5 Luglio 2012

COME I GRANELLI DI SABBIA

Video ispirato su un libretto di p.Ermes Ronchi: “Come un girasole”

La sabbia corrisponde ai numerosissimi momenti della giornata, le mani al tempo, stretto e breve della preghiera.

I granelli sono i frammenti del giorno, istanti che passano attraverso le mani di Dio, inebriano la mia coscienza vigile che contempla, si stupisce, prega. Tutto ciò che ho vissuto nel cuore, il mare infinito, le sue onde, i bimbi che giocano, gli incontri casuali, il vento, le grida lontane, il volo dei gabbiani, tutto si ricompone in unità, tutto ritrova il suo senso quando è vissuto davanti a Dio.

Durante il giorno: ogni granello ti benedice, ogni goccia, ogni briciola di vita, questi fiori, questa erba, ogni albero, le montagne e le pianure…E tu sei colui che dà profondità unica a tutto ciò che vivo…
Tutto ciò che esiste è sacro e benedetto

“La funzione della preghiera è ricongiungere le cose alla loro sorgente, incollare i miei granelli di tempo all’Eterno, ricollegare il mio volto al Volto tramite i volti amati. E cammino nel mio giorno come dentro un santuario”

a cura di Pier Angelo Piai