16 Settembre 2013

NESSUNO È INSIGNIFICANTE

Non affliggiamoci se agli occhi degli altri abbiamo l’impressione di sentirci insignificanti, ciò è abbastanza comune se non si è dotati di un fascino speciale o non si ha un ruolo sociale ritenuto importante.

La platea che immaginiamo difficilmente si cura di noi, però abbiamo la possibilità di scoprire cose inesprimibili, se vogliamo diventare consapevoli di esistere.

Abbiamo la consapevolezza esterna quando camminiamo, tocchiamo i fiori, impastiamo, cuciniamo, parliamo, corriamo, giochiamo, lavoriamo, sorridiamo….

Come abbiamo la consapevolezza del mondo esterno, così si può  avere quella del nostro mondo interno ed allora cominciamo a scoprire un mondo inesplorato: quello della nostra mente, con i nostri sentimenti, le nostre emozioni, il modo di vedere e ragionare, la nostra visuale più o meno ristretta, il nostro egoismo e le nostre invidie.

Dobbiamo essere coraggiosamente consapevoli di quello che siamo realmente, ed allora potremo relativizzare molte angoscie che provengono dalle nostre paure e dai nostri pregiudizi.

Noi stessi diventiamo la nostra platea, non serve cercarla altrove perché ognuno di noi è già un centro cosciente e, se ci osserviamo, il nostro mondo interiore offre spettacoli inimmaginabili.

Osserviamo, indaghiamo senza temere. In ognuno di noi si riflette l’Universo intero e tutte le coscienze dell’universo latitano nella nostra coscienza, solo che non ce ne accorgiamo perché poniamo delle barriere attraverso orizzonti culturali limitati e pregiudizi.

Ognuno è diverso, ma contemporaneamente condivide stati di coscienza universali con tutti i centri coscienti che gli appaiono esterni.

Se volete essere aggiornati sui nuovi video che realizzo (quasi 800) iscrivetevi al mio canale youtube “piaipier”:  http://www.youtube.com/user/piaipier

a cura di http://www.mondocrea.it