30 Luglio 2012

SALVIAMO IL FRIULI!

FRIULANI!

Dalle notizie regionali si viene a sapere che entro il
2014, in base alle manovre vigenti, noi dobbiamo consegnare a Roma 2,7
miliardi di euro (praticamente il 65% delle entrate)

L’Electrolux
che dà lavoro a migliaia di persone del Friuli e del Veneto sta
ragionando sulla convenienza di delocalizzare in Polonia, dove il costo
del lavoro è più basso di cinque volte quello italiano mentre la produttività e la qualità sono le stesse.

La Danieli sta facendo lo stesso ragionamento per la Serbia.

Molte altre aziende hanno già delocalizzato
La lingua friulana rischia di essere declassata a “dialetto” con la conseguenza della perdita dei fondi per la sua sussistenza.

PRENDIAMONE COSCIENZA PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI!