13 Dicembre 2008

L’UOMO E L’UNIVERSO

In questo periodo così critico della storia dell’umanità, penso che ognuno dovremmo fare la nostra parte. Con questo mio video intendo mettere bene in evidenza la grandezza di ogni uomo rispetto all’intero universo. Noi ammiriamo le stelle, ma le stelle non sanno ammirare noi. Quindi ogni uomo è più importante dell’intero Universo. Tutti dovremmo prenderne coscienza  ed allora molti mali potrebbero essere evitati

La terra in cui viviamo ci appare enorme con le sue pianure, le sue montagne, i suoi oceani , gli abissi del mare , le foreste e gli animali.
Ci meravigliamo di un deserto sterminato, di una montagna altissima, di un fiume in piena, del misterioso sottosuolo.

Quando in una notte limpida diamo uno sguardo ai cieli osserviamo un’enorme quantità di corpi luminosi che non riusciamo a contare.
Vediamo la luna che conosciamo poco anche se l’abbiamo un po’ esplorata, i pianeti di diverse dimensioni che girano attorno al sole, astro splendente al cui confronto la terra sembra una piccolissima sfera.

Con potenti telescopi possiamo constatare che esistono tante altre stelle più piccole e più grandi del sole, le quali formano la Via Lattea, la nostra galassia che contiene miliardi di astri.
Ma sappiamo che esistono miliardi di altre galassie più grandi o più piccole della nostra, poi buchi neri e probabilmente altre dimensioni ancora sconosciute.
C’è veramente da sbalordirci.

Ora ci troviamo di fronte ad un’altra misteriosa meraviglia, che però noi spesso sottovalutiamo: la persona.
Quando siamo davanti a qualsiasi persona noi applichiamo le nostre categorie mentali e subito mettiamo in atto un meccanismo mentale strano: esistono persone importanti ed insignificanti.

Per noi le persone importanti sono coloro che in qualche modo rappresentano la realizzazione di un desiderio che proiettiamo su di esse.
Un famoso giocatore, un campione dello sport, un cantante, un attore o un’attrice, uno scienziato, un genio, un politico, uno scrittore, un ricco… queste persone vengono da noi altamente considerate per le loro qualità e per il ruolo sociale che noi “persone comuni” non abbiamo.

Quando invece ci troviamo di fronte ad una persona che riteniamo insignificante per il suo ruolo o per la sua apparenza ci comportiamo diversamente. Questo perché la cecità non ci fa vedere la realtà così come è.
Proviamo a mettere tra parentesi ogni forma di pregiudizio: poniamoci di fronte a due realtà. Da una parte una persona che consideriamo poco e dall’altra l’intero Universo che immaginiamo privo di esseri viventi dotati di intelligenza.
Chi è più importante?

Non dobbiamo considerare il fatto che senza l’Universo noi non potremmo esistere così come siamo. Ma la questione è molto più in profondità?
Chi dei due è realmente più importante se presi isolatamente?

Se ammettiamo che l’importanza è basata sul grado di coscienza che un “soggetto” possiede, già la bilancia pesa abbondantemente dalla parte della persona. L’Universo non ha il suo grado di coscienza perché risponde solo a delle leggi intrinseche, ma non può prendere delle decisioni in modo autonomo.

Se crediamo che la persona, indipendentemente da tutti i ruoli sociali o l’apparenza esterna, abbia un’anima immortale, allora dobbiamo affermare con certezza che essa vale qualitativamente più di tutto l’Universo intero, perché mentre quest’ultimo è destinato a dissolversi completamente, l’anima sopravvive in eterno ed avrà una coscienza eterna.

E’ per uno di questi motivi  che il Creatore di tutto ciò che esiste ha voluto misteriosamente incarnarsi in un uomo.
Dio si è storicamente fatto piccolo affinché ognuno di noi aprissimo la mente ed il cuore per albergare nella nostra anima immortale, sintesi di tutto l’Universo.
Egli desidera che ogni persona prenda coscienza della  grandezza del suo destino di libertà.

Si è dato il nome di “Gesù”, che vuol dire “Dio salva” e condivide ogni attimo della vita di ognuno di noi per farci crescere crescendo in noi e spronarci a divinizzarci, partecipando della sua natura divina.
Solo allora capiremo appieno il valore immenso di ogni persona creata ad immagine e somiglianza di Dio.

Pier Angelo Piai

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 1400) iscrivetevi al mio canale youtube “piaipier”:  http://www.youtube.com/user/piaipier

a cura di http://www.mondocrea.it