28 Agosto 2011

SATANA VUOL DISTRUGGERE IL PIANO DI MARIA

Messaggio di Medjugorje 25 Agosto 2011
“Cari figli, oggi vi invito a pregare e a digiunare per le mie intenzioni, perché satana vuole distruggere il mio piano. Ho iniziato qui con questa parrocchia e ho invitato il mondo intero. Molti hanno risposto ma è enorme  il numero di coloro che non vogliono sentire né accettare il mio invito. Perciò voi che avete pronunciato il SI, siate forti e decisi. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.”

SATANA VUOLE DISTRUGGERE IL PIANO DI MARIA

È necessario pregare, la Madonna non scherza dicendo che satana vuole distruggere il suo piano. Cosa significa?
Satana è la menzogna, pertanto attira gli uomini tramite la menzogna. Li vuole attirare attraverso i momentanei piaceri dei sensi, l’orgoglio, l’ira e l’invidia.

Il piano della Madonna, iniziando dalla parrocchia di Medjugorje, è quello di aiutare ogno uomo a decidersi per la conversione interiore rinunciando al peccato per pensare alle cose spirituali. Se si prega in modo convinto, lo Spirito agisce meglio in noi e ci rende più sensibili verso Dio ed il prossimo. Per questo la Madonna insiste nel pregare e digiunare. Uno potrebbe obiettare che nei messaggi avrebbe dovuto dare la priorità alla carità verso il prossimo.

Invece la priorità è la preghiera perché La Madonna sa molto meglio di noi che la preghiera è l’ossigeno dell’anima e che, se fatta con il cuore, ci aiuta a cambiare il modo di vedere la vita, Dio ed il prossimo.
Se amiamo Dio, tramite la preghiera, siamo spinti anche ad amare il prossimo. Amare innanzittutto i famigliari, i parenti, gli amici, i colleghi di lavoro e tutti coloro che incontriamo.

Satana, invece, spinge all’odio perché mette in evidenza i difetti degli altri, ci pone davanti agli occhi molte false luci che abbagliano l’anima, minimizza le colpe cercando di illuderci nel convincerci attraverso il senso comune che certi divertimenti non sono un peccato, spinge persino al suicidio, divide le famiglie, gli amici ed i parenti, mette scompiglio nella società, tra i politici e persino tra alcuni alti prelati e sacerdoti della Chiesa.

Il piano di Maria è iniziato con una parrocchia: simbolo dell’unità locale tra cristiani che devono imparare ad essere solidali e perseveranti.

Medjugorje avrebbe dovuto essere una parrocchia modello. Molto è stato fatto, ma Satana ci ha messo lo zampino quando ha indotto molti a far prevalere il denaro sullo Spirito. Maria ci attende invitandoci continuamente alla conversione del cuore.

a cura di Pier Angelo Piai