La morte non può “venire” come la intendiamo genericamente, semplicemente perché essa è solo un passaggio tra una fase della nostra esistenza e l’altra. “Morte” significa ritorno al nulla, assenza di ogni forma di essenza e dinamismo. Ma noi non evaporiamo nel nulla assoluto. La nostra anima migra in altre dimensioni, ma è sempre se stessa, cosciente, dinamica, leggera, fluttuante, se si lascia avvolgere dalla Misericordia Divina.

Scrive il monaco p.Albino Candido nel suo “Diario di un pellegrino carnico” (p.232):

” La morte non è mai fuori tempo. Perché usiamo dire: “viene la morte?”Non è più coerente dire: Egli (il Signore) viene? Sta venendo? È alle mie porte? È vicino con tutto quel regalo che ha promesso di portarmi? Con tutta la sua vita vera? Vita senza retoriche? Senza le parole alienanti e le ricerche vanitose? Senza ipocrisie? Senza deludere?

Perché facciamo sempre i predicatori di cose buone, di previsioni rosee e poi non aspettiamo Lui ma qualche altro che non viene mai e se arriva è solo per illuderci un momento, e poi lasciarci soli e desolati?”

 

Giacomo Leopardi scrive:”La morte non è male: perché libera l’uomo da tutti i mali, e insieme coi beni gli toglie i desideri. La vecchiezza è male sommo: perché priva l’uomo di tutti i piaceri, lasciandogliene gli appetiti; e porta seco tutti i dolori. Nondimeno gli uomini temono la morte, e desiderano la vecchiezza.”

 

 

SEGUIMI:

Mondocrea: http://mondocrea.it

Facebook https://www.facebook.com/pierangelo.piai

Instagram https://www.instagram.com/pierangelopiai

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 5000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”:    / piaipier  

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”:    / @piaipier   a cura di http://mondocrea.it

PER LE DONAZIONI:https://www.paypal.com/paypalme/piaipi