27 Settembre 2014

SONO UN PECCATORE (p.Andrea Panont)

Video tratto da un testo di   padre ANDREA PANONT


Sono un peccatore

San Paolo afferma: Mi glorierò delle mie infermità affinché abiti in me la potenza di Cristo. Ed è un’esperienza che butta luce sulla frequente autodefinizione di papa Bergoglio: sono un peccatore: sinonimo di “gioiosamente perdonato”.

Capisco ancora meglio quanto a s. Marta ha commentato: L’occasione più propizia, la condizione più opportuna che ci si presenta per incontrare Gesù sono i propri peccatiChi prende coscienza di essere perdonato può avere la spinta e la luce e la gioia di proclamare a tutti la Misericordia.

Mentre lavoravo per i confratelli ero convinto di fare una meravigliosa opera di beneTentato di superbia, m’accorgevo che il giudizio sugli altri non era così benevolo. Ho rettificato il giudizioma mi rimaneva dentro una specie di pretesa d’un grazie Rettifico anche questo e ricomincio.

Sottoponendomi ogni volta all’umiltà della rettifica, una luce crescente mi insegna ad amare ricominciando sempre, la fiducia cristiana mi porta ad affogare ogni mia debolezza nella potenza di Dio.
Avverto che la potenza di quella misericordia mi guarisce dalla presunzione di essere capace di amare e mi ricorda quel  “senza di Me nulla”.

Il bene che pur faccio e devo fare, lo scopro spesso fatto male e mi fa consapevole di essere “debolezza”. “Sono un peccatore” che ha fortunata opportunità di incontrare settanta volte sette la misericordia di Gesù.

E’ Lui, la mia e la tua santità.


p.Andrea Panont

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 1000) iscrivetevi al mio canale youtube “piaipier”:  http://www.youtube.com/user/piaipier