(dal mio libro “Come ci vedono dall’aldilà” p. 119)

 

 

“Il rispetto è la carità nella società e nelle piccole cose” (H.Drummond).

Agli occhi di una persona superficiale sono piccole cose ma per una persona realmente evoluta non esistono le piccole cose nei rapporti umani. Tutto per quest’ultima è importante.

Un animo raffinato e spiritualmente progredito ha un profondo rispetto per ogni persona, animale, pianta o cosa con cui si trova in un certo rapporto.

Il comando di non uccidere riguarda ogni forma di vita, soprattutto quella psicologica e spirituale. Quando date il cattivo esempio nelle vostre azioni quotidiane, in qualche modo sopprimete tante vite morali che vengono influenzate inconsciamente.

Il rispetto per ogni forma di vita è un effetto dell’amore che ogni persona terrena deve coltivare dentro di sè se vuole attuarlo. “Ama il prossimo tuo come te stesso” è una regola di vita basilare per il progresso spirituale.

Pochi di voi, però, comprendete il significato di quel “…come te stesso ” Amare se stessi non è coltivare l’egoismo o l’indifferenza assoluta per gli altri. Anzi…è proprio il punto di partenza di ogni evoluzione spirituale . Amare se stessi significa portare a termine il piano divino che ognuno ha già inscritto nel suo essere.

Guarda l’infinito rispetto che Dio ha verso di noi e verso se stesso. Ha rispetto verso se stesso perchè Lui è la Verità, la pura Trasparenza e l’Assoluta fedeltà a se stesso: porta sempre a termine i suoi piani fino alle estreme conseguenze.

L’Incarnazione ne è una sconvolgente riprova: un Dio che dimentica la sua onnipotenza per farsi uomo e soffrire per l’uomo ha il massimo della credibilità. Il suo rispetto per l’uomo è impregnato di discrezione, di fronte alla quale gli angeli stessi ammutoliscono e si prostrano adoranti.

Ma già la sua infinita discrezione è prefigurata nella stessa creazione: Egli vuole che ogni essere creato sia se stesso e si evolva nella libertà. Ciò significa che è contro la sua natura ogni forma di violenza. Una vera coscienza libera ha il rispetto assoluto della libertà delle altre coscienze. Rispetto della loro evoluzione e dei cicli ad essa legati. Dio è Creatore di tutto ciò che esiste: avrebbe il diritto di esserne anche il distruttore, ma in virtù delle promesse fatte a se stesso e all’uomo Egli rispetta profondamente ogni libertà creata senza manipolarla.

È questo il vero amore, lasciare, cioè, che ognuno sia se stesso e diventi quello per cui era predestinato a divenire.

 

 

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 3000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: http://www.youtube.com/user/piaipier

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri).

Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”: https://www.youtube.com/channel/UCEvG…