di potere.

Fortunatamente la società d’oggi non è più così, anche se ci rimangono molte cose da fare. Nessuno soffre la fame, la sete, la nudità, la solitudine, l’emarginazione sociale, perché ognuno è valorizzato per quello che è, anche se le sue qualità e le sue doti sono il frutto di una selezione avvenuta al momento del suo concepimento, attraverso una scelta cromosomica mirata e controllata dalla scienza medica denominata EBC (Eugenic Biological Crossing-over), cosa ancora molto discussa tra gli studiosi di etica e morale.

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 2700) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

 

Da un testo della scrittrice Marisa Haltiner:

Per far questo bisogna osservare lo Spirito di questo mondo e rifiutarlo. Questo Spirito, come ben sappiamo, è uno Spirito di Separazione. Ama il superfluo, io spreco, la complicazione, il rumore, la velocità, i vizi e soprattutto il potere.

E così ha ispirato all’uomo il Sistema e i valori malati di questa società decadente e piena di vizi, rumorosa, veloce e caotica, distratta e superficiale, ma soprattutto “incosciente” Ognuno di noi, nel suo piccolo, si trova oggi oppresso dal TROPPO… TROPPO VELOCE… TROPPO COMPLICATO.

Troppi oggetti, troppo lavoro, troppe responsabilità, troppi vizi, troppi pensieri, troppe distrazioni, troppi doveri, troppi impegni, troppi desideri artificiali….un caos! Bisogna uscire dal caos ed è possibile farlo, ora. Non resta che lasciare la strada sbagliata.

Pertanto bisogna RALLENTARE, RIDURRE E SEMPLIFICARE! RALLENTARE vuoi dire fermarsi e respirare a fondo, chiudere gli occhi e connettersi con il proprio mondo interiore, con la propria anima. Ascoltarla, anche solo per pochi minuti, appena possibile.

Ascoltare il proprio corpo prima che si ammali o abbia un incidente, per costringerci ad ascoltarlo….Cercare la Natura per ricaricarsi e rientrare nel suo ritmo, nel suo respiro, nella sua pace. Bisogna rallentare abbastanza da vedere i propri errori e non ripeterli… RIDURRE tutto ciò che si può!

Gli oggetti, gli impegni, il lavoro (lo so, lo so…anche pochissimo è già un bene) ma soprattutto i pensieri negativi, le preoccupazioni, i timori. Certo non è facile, poiché il Sistema in cui viviamo ci costringe in “una prigione di doveri e di lavori forzati”…. Ma si può iniziare con calma a ridurre qualcosa e poi continuare a ridurre. SEMPLIFICARE tutto!

Semplifichiamo il nostro guardaroba, l’importante è che sia in ordine e pulito (abbasso la moda, che saccheggia i portafogli e il pianeta. Abbasso le marche e i simboli dello stato sociale, che ci dividono). Semplifichiamo il nostro cibo, l’importante è che sia naturale, frutta, vegetali, cereali e acqua di fonte (abbasso i cadaveri degli animali, che inquinano il nostro corpo, la nostra anima e anche il pianeta.

Abbasso le bibite colorate, zuccherate, alcoliche). Semplifichiamo le nostre emozioni, cerchiamo emozioni sane e positive (abbasso le emozioni negative e distruttive, i giochi e i film gialli e di guerra.) Impariamo a distinguere il sacro dal profano….

Semplifichiamo i nostri desideri, desideriamo meno e apprezziamo di più ciò che già abbiamo. E cerchiamo più spesso la Natura. Lei ci ricarica di energie positive e ci dà le vibrazioni sane e giuste per noi. Molto nervosismo nelle città è causato dalle vibrazioni negative, prive d’amore, indifferenti, dirette al profitto e allo spreco, le vibrazioni del caos ordinato…

Rallentando, riducendo e semplificando tutto potremo raggiungere la nostra meta interiore: il nostro Nucleo Atomico Spirituale, quel centro di Amore e di Pace, dove la nostra Anima si congiunge con l’Amore Assoluto da cui proviene.

( Marisa Haltiner) Luglio 2017

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 2000) iscrivetevi al mio canale youtube “piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier
a cura di

 

HOME

1 Giugno 2016

Messaggio della Madonna di Medjugorje

 

fileDBicn_doc picture
verso etern.DOC

I 10 SEGRETI DI MEDJUGORJE (di Padre Livio Fanzaga):

fileDBicn_mp3 picture
segretimedjugorje.MP3

VIDEO RELATIVI AI MESSAGGI DELLA MADONNA DI MEDJUGORJE

PLAYLIST RELATIVA A MEDJUGORJE (MESSAGGI E COMMENTI IN VIDEO)
https://www.youtube.com/playlist?list=PL_I8V9Z5YmOY_O1E9krjhlTo3O_k-L-6y

LE APPARIZIONI DELLA MADONNA A PORZUS – Nuova versione

6 luglio 2005

Il Catechismo della Chiesa Cattolica in mp3

IL CATECHISMO DELLA CHIESA CATTOLICA IN AUDIO

5 Gennaio 2010

REPORT SUL 21° SECOLO

Attraverso un
fantascientifico viaggio nel tempo, l’autore del libro, Pier Angelo
Piai, desidera sensibilizzare il lettore a prendere coscienza del
nostro comune modo di pensare ed agire, noi del 21° secolo che ci
vantiamo di essere progrediti. In che cosa consiste, allora, la vera
evoluzione della specie umana?
Quando l’uomo potrà diventare davvero integrale?
Report
cerca di dare alcune risposte ai moltissimi interrogativi che emergono
in queste pagine scritte attraverso riflessioni e  considerazioni
sociologiche, antropologiche e filosofiche.

6 Luglio 2005

6 luglio 2005 Il Catechismo della Chiesa Cattolica in mp3

IL CATECHISMO DELLA CHIESA CATTOLICA IN AUDIO
Catechesi e omelie di padre Lino Pedron