13 Marzo 2002

L’omaggio di Milano a Gli ultimi di Turoldo

dal Messaggero Veneto del 13/03/2002


UDINE – Gli appassionati di cinematografia hanno tributato un convinto omaggio alla riedizione restaurata del film Gli ultimi, tratto da un racconto di Padre Davide Maria Turoldo e dallo stesso sceneggiato nel 1962 per la regia di Vito Pandolfi. Il film – dopo la presentazione al teatro Nuovo Giovanni da Udine – è stato proiettato a Milano dalla Cineteca italiana nell’ambito di Spazio Aperto. La manifestazione si è svolta in una sala straripante di pubblico, che ha dimostrato un caloroso consenso per il risultato dell’impegno organizzativo, tecnico e scientifico sostenuto per la ricerca e il restauro della pellicola, rinvenuta negli archivi di Cinecittà. Un lavoro svolto con grande accuratezza e illustrato al pubblico di Spazio Oberdan – dopo la presentazione ufficiale di Gianni Comencini, presidente della Fondazione Cineteca italiana – dal vicepresidente della Cassa di risparmio di Udine e Pordenone, avvocato Bruno Malattia, che ha reso possibile l’operazione culturale, da Livio Jacob (Cineteca del Friuli) e Sabrina Baracetti (Centro espressioni cinematografiche di Udine). Presente anche Piero Colussi di Cinemazero. La serata è stata arricchita dalla raffinata presentazione del critico letterario Morando Morandini