20 Dicembre 2015

I SOGNI DI SAN GIUSEPPE





Giuseppe,
secondo la Sacra Scrittura, era un uomo giusto (Mt. 1,19) e credette all’angelo
che gli apparve in sogno: prese con sé Maria come sposa vivendo castamente.


Di
nuovo obbedì all’angelo che gli apparve in un altro sogno: prese con sè il
bambino e sua madre e fuggì in Egitto per salvare Gesù.


In
un terzo sogno l’angelo gli ordinò di lasciare l’Egitto con la famigliola per
tornare in Israele e Giuseppe obbedì.


Nel
quarto sogno l’angelo gli disse di recarsi a Nazareth, dove prese stabile
dimora.

Lavorò come carpentiere mantenendo la famigliola. Poi i Vangeli
canonici non ne parlano più.


Eppure oggi Giuseppe è considerato uno dei più
grandi santi della Chiesa. In che cosa è consistita la sua santità?

Non
ha predicato, non ha fondato movimenti, non ha compiuto miracoli.


Il
vero miracolo è stata la sua fedeltà a Dio nella dedizione alla famiglia,
proteggendola, mantenendola col duro lavoro ed educando Gesù. Il suo costante
ed umile eroismo hanno consentito che la storia della Salvezza di tutti gli
uomini si completasse in Gesù Cristo.


Maria
é il “si” a Dio e Giuseppe “lascia fare” a Dio. Un connubio
vincente.

I
sogni di Giuseppe non sono altro che l’innesto dei tempi di Dio nella storia
umana, l’innesto della volontà di Dio nella storia, cioè l’incarnazione,
la quale richiede il tempo e la volontà di “dormirci su” di Giuseppe, suggerisce proprio
questa disposizione a lasciar fare a Dio che a suo tempo compie ciò che vuole.


L’allungamento,
se così si può dire, della volontà di Dio sull’umanità è ostacolata proprio
dall’attività frenetica dell’uomo in parole, opere e omissioni.
Lasciamo fare a Dio, come fece San Giuseppe. Noi
contempliamo, stupiti, le sue meraviglie che nel tempo compie per l’umanità.


Imitiamo
le virtù di questo grande santo che ha amato in silenzio e la grazia di Dio
farà in modo che anche la nostra famigliola diventi “sacra” come la
sua perché il coniuge e i figli sono a immagine di Dio e Tempio dello Spirito
Santo.


Pier Angelo Piai

 

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 1300) iscrivetevi al mio canale youtube “piaipier”:  http://www.youtube.com/user/piaipier

a cura di http://www.mondocrea.it