Sito creato da un privato (persona fisica) a solo scopo amatoriale, con esclusione di attività professionale e senza scopo di lucro.
Il sito è stato affidato a Maria e benedetto dal parroco.

scrivimi

MONDOCREA: finalità (10.000 visite giornaliere circa)


Per chi desiderasse iscriversi al mio canale YouTube (piaipier):
http://www.youtube.com/user/piaipier

 

 

Sei anziano?
Confida sempre nel Signore e non ti spaventino le tue fragilità. Vivi ogni giorno pensando alla sua grandezza, alla sua Onnipotenza ed al suo Amore nell’averti donato l’esistenza, il respiro e tante altre cose, per le quali ringrazialo spesso.

Non fissarti sul futuro, ma cerca di vivere il presente convinto che Lui guida la tua vita: in Lui non ti manca nulla e solo in Lui trovi la serenità interiore, anche se gli anni passano e con essi arrivano gli acciacchi.

Quando sbagli chiedi subito il perdono al Signore.

I Sacramenti della Penitenza ed Eucaristia ti danno molta forza interiore per affrontare le giornate, se vuoi.Celebra spesso questo versetto del salmo:

Il Signore è il mio pastore, non manco di nulla, su pascoli erbosi mi fa riposare…

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 3000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

Mi capita abbastanza spesso di non ricordare un nome determinato perché con l’anzianità la memoria a breve termine diventa più labile.

Quando mi capita di non ricordare un nome di una persona, ad esempio, faccio scorrere nella mente le lettere dell’alfabeto e spesso funziona. Quando è più difficoltoso aggiungo ad ogni lettera un’altra (le 5 vocali per le consonanti e le consonanti per le 5 vocali).

Altrimenti attendo. Mi succede di ricordare un nome determinato quando non mi sforzo troppo di ricordarlo: riaffiora a volte all’improvviso. Allora cerco un’associazione che in qualche modo rievoca una caratteristica peculiare della persona.

A volte contestualizzo la persona, cerco di ricordare il contesto spazio-temporale in cui ho avuto a che fare con essa ed anche le persone di cui ricordo il nome.

Quando ero adolescente ero dotato di una buona memoria linguistica. Ho compreso in seguito una delle strategie fondamentali che usavo in modo spontaneo: cercavo di imitare il suono delle lingue straniere, anche se articolavo lemmi senza senso. Poi mi esibivo umoristicamente con gli amici parlando lingue “maccheroniche” in modo così fluente che mi meravigliavo di me stesso. Questo mi consentiva di stimolare la mia curiosità sulle lingue che imitavo (inglese, francese, tedesco, spagnolo, russo, sloveno ecc.)

Naturalmente la dinamica integrale del processo di memorizzazione personale è stata (ed è tuttora) molto più complessa, perché la mia memoria funziona soprattutto con le associazioni: ad ogni vocabolo difficilmente memorizzabile abbinavo un altro vocabolo italiano ben sedimentato nella mia mente che aveva qualche assonanza con quello straniero.

 

Per curiosità ecco alcuni video realizzati tempo fa sulle lingue “maccheroniche” che interpretavo.

https://www.youtube.com/watch?v=vcb0tPtjICE

Cinque galline “polliglotte” chiacchierano ognuna con la sua propria lingua…naturalmente sono lingue maccheroniche:

https://www.youtube.com/watch?v=VrgPEAZazKo

 

Ogni uomo è “condannato” a morte” dal momento in cui nasce.

Molti di coloro che arrivano all’anzianità vengono considerati in un certo senso “privilegiati” agli occhi del mondo.

Infatti non è detto che lo siano per coloro che sono già nell’altra dimensione, soprattutto agli occhi di chi morì relativamente giovane e sta già godendo per sempre la beatitudine eterna.

Alcuni anziani si scordano, però, che gradualmente il traguardo è sempre più vicino ed imprevedibile.

