I primi tre Comandamenti possono essere sintetizzati così: Io sono il Signore Dio tuo… non nominare il nome di Dio invano… ricordati di santificare le feste. Perché durante le apparizioni degli ultimi due secoli la Madonna ci tiene tanto ad essi? Gli altri, paradossalmente, non li nomina nemmeno, questi tre, invece sono ritenuti importantissimi. Oggi succede proprio il contrario: Si trascura il proprio Creatore, lo si deride e lo si bestemmia e si tralascia con estrema leggerezza la Santa Messa della Domenica e delle Feste raccomandate. Già nelle apparizioni di La Salette (1846) la Madonna ne parla accoratamente e piangendo. Anche nelle apparizioni di Porzus (Udine 1855) il suo messaggio è focalizzato su questi tre Comandamenti. E così a Lourdes(1858). Mentre a Fatima (1917) la Madonna mostra addirittura l’Inferno ai piccolissimi veggenti, destinato a coloro che rifiutano Dio. L’osservanza sincera dei primi tre Comandamenti porta all’osservanza anche degli altri. Chi ama Dio si interessa di Lui e crede nel suo amore, cerca di non offenderlo e lo ringrazia dedicandogli anche il tempo della Santa Messa la Domenica ed i giorni di precetto.

 

SEGUIMI:

Mondocrea: https://www.mondocrea.it

Facebook   / pierangelo.piai  

Instagram   / pierangelopiai  

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 5000) iscrivetevi al mio canale youtube “UNIVERSO INTERIORE piaipier”:    / piaipier  

Chi desidera può diventare membro della confraternita “COMUNIONE DEI SANTI” (può così ricevere e dare solidarietà nella preghiera tra i membri). Basta iscriversi al canale “UNIVERSO INTERIORE piaipier”:    / @piaipier  

a cura di http://www.mondocrea.it

PER LE DONAZIONI: https://www.paypal.com/paypalme/piaipi