IL POPOLO DELLA NOTTE – Carlo Climati
Edizioni Paoline

LEGGI IL PRIMO CAPITOLO
Uno strano fenomeno sta caratterizzando, da alcuni anni a questa parte, le nuove generazioni di giovani : la vita di notte. Moltissimi ragazzi amano vivere di notte. Frequentano locali, pub, discoteche, rave… Oppure si divertono a partecipare a giochi pericolosi , come le folli corse in moto o in automobile. Altri trascorrono ore e ore di fronte a un computer, per navigare su internet o dialogare in chat. Altri ancora sono schiavi
della prostituzione o della pornografia, oppure sono affascinati dal satanismo, dalle feste di Halloween e dalle visite ai cimiteri.
Ma che cosa accade realmente in questo mondo della notte?

Perché tanti ragazzi si rifugiano nella non-cultura dello sballo, della droga e dell’alcool? Che cosa li spinge a rischiare la vita con giochi pericolosi?
Questo libro, ben documentato, vuole rappresentare un viaggio alla scoperta del “popolo della notte”. L’autore analizza tutti i fenomeni della notte: il consumo di ecstasy, il ballo le cubiste, le varie trasgressioni, le stragi del sabato sera… Manifestazioni, tutte queste, di una notte più inquietante : la “notte delle coscienze”, quel buio interiore che porta a
vivere all’insegna dell’egoismo e dell’indifferenza.

Un saggio che invita fortemente a sostituire la non-cultura del vuoto con l’impegno personale e la riscoperta dei “volti” degli altri, illuminando il buio della notte con una luce nuova.
Carlo Climati
e-mail:[email protected]


ImC
Tel.02/48194361
Cell.347 81 09 407
http://www.informusic.it
E-mail: [email protected]