14 Giugno 2014

OGNI ATTIMO È NUOVO

Non sappiamo realmente vivere perché non ascoltiamo nell’autentico silenzio interiore.

Quando osservi la montagna la tua mente la riveste di nozioni già acquisite, ricordi, emozioni di ogni tipo. In questo modo essa non costituisce una novità, perché il tuo sguardo non è quello autentico, ma la risultante di numerose esperienze e pregiudizi del passato.

Le nozioni scolastiche ti inducono a vedere in essa il frutto di antiche glaciazioni o sommovimenti terrestri.
Le escursioni fatte con gli amici potrebbero indurti ad associarla a vecchie conoscenze ed esperienze di gruppo.

Quando ne prendi consapevolezza, intuisci che in questo modo ciò che tu osservi non è mai nuovo, ma solo il frutto di una mente che filtra tutto attraverso le tue passate esperienze. La montagna che stai osservando sarà per te una novità solo quando riesci a sospendere ogni forma di pregiudizio.
Essa è là e tu entri in uno stato di silenziosa osservazione che può portare all’autentica meditazione ed è come se tu la guardassi per la prima volta.

Quello che si è detto per la montagna vale per qualsiasi altro fenomeno od entità che appare al nostro sguardo. Vale soprattutto per le persone con cui abbiamo a che fare ogni giorno. Se sul coniuge  pensi di sapere molte cose filtrate dalla tua esperienza, ti rapporterai in un certo modo che però prima o dopo logorerà il rapporto.

Questo vale anche con i figli o i parenti, gli amici o i colleghi di lavoro. Il tuo osservare rimane scontato e porta al logoramento ed al conflitto interiore.  Ciò che davvero inquina il nostro sguardo è l’avidità, la ricerca dell’apparenza, del successo, le varie paure, i pregiudizi, l’orgoglio, la concupiscenza, l’invidia e la gelosia.

Il vero silenzio interiore rinnova in ogni momento il tuo modo di vedere, di percepire, di ascoltare, perché tutto, in realtà, è sempre nuovo e nessun istante è esattamente identico al precedente.

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (più di 900) iscrivetevi al mio canale youtube “piaipier”:  http://www.youtube.com/user/piaipier

a cura di http://www.mondocrea.it