6 Aprile 2015

SE GESÙ NON FOSSE DIO

CONSIDERAZIONI: L’UOMO-DIO GESÙ
 
Se Gesù Cristo non fosse Dio, sarebbe solo un uomo. Un grandissimo uomo, ma solo uomo.

Quali le conseguenze?
Una simile eresia ne farebbe di Lui un bugiardo, perché più volte Egli ha affermato la sua natura divina…
Se non fosse Dio sarebbe morto invano. Un grande uomo è sempre un uomo qualunque, soggetto al peccato originale.

Invece Egli perdona i peccati nel proprio nome, si trasfigura agli occhi dei tre apostoli, afferma “Chi vede me vede il Padre” – “Nel mio nome farete miracoli ancora più grandi” – “Battezzate nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo”. Poi risorge, ascende al Cielo ed invia lo Spirito Santo…

Se Gesù Cristo non fosse Dio, vana sarebbe l’Eucaristia per la quale crediamo alla presenza reale del suo corpo-sangue-anima e divinità.

Vana sarebbe l’esistenza della stessa Chiesa che Lui ha fondato perché le istituzione umane sono destinate a scomparire, mentre Lui ha affermato che sulla sua Chiesa non prevarranno le porte degli inferi.

Se Gesù Cristo non fosse vero uomo e vero Dio nessuno di noi potrebbe evolversi verso la graduale divinizzazione, perché Egli si è incarnato per renderci partecipi anche della sua natura divina, il che eleva l’uomo ad una dignità inimmaginabile: quella di essere Figli di Dio.

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 1100) iscrivetevi al mio canale youtube “piaipier”:  http://www.youtube.com/user/piaipier

a cura di http://www.mondocrea.it