23 Ottobre 2003

Preghiera per chi è incostante

Signore, tu vedi la mia incostanza : un giorno sono fervoroso, poi sono tiepido, un altro giorno cedo alle tentazioni. Non permettere che ti abbandoni, ma fa’ che ti ritenga sempre l’Indispensabile nel mio cuore e che ti ami in qualsiasi momento della vita.

Rafforzami nella fede, in modo che io ti possa servire in qualsiasi situazione mi trovi e con ogni stato d’animo. Fa’ che non mi scoraggi se non ti sento presente, perché so che tu vuoi provare la mia fedeltà per rafforzare la mia volontà.

Non permettere che mi lasci andare nello sconforto quando cedo alle tentazioni. Il tuo amore misericordioso mi sollevi e mi ridoni la carica per sperare e continuare a fare il bene. Tu sei infinitamente più misericordioso di quello che pensiamo e con noi mortali sei paziente, perché conosci le nostre fragilità.

Aiutami ad esclamare “Gesù, confido in te!” in ogni situazione della vita. Fammi prendere coscienza che tu non abbandoni mai chi ti invoca e che continuamente ci scruti e speri con noi la nostra salvezza. Tu ci hai insegnato, come quando eri sulla barca in tempesta, che bisogna aver fede e che tu sei sempre presente nella nostra vita.

Spirito di fortezza, donami la perseveranza affinché ti possa lodare in eterno!