18 Agosto 2014

LA MASSA NON SA AMARE

Nella dimensione dell’amore non è la quantità che conta, ma la qualità.

Quando realmente sai amare anche una persona, ami il mondo intero perché ognuno di noi è la sintesi dell’intero Universo.

Gesù amava ogni persona che incontrava e si soffermava a parlare volentieri con chi intendeva dialogare con Lui.

Quando cerchi di capire come si ama osserva il comportamento di Gesù descritto nei Vangeli: il suo rapporto personale con sua madre, con Giovanni (il discepolo che Lui amava), Pietro, Giacomo, gli altri apostoli, la Maddalena, Marta, Maria e Lazzaro, Nicodemo, la Samaritana, Zaccheo, gli storpi, i ciechi, i sordi, i paralitici, i lebbrosi, gli indemoniati ecc. Per ognuno aveva un’attenzione particolare che iniziava sempre con l’ascolto per concretizzarsi nei fatti.

La massa non lo capiva: o l’esaltava o lo condannava, proprio perché la natura dell’amore ha come presupposto l’ascolto individuale, mentre la folla è condizionata e condiziona per cui toglie a coloro che vi si aggregano la libertà di amare.

Davvero non sappiamo amare, ma questo Dio lo sa benissimo.

Ama e fa ciò che vuoi.

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 1000) iscrivetevi al mio canale youtube “piaipier”:  http://www.youtube.com/user/piaipier

a cura di http://www.mondocrea.it