Pieni di acciacchi, desiderano succhiare il più possibile il nettare della vita terrena disordinatamente…

È saggio chi vive l’istante, nell’attesa del Salvatore, perché consapevole che non sappiamo né il giorno né l’ora…

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 3000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG… a cura di https://www.mondocrea.it

Pochi di noi siamo davvero consapevoli che giovani ed anziani, TUTTI, dal punto di vista esistenziale, siamo ancora allo stato “embrionale” – per usare una metafora – perché non abbiamo raggiunto la pienezza dell’essere.
In effetti, cosa sappiamo realmente della vita, del microcosmo,del corpo, della mente, dell’anima, dello spirito e dell’intero Universo? Quasi nulla perché tutti noi balbettiamo di fronte al mistero della vita.
Siamo ancora allo stato embrionale, bimbi ed anziani, perché abbiamo davanti a noi l’Eternità, ma per ora siamo in attesa di diventare uomini e donne nuovi, trasformati, divinizzati in Gesù Cristo, il vero Uomo-Dio.
Se ci pensiamo bene tra i santi ci sono coloro che sono stati presi da bambini, da adolescenti, da adulti e da anziani. ciò significa che ognuno di noi dovrà raggiungere una propria pienezza, secondo la volontà del Signore.
Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 3000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier
Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).
Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…
a cura di https://www.mondocrea.it

 

 

 

 

(su ispirazione di un testo elaborato da Eugenio Carretta)

In ogni anziano il tempo trasforma il  modo di pensare e di vedere le cose o le  situazioni varie in modo diverso. Gli anziani diventano meno reattivi e quindi tollerano situazioni che prima non riuscivano a digerire.

Essi hanno alle spalle un bagaglio di esperienze che fanno la differenza; ora possono scandire le ore “a piacere”, proprio come l’estro suggerisce.

Solo nella vecchiaia una persona può affermare di valere per ciò che è, e non per ciò che ha o fa; un momento quindi di verità, in cui rivelano veramente chi sono…

Carl Jung diceva “Ciò che la giovinezza troverà al di fuori, l’uomo nella sua vecchiaia lo trova nell’interiorità”.

Ecco la differenza; il fuori conta poco – è quanto essi hanno accumulato che ora fa da sostegno: famiglia, nipoti e figli che portano ancora in casa novità e che tengono aggiornati.

Sono sempre gli affetti che contano nella vecchiaia; guai se mancano – ne va di mezzo persino la salute.

Gli anziani non hanno più orari da rispettare e hanno il tempo per sfogliare un buon libro e ruminarci sopra alla ricerca di vecchie “melodie” e scoperte di antichi autori; possono inoltrarsi nel boschetto vicino casa trovare un silenzio che oramai è solo un sogno.

Gli anziani trovano gratificante fermarsi in una chiesa e pregare per i figli, i nipoti ed anche per gli amici.

Oppure prendere dall’orto quei peperoncini dolci e teneri per insaporire l’insalata a pranzo.

L’invecchiamento quindi ha i suoi lati positivi che consistono nel passaggio da una visione materialistica e razionale ad una più trascendente e molto più gratificante.

Tante piccole soddisfazioni, precluse ai giovani, ancora impegnati in una vita di lavoro e famiglia; vita complicata e difficoltosa ai nostri tempi di crisi, che toglie il fiato per i problemi che presenta ed arreca molto stress.

I problemi emotivi degli anziani, sono problemi di adattamento. L’adattamento nel doversi adeguare ai cambiamenti che si verificano nell’organismo, al fine di vivere ancora un’esistenza soddisfacente.

Il problema dell’adattamento deve quindi venire considerato da due punti di vista. Gli anziani devono conoscere sia le forze e le capacità dell’organismo, sia i compiti che vengono chiamati a svolgere.

Senz’altro essi diventano più accomodanti, perchè meno stressati e quindi meno impulsivi grazie anche all’esperienza;  i nipotini ed i figli  incarnano cuore e regole, il nonno cuore e abbracci.

Si comprende quindi la differenza; i nonni tollerano e capitolano di fronte ai loro capricci, i genitori li sgridano.

L’invecchiamento dell’uomo quindi e anche della donna, consiste nel passaggio da una visione materialistica e razionale ad una più trascendente e quindi spirituale, seguita sempre da un aumento di gratificazione.

“La vecchiaia, ha scritto Karl Barth, si offre all’uomo come la possibilità straordinaria di vivere non per dovere, ma per grazia”.

L’anziano quindi, può gustare una dimensione culturale prima sconosciuta o non posta in atto per mancanza di tempo.

 

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 3000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…

 

 

da una omelia di papa Francesco

 

“Nella Bibbia la longevità è una benedizione. Essa ci mette a confronto con la nostra fragilità, con la dipendenza reciproca, con i nostri legami familiari e comunitari, e soprattutto con la nostra figliolanza divina. Concedendo la vecchiaia, Dio Padre dona tempo per approfondire la conoscenza di Lui, l’intimità con Lui, per entrare sempre più nel suo cuore e abbandonarsi a Lui.

