10 Luglio 2009

SALMO 34 Lode alla Giustizia divina

1 Io benedirò il SIGNORE in ogni
tempo; la sua lode sarà sempre nella mia bocca.

2 Io mi glorierò nel SIGNORE; gli umili l’udranno e si rallegreranno.

3 Celebrate con me il SIGNORE, esaltiamo il suo nome tutti insieme.

4 Ho cercato il SIGNORE, ed egli m’ha risposto; m’ha liberato da tutto ciò
che m’incuteva terrore.

5 Quelli che lo guardano sono illuminati, nei loro volti non c’è
delusione.

6 Quest’afflitto ha gridato, e il SIGNORE l’ha esaudito; l’ha salvato da
tutte le sue disgrazie.

7 L’angelo del SIGNORE si accampa intorno a quelli che lo temono, e li
libera.

8 Provate e vedrete quanto il SIGNORE è buono! Beato l’uomo che confida in
lui.

9 Temete il SIGNORE, o voi che gli siete consacrati, poiché nulla viene a
mancare a quelli che lo temono.

10 I leoncelli soffrono penuria e fame, ma nessun bene manca a quelli che
cercano il SIGNORE.

11 Venite, figlioli, ascoltatemi; io v’insegnerò il timor del SIGNORE.

12 Chi è l’uomo che desidera la vita e che brama lunghi giorni per poter
gioire del bene?

13 Trattieni la tua lingua dal male e le tue labbra da parole bugiarde.

14 Allontànati dal male e fa’ il bene; cerca la pace e adoperati per essa.

15 Gli occhi del SIGNORE sono sui giusti e i suoi orecchi sono attenti al
loro grido.

16 Il volto del SIGNORE è contro quelli che fanno il male per cancellar
dalla terra il loro ricordo.

17 I giusti gridano e il SIGNORE li ascolta; li libera da tutte le loro
disgrazie.

18  Il SIGNORE è vicino a quelli che hanno il cuore afflitto, salva
gli umili di spirito.

19 Molte sono le afflizioni del giusto; ma il SIGNORE lo libera da tutte.

20 Egli preserva tutte le sue ossa; non se ne spezza neanche uno.

21 La malvagità farà perire il malvagio, quelli che odiano il giusto
saranno considerati colpevoli.

22 Il SIGNORE riscatta la vita dei suoi servi, nessuno di quelli che
confidano in lui sarà considerato colpevole.