14 Novembre 2002

Cfp in rete con un nuovo marchio

dal Messaggero Veneto del 14/11/02

CIVIDALE.

Una volta si chiamava Centro di formazione professionale di Cividale, in sintesi Cfp, ora è semplicemente Civiform. La sostanza non cambia, certo, ma la forma sì. E per chi guarda al futuro la forma non è certo un fattore secondario.

Il Centro di formazione professionale di Cividale allora guarda al futuro, cambia immagine e si mette in rete. E’ stato presentato, infatti, ieri nella sede dell’istituto a Cividale dal presidente Gianpaolo Zamparo il nuovo logo del Centro di formazione professionale.

Alla creazione del nuovo veicolo di immagine, più vicino al mercato e ai giovani, si affiancherà nei prossimi giorni il lancio del nuovo sito internet, punto di forza del nuovo settore marketing e comunicazione coordinato da Alessandra Picciolo.

In uno scenario in continua evoluzione come quello in cui operiamo e in cui la concorrenza è agguerrita ed essere visibili è difficile – ha detto il presidente del Cfp, Gianpaolo Zamparo – abbiamo deciso di proporre una nuova immagine. Un’immagine che si ispiri alle tendenze di oggi, dove tutto è velocità, frenesia, decisionismo».

Civiform – ha continuato il direttore del Cfp, Daniele Bacchet – risulta essere una sigla moderna, più rapida, sintetica che fonde semplicemente il dove siamo e il cosa facciamo.

Nel nuovo logo, ed anche nel sito internet, si fonde anche il desiderio di crescita del Centro di formazione professionale che punta a consolidare il ruolo di formazione al lavoro e alla vita per i giovani, non solo italiani, con un occhio ai corsi post diploma o post laurea per adulti.

Per questo, quella che ormai a Cividale dal 1955 è un’istituzione, punta a migliorare la propria visibilità diffondendo l’immagine di una realtà solida, con le idee chiare, coerente con i valori fondanti, e soprattutto al passo con i tempi.

Antonio Simeoli