È il tempo per prepararsi a consegnare nelle sue mani il nostro spirito, definitivamente, con fiducia di figli. Ma è anche un tempo di rinnovata fecondità. […]

Quando pensiamo agli anziani e parliamo di loro, tanto più nella dimensione pastorale, dobbiamo imparare a modificare un po’ i tempi dei verbi.

Non c’è solo il passato, come se, per gli anziani, esistessero solo una vita alle spalle e un archivio ammuffito. No. Il Signore può e vuole scrivere con loro anche pagine nuove, pagine di santità, di servizio, di preghiera… Oggi vorrei dirvi che anche gli anziani sono il presente e il domani della Chiesa. Sì, sono anche il futuro di una Chiesa che, insieme ai giovani, profetizza e sogna! Per questo è tanto importante che gli anziani e i giovani parlino fra loro, è tanto importante.

La profezia degli anziani si realizza quando la luce del Vangelo entra pienamente nella loro vita; quando, come Simeone ed Anna, prendono tra le braccia Gesù e annunciano la rivoluzione della tenerezza, la Buona Notizia di Colui che è venuto nel mondo a portare la luce del Padre. […] Uscite per le strade delle vostre parrocchie e andate a cercare gli anziani che vivono soli.

La vecchiaia non è una malattia, è un privilegio! La solitudine può essere una malattia, ma con la carità, la vicinanza e il conforto spirituale possiamo guarirla…

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 3000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…

 

 

 

Chi prega con fede e devozione, convinto che il Signore lo ascolti, non si sente solo ed il suo cuore pulsa nell’Amore fervente verso Dio ed il prossimo. Anche se gli anni della vita terrena avanzano inesorabili ed il declino psico-fisico è inevitabile a causa della normale perdita neuronale, la preghiera del cuore può contribuire a mitigare un po’ questo processo riduttivo per alcuni motivi:

1) L’anima influenza la psiche e siccome la preghiera del cuore richiede anche una certa creatività personale, ciò è a vantaggio anche del cervello che, insieme ad altri espedienti, come letture o esercizi di logica, si tiene in continuo allenamento, allontanando la probabilità di demenza senile.

2) La preghiera del cuore arreca serenità interiore e ciò non è poco per il cervello, il quale ne beneficia, perché diminuisce lo stress e le cellule neuronali compiono meglio le loro funzioni

3) La preghiera del cuore stimola la memoria perché con essa presentiamo al Signore anche le varie necessità personali, quelle dei famigliari, quelle degli amici e quelle del prossimo. E questo è anche un buon motivo per allenare la mente facendo riaffiorare ricordi, volti, situazioni ecc.

4) La preghiera del cuore più efficace è quella del ringraziamento: con essa riconosciamo tutti i benefici ricevuti durante la nostra vita e le grazie che il Signore ci concede continuamente. Un cuore ricolmo di riconoscenza, mantiene attiva l’anima e la mente a beneficio anche del cervello.

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 3000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”:

 

 

Oggi il virus più pericoloso è la nuova visione distorta e relativistica dell’uomo. Anche se gran parte delle Costituzioni di ogni paese ribadiscono i diritti fondamentali della persona nella società, a livello pratico si elaborano paradossalmente molte leggi contro la sua libertà e la sua dignità.

Se sostanzialmente si considera l’uomo solo una specie animale più evoluta, prima o dopo verranno a mancare i principi fondamentali che giustificano la grande dignità di ogni persona, finendo con il prevalere solo degli elementi utilitaristici, per cui un uomo vale proporzionalmente alla sua capacità di produrre. In modo molto subdolo, allora, si emarginano coloro che vengono considerati dei parassiti: ammalati, anziani, ecc.

Così si giustificano sempre di più gli aborti, l’eutanasia e persino i metodi di eliminazione di massa di coloro che vengono considerati “parassiti” per la società utilitaristica…

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 2800) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri). Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”:

 

 

 

Siamo qui davanti a Te, o Signore, nascosto nel pane e nel vino, da Te trasformati, con la forza dello Spirito Santo, in tuo Corpo e tuo Sangue.

Ti rendiamo grazie di questa tua presenza, fatta speranza per le nostre città e per i nostri paesi, perché ritroviamo la gioia di camminare uniti e solidali. Cambia la nostra vita in uno stile di amore, vinci le nostre paure e trasforma il destino in progetto.

Fa’ di noi un solo popolo, radunato dalla tua mano di pastore, allontana le divisioni, abbatti i muri e fa’ crescere i ponti della gioia.

