6 Novembre 2014

IMPARIAMO A MERAVIGLIARCI

Ogni più piccola percezione ci fa sentire “esistenti”.

Così ogni più recondito pensiero o ricordo. Il fatto che il Creatore abbia proprio pensato a tutto nei minimi particolari, ci dovrebbe riempire di stupore.

La mente ha la libertà di vagare tra un lontanissimo ricordo, una fantasia o la coscienza di una percezione sensoriale ed emotiva.

Esistiamo e viviamo in un sistema così complesso da farci venire le vertigini. Eppure molte nostre attività si svolgono nella semplicità quasi istintiva, come il camminare, il lavorare, il dialogare, il pensare, il mangiare, il dormire. L’abitudine ci fa dimenticare in quale contesto di meraviglie noi agiamo. Quando piove non ci rendiamo conto dei numerosissimi microcosmi che si celano in una semplice goccia.

Quando ci muoviamo non siamo quasi mai consapevoli dell’immensa mole di cellule coinvolte nel dinamismo corporeo e mentale.

Anche quando ce ne stiamo quieti, come semplici osservatori, il cuore continua a battere, il sangue circola in tutte le vene e raggiunge i più sottili capillari, il metabolismo continua nella sua complessissima attività biochimica, i polmoni captano l’ossigeno attraverso la respirazione, nel cervello i neurotrasmettitori interagiscono in modo prodigioso parallelamente anche alla nostra attività mentale.

Una mole enorme di colonie di batteri e virus obbediscono alle leggi dell’omeostasi tra il nostro corpo e l’ambiente, mentre la temperatura corporea ricerca continuamente un suo equilibrio.

Il paesaggio che cattura la nostra attenzione ha una storia incredibile di miliardi di anni, formato e plasmato nel corso delle ere geologiche da infiniti fenomeni dovuti ai meteoriti, all’attività vulcanica, all’acqua e alla continua azione gravitazionale del nostro pianeta che segue inarrestabile il percorso orbitale attorno al sole ed alla galassia, insieme alle altre galassie ed agli infiniti fenomeni celesti.

C’è proprio da chiedersi come mai così spesso non ci sappiamo meravigliare…

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 1100) iscrivetevi al mio canale youtube “piaipier”:  http://www.youtube.com/user/piaipier

a cura di http://www.mondocrea.it