3 Dicembre 2013

NON SIAMO UNA SIMULAZIONE DI UN COMPUTER ALIENO

Circolano alcune teorie assurde: noi non saremmo altro che una simulazione di un computer alieno…

Queste strane teorie potrebbero disorientare il semplice credente e qualsiasi ricercatore della verità perché hanno un fondo manicheista e nichilista.

Se noi fossimo una semplice “virtualità” in balìa di intelligenze superiori, non potremmo ritenerci realmente esistenti e quindi cadremmo nel baratro del nulla. Il Dio Padre – Onnipotente come potrebbe permettere simili astrusità?

Dal punto di vista esistenziale ognuno di noi ha un carico di sofferenze intenso e pesante. Non è possibile che esse siano indotte o permesse da esperimenti di alieni che ci illudono di possedere il libero arbitrio e ci inducono a credere in una trascendenza virtuale.
Queste teorie potrebbero spingere molti al rifiuto esistenziale fino ad atti estremi.

Dobbiamo rimanere saldi su quello che la Divina Rivelazione ci trasmette: il Creato è voluto dal Dio Padre Onnipotente e tutti noi siamo suoi figli nel suo figlio Gesù Cristo, mediante il quale tutte le cose sussistono.