Fa’ che mangiando l’unico pane dell’altare, diveniamo un solo corpo in Te, spezzando in fraternità e letizia anche il pane sulle nostre tavole.

Benedici i nostri bambini, dà forza e lavoro ai giovani, serenità alle nostre case, conforto ai malati e agli anziani.

Al mondo intero dona giustizia e pace, pace per tutti, specie per chi viene da lontano, ci sia un cuore e una comunità che accoglie e condivide.

O Gesù, Pastore buono, dacci il gusto di una vita piena, che ci faccia camminare su questa terra come pellegrini, verso il traguardo della mensa celeste, dove tutti riuniti potremo cantare in eterno la tua lode.

Amen.

 

(di Mons. Bregantini)

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 2800) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

 

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri). Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”:

 

Ci sono anziani che generalmente vengono considerati insignificanti per il loro aspetto decadente o per la loro umile condizione socio-economica.

Ma sono talmente distaccati dalle apparenze o dalla considerazione umana, che preferiscono rimanere così, nell’anonimato, per vivere piú in profondità il momento presente, senza preoccuparsi di apparire o di essere totalmente schiavi di quello che possiedono.

Sanno che la vita é un soffio per cui non hanno aspettative terrene, ma li attende una dimensione trascendente inimmaginabile.

Forse questi anziani sanno vivere in pienezza ogni istante piú di quando erano giovani: il loro elisir é il vero distacco.

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 2900) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

 

 

 

 

Succede spesso che alcuni adulti ed anziani desidererebbero ritornare giovani, e fanno fatica ad accettarsi così come sono. Ma se hanno fede e fiducia in Gesù Risorto questo loro desiderio sarà esaudito infinitamente di più… nel senso che nell’aldilà i redenti vivranno l’eterna giovinezza.

Alla Risurrezione dei morti il loro corpo sarà trasformato e diverrà immortale.

Per ora non possiamo comprendere appieno come saremo nell’aldilà se non ci è rivelato dallo Spirito Santo, sicché per intuire qualcosa relativamente all’altra dimensione, dobbiamo mettere a parte le nostre categorie mentali terrestri, perché noi valutiamo in modo molto limitato anche l’aspetto delle cose e delle persone.

In Dio, quindi, nessun corpo redento è corruttibile, ecco perché la degenerazione che subiamo nel tempo terrestre non ci potrà toccare minimamente in Paradiso: nel seno Trinitario tutto è rigenerato in una continua novità, in una dimensione sublime dove c’è stupore e gioia incommensurabile nell’eterna contemplazione delle meraviglie di Dio, tra le quali la Divina Misericordia che sarà la più ammirata e lodata da ogni creatura.

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 2800) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

1 Giugno 2016

Messaggio della Madonna di Medjugorje

 

fileDBicn_doc picture
verso etern.DOC

I 10 SEGRETI DI MEDJUGORJE (di Padre Livio Fanzaga):

fileDBicn_mp3 picture
segretimedjugorje.MP3

VIDEO RELATIVI AI MESSAGGI DELLA MADONNA DI MEDJUGORJE

PLAYLIST RELATIVA A MEDJUGORJE (MESSAGGI E COMMENTI IN VIDEO)
https://www.youtube.com/playlist?list=PL_I8V9Z5YmOY_O1E9krjhlTo3O_k-L-6y

LE APPARIZIONI DELLA MADONNA A PORZUS – Nuova versione

6 luglio 2005

Il Catechismo della Chiesa Cattolica in mp3

IL CATECHISMO DELLA CHIESA CATTOLICA IN AUDIO

5 Gennaio 2010

REPORT SUL 21° SECOLO

Attraverso un
fantascientifico viaggio nel tempo, l’autore del libro, Pier Angelo
Piai, desidera sensibilizzare il lettore a prendere coscienza del
nostro comune modo di pensare ed agire, noi del 21° secolo che ci
vantiamo di essere progrediti. In che cosa consiste, allora, la vera
evoluzione della specie umana?
Quando l’uomo potrà diventare davvero integrale?
Report
cerca di dare alcune risposte ai moltissimi interrogativi che emergono
in queste pagine scritte attraverso riflessioni e  considerazioni
sociologiche, antropologiche e filosofiche.

6 Luglio 2005

6 luglio 2005 Il Catechismo della Chiesa Cattolica in mp3

IL CATECHISMO DELLA CHIESA CATTOLICA IN AUDIO
Catechesi e omelie di padre Lino Pedron